DiscoverRadio Innovazione
Radio Innovazione
Claim Ownership

Radio Innovazione

Author: Paolino Madotto

Subscribed: 17Played: 572
Share

Description

Radio Innovazione nasce come sperimentazione e vuole essere uno spazio di riflessione su alcuni temi legati alla trasformazione digitale e alla gestione dell'IT.
Di norma sono episodi di 15-20 minuti che trattano di un solo argomento. Sono complementari spesso ai miei articoli che potete trovare su agendadigitale.eu o corcom.it, in alcuni casi potrebbero essere su altri argomenti.
Sono graditi feddback, commenti e suggerimenti e potete inviarli a paolino(at)madotto.com

Chi sono
Sono Paolino Madotto, lavoro nella consulenza aziendale da più di 25 anni passando da developer, sistemista, network administrator fino a lavorare da 20 nell'ambito della consulenza aziendale.
Il mio primo computer è del 1980, ho cominciato a lavorare con il web nel '93 con mosaic, con internet qualche anno prima e non ho mai smesso di appassionarmi alla tecnologia, in particolare sono molto interessato a come cambiano le organizzazioni e la società con l'uso della tecnologia e come la si può sfruttare per un cambiamento positivo.
Mi occupo di IT Strategy, Digital Trasformation, program management, costi e pianificazione, startup, cybersecurity, organizzazione e gestione dei sistemi informativi, risorse umane.
Studio e sperimento continuamente le nuove tecnologie per offrire un livello di consulenza di eccellenza.
61 Episodes
Reverse
Oggi parliamo di logica a servizio nella gestione dei processi. Il service management è sempre più diffuso, nell'IT già da diversi anni, ma ancora non sempre è chiaro cosa è. Ho provato a fare una sintesi estrema a semplificare fino all'osso e a cercare di sintetizzare al massimo (forse troppo perfino) per sintetizzare come un servizio può essere gestito e che non bastano gli strumenti ma serve la consapevolezza culturale prima di tutto. Gestire un servizio è anzitutto cultura del miglioramento continuo.Buona ascolto e a domenica prossima
Bentornati.Oggi parliamo dell'attualità del pensiero di Adriano Olivetti, non della storia importantissima o dell'esperinza olivettiana che sentiamo raccontare ma di cosa ci ha insegnato Adriano e di come sia attuale metterlo in pratica.Chi si occupa di innovazione non può non conoscere Adriano Olivetti.Nell'episodio cito link e materiale che vi metto di seguito.https://www.youtube.com/watch?v=Ax_zKlnSxHEhttps://www.youtube.com/watch?v=RkVJj8MFRZMhttps://www.youtube.com/watch?v=aT7xXMRcZUchttps://www.youtube.com/watch?v=bsVuUTNMhfIhttps://www.youtube.com/watch?v=2cTrUfZxQW8https://www.youtube.com/watch?v=GmX_ii7-p40https://www.youtube.com/watch?v=ZTDmerqIsJshttps://www.youtube.com/watch?v=MK-H3WZydX0il link alla casa editrice fondata da Adriano Olivettihttps://www.edizionidicomunita.it/Questo podcast è stato registrato prima della pubblicazione del mio ultimo articolo su Adriano Olivetti che trovate a questo link: https://www.agendadigitale.eu/cultura-digitale/adriano-olivetti-seguirne-lesempio-per-cambiare-litalia-ecco-come/Buon ascolto e a settimana prossima!!
Cominciamo una nuova stagione di Radio Innovazione e lo facciamo parlando di ewelfare, ovvero di come si potrebbe applicare le tecnologie per ridurre burocrazia e ampliare i servizi con costi minori.Il tema è una occasione per ragionare direttamente su come le tecnologie possano essere applicate nei diversi settori e fare una riflessione su come i professionisti dell'IT dovrebbero mettere al servizio della collettività le proprie competenze.Ne ho scritto un po' di tempo fa e metto qualche link ma il tema è diventato di attualità ultimamente. Bentornati a tutti e spero abbiate passato buone vacanze.A Domenica Prossimahttps://www.linkiesta.it/it/blog-post/2013/01/05/e-se-la-smartcity-ci-disegnasse-una-citta-alienante/13551/
L'ultimo episodio della stagione lo dedico al machine learning e al raggiungimento del personalissimo traguardo di aver superato i test del corso di machine learing dell'università di Stanford su coursera. Ovviamente niente di trascendentale e certo non una patente da guru ma almeno adesso spero di avere qualche strumento in più per comprendere la materia e fare qualche cosa utilizzandone le tecniche.Nell'episodio parlo di alcune cose che ho capito del ML e vi do appuntamento al 1 settembre.Buone vacanze e buon ascolto!
Oggi parliamo di internet, media, comunicazione. un tema apparentemente distante dal management ma in realtà condiziona le imprese che sempre di più fanno informazione e comunicazione e che attraverso una fake news o una comunicazione negativa possono subire gravi danni.Ne parlo con Michele Mezza che è docente all'università Federico II dopo aver trascorso una lunga carriera in RAI. È stato l'ideatore del progetto di RAI NEWS 24, giornalista, ha scritto molti libri. Di seguito alcuni link per conoscere Michele Mezza.Buon ascolto!https://it.wikipedia.org/wiki/Michele_Mezzahttps://www.ibs.it/libri/autori/Michele%20Mezzahttp://www.mediasenzamediatori.org/didattica/Mezza.html
il cloud come molte altre cose può essere una opportunità o un pericolo, la cosa migliore è comprendere quando utilizzarlo e quando no dal punto di vista manageriale. Non è possibile affrontare il tema in così poco tema ma spero di aiutare nella rflessione con alcuni stimoli.
La Cybersecurity raccoglie spesso moltissimi dati e sempre più spesso prodotti commerciali cominciano ad utilizzare algoritmi di machine learning. In questo episodio facciamo una panoramica per inquadrare il tema.
Ho trattato in alcuni articoli e nel podcast il tema della blockchain, si trova tutto su www.madotto.comOggi vi presento un episodio del podcast nel quale si fanno alcune considerazioni e commenti sulla blockchain e sulla "mitologia" che sta emergendo dalla stampa. Il rischio di innamorarsi di tecnologie che poi non servono è sempre forte nel mondo dell'IT per cui oggi riparto da cosa è la blockchain per arrivare su considerazioni generali su quando è utile e quando no.Buon ascolto!
Non parlo di sofisticata Intelligenza Artificiale ma principalmente di prodotti, soluzioni, linguaggi che consentono di automatizzare task di ufficio "rule based", ovvero le cui regole sono descrivibili e un po' rigide. Questi sono la gran parte dei task di ufficio e si possono automatizzare facilmente lasciando alle persone il compito di validare i dare, valutare i risultati, metterci intelligenza vera a lavori che magari oggi sono fatti senza troppo impegno perché presi a non distrarsi nel copiare una cella di excel o una frase di word.Non è l'Intelligenza Artificiale come ce la racconta certa stampa poco esperta o come la descrivono futuribili report di "futurologi" ma è l'automazione che spesso consente prima e meglio di farci fare molte più cose e diminuendo il lavoro di chi le fa.buon Ascolto!
Oggi parliamo si Startup, cominciamo un viaggio virtuale che ci porterà attraverso alcuni episodi nel tempo (dunque non aspettatevi che le prossime n settimane si parli solo di startup) ad affrontare alcuni aspetti delle startup, di come funzionano e di come si stanno trasformando o meno.Oggi parto intervistando Alessia Gianaroli e Rosbeh Zakikhani che sono co-director del chapter romano del Founder Institute (www.fi.co). Cosa è il Founder Institute lo potete trovare descritto un po' da loro e un po' sul sito, in ogni caso nasce in California e prepara attraverso un processo di formazione e selezione persone motivate ad aprire startup.Dalla sua nascita a Roma sono coinvolto come Mentor e abbiamo già avviato diverse startup accompagnando i loro fondatori a mettere in piedi la loro idea e a dargli gambe.Con Alessia e Rosbeh abbiamo parlato in generale di startup , di come funziona un po' il business finanziario che c'è dietro e di quali potrebbero essere i punti da migliorare.Buon ascolto!
loading
Comments 
loading
Download from Google Play
Download from App Store