DiscoverRadio Innovazione
Radio Innovazione
Claim Ownership

Radio Innovazione

Author: Paolino Madotto

Subscribed: 15Played: 597
Share

Description

Radio Innovazione nasce come sperimentazione e vuole essere uno spazio di riflessione su alcuni temi legati alla trasformazione digitale e alla gestione dell'IT.
Di norma sono episodi di 15-20 minuti che trattano di un solo argomento. Sono complementari spesso ai miei articoli che potete trovare su agendadigitale.eu o corcom.it, in alcuni casi potrebbero essere su altri argomenti.
Sono graditi feddback, commenti e suggerimenti e potete inviarli a paolino(at)madotto.com

Chi sono
Sono Paolino Madotto, lavoro nella consulenza aziendale da più di 25 anni passando da developer, sistemista, network administrator fino a lavorare da 20 nell'ambito della consulenza aziendale.
Il mio primo computer è del 1980, ho cominciato a lavorare con il web nel '93 con mosaic, con internet qualche anno prima e non ho mai smesso di appassionarmi alla tecnologia, in particolare sono molto interessato a come cambiano le organizzazioni e la società con l'uso della tecnologia e come la si può sfruttare per un cambiamento positivo.
Mi occupo di IT Strategy, Digital Trasformation, program management, costi e pianificazione, startup, cybersecurity, organizzazione e gestione dei sistemi informativi, risorse umane.
Studio e sperimento continuamente le nuove tecnologie per offrire un livello di consulenza di eccellenza.
70 Episodes
Reverse
Oggi vi presento questa intervista ad un imprendotore/startupper che fa la spola tra Italia e USA, Andrea Guidorossi. Con Andrea parliamo della sua esperienza in Italia e del come funzionano negli USA ma parliamo anche e soprattutto di come sta cambiando lo scenario delle startup e degli investitori negli USA (e dunque nel resto del mondo).Un episodio molto utile a chi sta pensando di fare una startup e a chi vuole capire meglio il fenomeno.Tutto è nato da un mio articolo che Andrea ha letto e, trovandoci molte cose condivisibili, mi ha contattato via Linkedin, da lì è partita l'idea di trasformare una chiacchierata in un episodio di Radio Innovazione.qui l'articolo: https://www.agendadigitale.eu/startup/startup-gonfiate-unaltra-bolla-sta-per-esplodere/qui il sito dell'azienda di Andrea: www.konectcity.comA risentirci!
L'8 novembre 1959 veniva ufficialmente presentato l'ELEA9003, sono passati 60 anni dalla nascita del primo elaboratore a transistor al mondo frutto di quella epopea fatta di lavoro e visione costruita da Adriano Olivetti.Oggi presento una intervista a Beniamino De Liguori che, oltre ad essere il nipote di Adriano, Segretario Generale della Fondazione Olivetti ed editore della casa editrice Comunità fondata da Adriano.Ripercorriamo la nascita e la vita dell'ELEA9003 con la leadership ingegneristica di Mario Tchou e imprenditoriale di Adriano e la parabola che ha portato l'Italia ad abbandonare l'informatica.Una occasione per ripensare alla figura di Adriano Olivetti e alla sua contemporaneità.qui alcuni link per approfondire:http://www.elea9003.it/#863924-istruzioni-della-unit-centralehttps://it.wikipedia.org/wiki/Olivetti_Elea_9003https://spectrum.ieee.org/tech-history/silicon-revolution/the-italian-computer-olivettis-elea-9003-was-a-study-in-elegant-ergonomic-designhttps://www.vice.com/it/article/wng98y/lolivetti-elea-9003--un-capolavoro-dellingegneria-informatica-italianahttp://www.fondazioneadrianolivetti.it/
Nei giorni scorsi ho letto il rapporto di Harvey&Nash/KPMG CIO Survey 2019.Una indagine che ha ormai 20 anni e che viene effettuata a livello internazionale su 3.600 CIO. Offre un quadro qualitativo di come i CIO vedono l'evoluzione dell'IT in azienda e il loro ruolo.Questo episodio da uno sguardo su alcuni aspetti ma vi metto il link per approfondire se siete interessati.https://www.hnkpmgciosurvey.com/Buon ascolto!
Il Catalogo dei Servizi è uno dei pilastri di ITIL, intorno ad esso girano molte attività. In questo episodio spiego per grandi linee (perché ci vorrebbe più tempo) come ITIL vede il Catalogo dei Servizi e come esso può assumere un connotato strategico per tutta l'azienda.Buon Ascolto!!
3_8 Piano dei Sistemi

3_8 Piano dei Sistemi

2019-10-2000:24:06

Il Piano dei Sistemi Informativi è uno degli strumenti principe per il CIO ma spesso non è così diffuso, oggi provo a descriverlo e a spiegare perché è così importante.Buon Ascolto!
Oggi parliamo di Business Continuity e lo facciamo senza scomodare norme e metodologie ma partendo da un disservizio come può capitare a tanti e parlando di come è importante avere un piano di continuità di business anche nelle situazioni apparentemente più normali.Buon Ascolto!!
Oggi un episodio per spiegare delle tecnologie che sono alla base delle applicazioni web e mobile. Si parla della differenza tra Webservices e API e in particolare di REST API, SOAP e GraphQL che sono i sitemi più adottati per scrivere applicazioni e servizi web.Ho cercato di semplificare al massimo le cose e di spiegare in modo semplice cosa sono e le differenze.buon ascolto!!!
Oggi parliamo di come organizzare l'IT e in particolare dei pro e contro dell'organizzazione a Silos e di quella a Matrice.Il tema è sempre attuale tra chi afferma che il silos è più efficace e chi afferma che lo è l'organizzazione a matrice. In questo episodio lungi dal poter affrontare tutti i temi e tutti gli aspetti che sarebbe necessario cerco di tirar fuori alcuni punti critici e alcuni punti positivi dei due modelli. Per approfondire esistono molti libri di organizzazione che aiutano ad entrare nel dettaglio e non è detto che non farò un altro episodio scendendo in maggior dettaglio. Il tema dell'organizzazione dell'IT è uno dei temi più importanti per fornire servizi validi ai clienti sia interni che esterni.Buon ascolto!
3_4 La colpa dell'algoritmo

3_4 La colpa dell'algoritmo

2019-09-2200:23:41

" Il Tar del Lazio - sezione Terza bis, sentenza dello scorso 10 settembre, ultima di una lunga serie - certifica l'errore sanzionando il ministero dell'Istruzione che, ai tempi di Stefania Giannini, si rese colpevole "di una grave lacuna amministrativa" lasciando il potere decisionale a un algoritmo non controllato da mano umana: "Un metodo orwelliano", scrivono i giudici, che cozza con la Costituzione e persino con la Convenzione europea dei diritti dell'uomo. "Le procedure informatiche, finanche ove pervengano al loro maggior grado di precisione e addirittura alla perfezione", si legge nella sentenza, "non possono mai soppiantare, sostituendola davvero appieno, l'attività cognitiva, acquisitiva e di giudizio che solo un'istruttoria affidata a un funzionario persona fisica è in grado di svolgere"." da un articolo di repubblica del 19 settembre di cui riporto il link https://www.repubblica.it/cronaca/2019/09/17/news/scuola_trasferimenti_di_10mila_docenti_lontano_da_casa_il_tar_l_algoritmo_impazzito_fu_contro_la_costituzione_-236215790/Oggi parliamo di responsabilità dell'algoritmo o di chi lo commissiona, di necessità dell'uomo nel giudizio ultimo o meno.Buon ascolto!!
Oggi parliamo di logica a servizio nella gestione dei processi. Il service management è sempre più diffuso, nell'IT già da diversi anni, ma ancora non sempre è chiaro cosa è. Ho provato a fare una sintesi estrema a semplificare fino all'osso e a cercare di sintetizzare al massimo (forse troppo perfino) per sintetizzare come un servizio può essere gestito e che non bastano gli strumenti ma serve la consapevolezza culturale prima di tutto. Gestire un servizio è anzitutto cultura del miglioramento continuo.Buona ascolto e a domenica prossima
loading
Comments 
loading
Download from Google Play
Download from App Store