DiscoverRichard Romagnoli Podcast
Richard Romagnoli Podcast
Claim Ownership

Richard Romagnoli Podcast

Author: Richard Romagnoli

Subscribed: 51Played: 1,564
Share

Description

I podcast di Richard Romagnoli ti accompagnano a catturare il meglio che c'è in te, le opportunità che ti circondano e i motivi che ti rendono davvero gioiosamente Felice. Richard continua ad ispirare migliaia di persone nel mondo. Il suo primo libro "Ho imparato a ridere" è stato una rivelazione per i lettori che li hanno reso un best-seller. I suoi WorkShock® sono i training esperienziali che ti portano a sperimentare l'energia della Risata Incondizionata. È life coach di numerosi imprenditori, atleti e celebrities che di affidano a lui per portare più entusiasmo, vitalità e benessere nelle le loro vite e nei loro rapporti. È il maggior esperto internazionale di Laughter Therapy ed è un apprezzato conferenziere. Scrive regolarmente per L'Huffington Post e per riviste internazionali. Per anni ha vissuto a Puttaparthi, nel centro sud dell'India a contatto con il suo Maestro spirituale. Seguilo su www.richardromagnoli.com e su FaceBook: www.fb.com.romagnolirichard
144 Episodes
Reverse
Ma quante emozioni abbiamo vissuto grazie alle atlete e agli atleti azzurri impegnati nelle Olimpiadi di Tokyo? Sono tanti i fattori chiave che determinano il raggiungimento di quelle alte prestazioni che hanno dimostrato al mondo le capacità dei nostri atleti italiani. Sono tante le lezioni dalle quali possiamo imparare grazie alle straordinarie storie di vita degli olimpionici azzurri. Ne parlo in questo nuovo episodio del podcast.
Oggi voglio portarti nel più grande monastero buddhista d’Occidente: Plum Village fondato da Thich Nhat Hanh, Maestro Zen, monaco buddista di origine vietnamita, attivista per la pace conosciuto in tutto il mondo per i suoi insegnamenti e libri sulla consapevolezza e sulla pace.All’interno di Plum Village nel sud della Francia, c’è quella che viene definita La Campana della Consapevolezza. Ogni volta che la campana suona chi è presente nel villaggio, ferma ogni attività per assaporare il respiro consapevole almeno tre vole e sorridono prima di riprendere il loro lavoro.La presenza mentale aiuta a vivere in profondità ogni momento della tua vita.Thich Nhat HanhI rintocchi della campana aiutano a riportarsi al momento presente.Siamo così assorti nel nostro continuo fare da dimenticare il perché di ciò che stiamo facendo.Fermarsi non è arrendersi ma donarsi l’opportunità di riportarsi in armonia con ciò che siamo.Prova a chiederti ora, mentre sei all’ascolto del podcast su quale frequenza sei focalizzato.Riesci durante la giornata a vivere davvero nel presente? Siamo concentrati nel fare, nel spuntare tutte le cose sa fare dalla nostra to do list e quando non siamo concentrati in questo forse ci perdiamo nel rimuginare continuo della mente. Quando questo avviene non sei nel presente, ma sei nel passato se ripensi ad accadimenti ormai passati oppure sei nel futuro se ti preoccupi per cose che molto probabilmente non accadranno neanche.Ciascuno di noi può vibrare come il rintocco della campana di Plum Village per emanare vibrazioni in grado di attrarre il meglio.
Comprendere non equivale a capire. La comprensione non si avvale solo della nostra mente, ma va ben oltre perché è possibile solo quando siamo in empatia con gli altri, quando oltre alla mente ascoltiamo il nostro sentire, le nostre emozioni. Esserci con la nostra empatia, con partecipazione ma ancor di più con l’autentico desiderio di comprendere l’altro.La comprensione non si limita all’ascolto ma è fare un passo verso l’altro, spostando l’attenzione dal nostro Io al Noi. È davvero una capacità meravigliosa quella di porsi in reale ascolto nei confronti della persona che abbiamo davanti, posare lo smartphone e donare uno sguardo attento, presente.Se ci poniamo in un reale ascolto dell’altro privo di giudizio, faremo sentire chi si confida con noi amato e soprattutto libero.
Perché dovremmo avere un perché per essere felici? Del resto dovremmo prendere esempio da quegli artisti che sono in grado di regalarci la bellezza della loro magia, della loro creatività senza un perché in particolare ma per la bellezza di essere presenti nel mondo. Per questo nuovo episodio del podcast farò qualcosa che non ho mai fatto, ma lo faccio con profonda umiltà. Leggerò la poesia di Pablo Neruda "Ode al giorno felice" nella speranza che le sue parole tocchino le corde delle vostre anime.
Quando parliamo di energia apriamo la porta della Conoscenza verso un oceano infinito di sapere e di possibilità. Possiamo parlare di energia dal punto di vista fisico, materiale, corporeo. Possiamo parlare di energia dal punto di vista psichico e mentale. Dovremmo però imparare a conoscere un po' più della nostra energia personale, di quella forza che tutto muove. Nikola Tesla ricordava che per approcciarsi ai segreti dell’universo bisogna pensare in termini di energia, frequenza e vibrazioni. Qual è una modalità che ci permette di riconnetterci con la nostra energia vitale? Qual è il modo per schermarci dalle negatività evitando inutili dispersioni della nostra energia? Ne parlo in questo podcast, buon ascolto.
È estremamente importante saper riconoscere lo scopo della propria vita, per poter dare un senso a ciò che abbiamo vissuto e a quello che abbiamo dovuto vivere per realizzare la nostra vocazione interiore. In questo podcast sentirai la voce del protagonista del film di Martin Scorsese "Hugo Cabret" che rifletterà sul proprio scopo della vita quando dirà: "I meccanismi rotti mi rendono triste, non possono più fare quello che devono. Forse è lo stesso con le persone, se perdi il tuo scopo è come se fossi rotto". Buon ascolto e grazie per la condivisione di questo episodio.
In questo episodio sentirai un dialogo che ho preso dal film "Into the Wild". Amo questo film per il messaggio che trasmette, l'importanza della nostra libertà. Anziché conformarci a ciò che non ci appaga chiediamoci che cosa stiamo cercando, dove stiamo andando e soprattutto oltre la felicità che cos'è la Verità?
Le scelte che hai fatto hanno plasmato quello che sei. Ma sono le scelte che farai che determineranno quello che vorrai essere nella tua vita, nelle tue relazioni e nella tua professione. Il passato avrà avuto il suo impatto nella tua vita ma è dal tuo presente che crei la tua vita e nuove possibilità per il tuo benessere e il tuo successo. Ne parlo in questo podcast.Il link che cercherai dopo aver ascoltato questo podcast è questo : bit.ly/FocusGroup_
Perché amiamo complicarci la vita? Perché rendiamo tutto difficile? Perché invece non impariamo a semplificare quello che dobbiamo fare? Qualche suggerimento per te in questo nuovo episodio del podcast. Per seguire il mio programma di Coaching Focus Group scrivi a info@richardromagnoli.com
Siamo costantemente alla ricerca di vivere delle esperienze che possano soddisfare i nostri bisogni, e non soltanto quelli primari. In questo viaggio che è la vita le esperienze che viviamo danno un senso a quello che sentiamo dentro di noi. Ma chi l'ha detto che la felicità esista soltanto per gli altri? Oggi ti leggo le parole meravigliose di Lama Gendun Rinpoche che un giorno portarono freschezza nella mia vita.
Quali sono i requisiti necessari che devi avere per riuscire a migliorare nei vari aspetti della tua vita? Perché è necessario affidarsi ad un coach quando senti la necessità di spingerti oltre nella tua vita? Un giorno in un ristorante a Los Angeles ho letto questa frase ed è la stessa che da l'inizio a questo nuovo episodio del podcast: "La vita è una domanda e come la viviamo è la nostra risposta". Buon ascolto
Che cosa puoi fare per iniziare a stare meglio? Utilizza la migliore delle cure: prenditi tu cura di te. Spesso ci ostiniamo a voler rimuovere dalla nostra mente quelli che classifichiamo come pensieri negativi ma così facendo anziché rimuoverli li stiamo nutrendo di maggiore energia. Per spezzare le catene dei nostri limiti è necessario vivere esperienze che possano permetterci di esplorare il meglio di ciò che siamo.Buon ascolto di questa nuova puntata del podcast!
Quanti limiti si frappongono tra te e la realizzazione dei tuoi successi ma anche dei tuoi bisogni? Quali sono questi limiti che non ti permettono di vivere quelle esperienze gratificanti che invece vorresti vivere e che potrebbero nutrirti? Spesso utilizziamo maldestramente alcune delle nostre funzionalità "biologiche" senza riuscire ad ottenere quello che desideravamo e questo equivale ad uno spreco esagerato di energia personale. Ma allora come possiamo affrontare i nostri limiti? Prima di tutto riconoscendoli. E poi? Te ne parlo in questo nuovo episodio del podcast.
La Giornata Mondiale della Terra è la ricorrenza festeggiata in tutto il mondo il 22 aprile di ogni anno. Earth Day ha un significato profondo quello di festeggiare il nostro amato Pianeta sempre, in ogni istante. Ciascuno di noi può fare davvero molto per lasciare un mondo più pulito, meno inquinato dove vivere sia un grande privilegio. Possiamo fare molto per il nostro amato Pianeta ma mai abbastanza rispetto a quello che gli altri esseri continuano a donarci disinteressatamente. In questo episodio ho scelto per voi la melodia creata dalle balene, il loro canto è gioia pura.
Quanto è importante ritrovare la nostra calma interiore? Che cosa possiamo fare per acquietare il flusso dei nostri pensieri? In questo nuovo episodio del podcast vi offro qualche buon suggerimento per immergervi nella vostra isola felice.Buon ascolto.
132 Consapevolezza

132 Consapevolezza

2021-04-0818:14

La tua visione diventa chiara solo quando guardi dentro il tuo cuore. Chi guarda fuori, sogna. Chi guarda dentro, si sveglia. Questa frase è di Carl Jung e da questa citazione prendo spunto per parlarvi di Consapevolezza. Awake, awake, awake mormorava il grande maestro Sri Yogananda per ricordarci di essere nello stato dell'essere, di essere presenti a noi stessi mentre istante dopo istante viviamo questa importante esperienza umana. Quando siamo nella mente siamo schiavi dei pensieri, dei turbamenti e di tutto quello che offusca la nostra luce interiore. Buon ascolto a tutti voi.
Che cos'è il Flow? Leggendo il libro del Prof. Mihaly Csikszentmihalyi, edito da ROI Edizioni, la spiegazione è semplicemente magistrale. Ho tenuto una Room in Clubhouse nella quale ho voluto parlarne. In questa puntata del podcast il mio obiettivo è quello di farti comprendere che questo stato di completa presenza e consapevolezza è già tuo, quello che puoi fare è riconoscerne l'importanza e i vantaggi che ti dona nell'essere nel tuo flow. È questione di pratica? Ne parlerò nel mio seminario "Le regole per il successo" perché l'esperienza della vita ci aiuta a comprendere quanto ciascuno di noi, quando è nello stato di flusso, realizza il meglio per se, per i propri cari, a favore della collettività. Buon ascolto
Perché non riesco mai a portare a termine quello che mi ero ripromesso di realizzare? Perché non ho una mente disciplinata? Qual è il segreto per avere disciplina e decretare il successo in qualcosa della nostra vita? In questa nuova puntata del podcast vi svelo di che cosa abbiamo bisogno per essere davvero disciplinati.
Dal 2013 ogni anno il 20 marzo si festeggia in tutto il mondo la Giornata Internazionale della Felicità, ricorrenza indetta dall'ONU. Le persone felici sono un patrimonio per l'umanità e la felicità è un bene prezioso, che si trova nell'unico luogo in cui si genere: nel nostro cuore.E allora... be happy, be happy, be happy
Se non c'è reciprocità in una relazione d'amore, allora non è amore. In questo nuovo episodio del podcast esploro il dono della reciprocità. Siamo esseri interdipendenti gli uni dagli altri ma troppo spesso sottovalutiamo il potere delle relazioni empatiche e non soltanto nell'ambito familiare ma anche in quello lavorativo, professionale.
loading
Comments 
Download from Google Play
Download from App Store