DiscoverStoria d'Italia
Storia d'Italia

Storia d'Italia

Author: Marco Cappelli

Subscribed: 1,388Played: 29,128
Share

Description

Podcast che ripercorre la lunga e complessa storia italiana, da Costantino fino ai nostri giorni, passando per il tardo impero, la tarda antichità, l’alto medioevo, l’Italia dei comuni e delle signorie, il rinascimento, i secoli delle dominazioni spagnola
58 Episodes
Reverse
Intervisto Giuseppe Concilio, storico di professione ma soprattutto curatore della pagina “storie romane”. Parleremo di alcuni concetti già coperti nel podcast ma che spero sia utile ripercorrere: il concetto di impero e regalità, l’importanza del regno di Teodorico e il suo lascito. Paragoneremo Teodorico e Clovis e poi daremo uno sguardo al fosco futuro che attende l’Italia.---Per diventare patreon andate sul sito www.patreon.com/italiastoriaGrazie ai miei Patreon:Livello Dante Alighieri: Paolo, David l’apostata, Massimo, Pablo, SimoneLivello Galileo Galilei: Davide, Francesco, Jacopo Toso, Riccardo, Stefano, Roger, Anna, Vitor, Pierangelo, Luigi, Antonio, Giulia e EzraLivello Marco Polo: Dominik, Giacomo, Jacopo, Marco, David, Fabio, Francesco, Roberto, Stefano, Sergio, Fabrizio, Gianmarco, John, Luca, Gianluca, Marco, Federico, Tony, Mariette, Luca, Andrea, Gabriele, Bruno, Gabriele Mazzon, Ale, Maurizio, Enrico, Federico, Leandro, Patricia, Emiliano, Alessandro, Pietro, Silvio, Nikola, Tommaso, “johnny”, Marco N., Nicolò, Dario L., Dario C., Vittorio, Tommaso, Andrea B, Marco il nero. Per sostenermi su Patreon: https://www.patreon.com/italiastoria.Altre modalità disponibili sul sito: www.italiastoria.comMusiche di Riccardo Santato
Andremo a Costantinopoli ad assistere ad una transizione al potere che segna una rivoluzione nella politica, nella diplomazia e nella politica religiosa di tutto il mondo romano. In questo episodio infatti farà il suo debutto nel palcoscenico della storia il personaggio che finirà per diventare il fulcro di un intero secolo. Si tratta di un umile contadino ma finirà per diventare uno dei più grandi imperatori romani della storia: Giustiniano. ---Per diventare patreon andate sul sito www.patreon.com/italiastoriaGrazie ai miei Patreon:Livello Dante Alighieri: Paolo, David l’apostata, Massimo, Pablo, SimoneLivello Galileo Galilei: Davide, Francesco, Jacopo Toso, Riccardo, Stefano, Roger, Anna, Vitor, Pierangelo, Luigi, Antonio, Giulia e EzraLivello Marco Polo: Dominik, Giacomo, Jacopo, Marco, David, Fabio, Francesco, Roberto, Stefano, Sergio, Fabrizio, Gianmarco, John, Luca, Gianluca, Marco, Federico, Tony, Mariette, Luca, Andrea, Gabriele, Bruno, Gabriele Mazzon, Ale, Maurizio, Enrico, Federico, Leandro, Patricia, Emiliano, Alessandro, Pietro, Silvio, Nikola, Tommaso, “johnny”, Marco N., Nicolò, Dario L., Dario C., Vittorio, Tommaso, Andrea B.Per sostenermi su Patreon: https://www.patreon.com/italiastoria.Altre modalità disponibili sul sito: www.italiastoria.comMusiche di Riccardo Santato
In questo episodio vedremo come Teodorico tesserà una difficile tela per mantenere la pace in occidente. Nonostante tutti i suoi sforzi, l’esercito d’Italia sarà chiamato ad una difficile guerra al di là delle alpi, con come posta in gioco il dominio della Gallia. Il castello di carte costruito con pazienza da Teodorico è destinato a crollare, ma quando la polvere si diraderà Teodorico sarà ancora più potente di prima. ---Grazie ai miei Patreon:Livello Dante Alighieri: Paolo, David l’apostata, Massimo, Pablo, SimoneLivello Galileo Galilei: Davide, Francesco, Jacopo Toso, Riccardo, Stefano, Roger, Anna, Vitor, Pierangelo, Luigi, Antonio, Giulia e EzraLivello Marco Polo: Dominik, Giacomo, Jacopo, Marco, David, Fabio, Francesco, Roberto, Stefano, Sergio, Fabrizio, Gianmarco, John, Luca, Gianluca, Marco, Federico, Tony, Mariette, Luca, Andrea, Gabriele, Bruno, Gabriele Mazzon, Ale, Maurizio, Enrico, Federico, Leandro, Patricia, Emiliano, Alessandro, Pietro, Silvio, Nikola, Tommaso, “johnny”, Marco N., Nicolò, Dario L., Dario C., Vittorio, Tommaso, Andrea B.Per sostenermi su Patreon: https://www.patreon.com/italiastoria.Altre modalità disponibili sul sito: www.italiastoria.comMusiche di Riccardo Santato
Nello scorso episodio abbiamo visto come Teodorico ha fondato il suo regno duale, armi gotiche e amministrazione romana. Oggi vedremo Teodorico alle prese con la gestione del suo nuovo regno: l’economia e la chiesa su tutto. Per rilassarsi da tanto impegno, Teodorico si concederà una bella vacanza romana durante la quale sarà evidente a tutti gli italiana che non hanno di fronte un semplice Re dei Goti: sulle strade di Roma marcia oramai un degno discendente di Cesare e Augusto. ---Grazie ai miei Patreon:Livello Dante Alighieri: Paolo, David l’apostata, Massimo, Pablo, SimoneLivello Galileo Galilei: Davide, Francesco, Jacopo Toso, Riccardo, Stefano, Roger, Anna, Vitor, Pierangelo, Luigi, Antonio, Giulia e EzraLivello Marco Polo: Dominik, Giacomo, Jacopo, Marco, David, Fabio, Francesco, Roberto, Stefano, Sergio, Fabrizio, Gianmarco, John, Luca, Gianluca, Michel Andre, Marco, Federico, Tony, Mariette, Luca, Andrea, Gabriele, Bruno, Gabriele Mazzon, Ale, Maurizio, Enrico, Federico, Leandro, Patricia, Emiliano, Alessandro, Pietro, Silvio, Nikola, Tommaso, “johnny”, Marco N., Nicolò, Dario L., Dario C.Per sostenermi su Patreon: https://www.patreon.com/italiastoria.Altre modalità disponibili sul sito: www.italiastoria.comMusiche di Riccardo Santato
In questo episodio torniamo a Ravenna, nel palazzo del nuovo Re d’Italia, Teodorico. Questi avrà una bella gatta da pelare: sistemare i suoi Goti in Italia senza allarmare i nuovi sudditi italiani. Teodorico dovrà inoltre negoziare con l’imperatore dei Romani per avere la sua indispensabile benedizione. Da Costantinopoli torneranno infine i suoi ambasciatori, con la risposta dell’Imperatore Anastasio e un regalo, il più prezioso di tutti. ---Grazie ai miei Patreon:Livello Dante Alighieri: Paolo, David l’apostata, Massimo, PabloLivello Galileo Galilei: Davide, Francesco, Jacopo Toso, Riccardo, Stefano, Roger, Anna, Vitor, Pierangelo, Luigi, Antonio e GiuliaLivello Marco Polo: Dominik, Giacomo, Jacopo, Marco, David, Fabio, Francesco, Roberto, Stefano, Sergio, Fabrizio, Gianmarco, John, Luca, Gianluca, Michel Andre, Marco, Federico, Tony, Mariette, Luca, Andrea, Gabriele, Bruno, Gabriele Mazzon, Ale, Maurizio, Enrico, Federico, Leandro, Patricia, Emiliano, Alessandro, Pietro, Silvio, Nikola, Tommaso, “johnny” e Marco N. Per sostenermi su Patreon: https://www.patreon.com/italiastoria.Altre modalità disponibili sul sito: www.italiastoria.comMusiche di Riccardo Santato
Chi ha inventato il nostro calendario moderno? Quale era lo status degli ebrei nel tardo impero? Cosa è l'ebraismo rabbinico? Come cambiò la sessualità nel quinto secolo? Perché non ci fu un imperatore "barbaro"? Quale era il rapporto tra Papato e Costantinopoli? Sono solo alcune delle domande a cui rispondo in questo episodio dedicato a voi, in modo da approfondire la cultura, la società e i grandi cambiamenti portati dal quinto secolo. Non perdetelo!---Grazie ai miei Patreon:Livello Dante Alighieri: Paolo, David l’apostata, MassimoLivello Galileo Galilei: Davide, Francesco, Jacopo Toso, Riccardo, Stefano, Roger, Anna, Vitor, Pierangelo, Luigi, Antonio e GiuliaLivello Marco Polo: Dominik, Giacomo, Jacopo, Marco, David, Fabio, Francesco, Roberto, Stefano, Sergio, Fabrizio, Gianmarco, John, Luca, Gianluca, Michel Andre, Marco, Federico, Tony, Mariette, Luca, Andrea, Gabriele, Bruno, Gabriele Mazzon, Ale, Maurizio, Enrico, Federico, Leandro, Patricia, Emiliano, Alessandro, Pietro, Silvio, Nikola, Tommaso, “johnny” e Marco N. Per sostenermi su Patreon: https://www.patreon.com/italiastoria.Altre modalità disponibili sul sito: www.italiastoria.comMusiche di Riccardo Santato, "Largo" suonata da Eugene e Larissa Cherkasov
Oggi come annunciato episodio speciale, per festeggiare il raggiungimento del podcast numero 50! Oggi infatti non parleremo di battaglie, di imperatori e Re, non parleremo neanche di religione o del mondo extradanubiano. No, oggi analizzeremo qualcosa di fondamentale per ogni tempo e ogni luogo, quell’invisibile rete di interessi, transazioni, commerci che tiene insieme la società, sia quella antica come quella moderna. Faremo un salto indietro di secoli e parleremo dell’economia e della finanza del mondo romano.---Grazie ai miei Patreon:Livello Dante Alighieri: Paolo, David l’apostataLivello Galileo Galilei: Davide, Francesco, Jacopo Toso, Riccardo, Stefano, Roger, Anna, Vitor, Pierangelo, Luigi, Antonio e GiuliaLivello Marco Polo: Dominik, Giacomo, Jacopo, Marco, David, Fabio, Francesco, Roberto, Stefano, Sergio, Fabrizio, Gianmarco, John, Luca, Gianluca, Michel Andre, Marco, Federico, Tony, Mariette, Luca, Andrea, Gabriele, Bruno, Gabriele Mazzon, Ale, Maurizio, Enrico, Federico, Leandro, Patricia, Emiliano, Alessandro, Pietro, Silvio, Nikola, Tommaso e “johnny”. Per sostenermi su Patreon: https://www.patreon.com/italiastoria.Altre modalità disponibili sul sito: www.italiastoria.comMusiche di Riccardo Santato, Ciaccona suonata da Eugene e Larissa Cherkasov
Questo episodio è la risposta ad una semplice domanda che ha una risposta impossibile: perché è caduto l’Impero Romano d’occidente?Il quinto secolo è stato penso per tutti un’appassionante montagna russa, passando da un impero unito sotto Teodosio, in teoria altrettanto forte che cento anni prima, ad una situazione nel mediterraneo dove i Romani non sono più padroni del mare nostrum, dove l’Impero Romano sopravvive nelle sue forme originarie solamente in oriente, mentre l’occidente è dominato da Re barbari, tra Franchi, Visigoti, Vandali e Ostrogoti. A volte nella narrazione complessiva si può perdere di vista il quadro complessivo. In questo episodio guarderemo dunque indietro e cercheremo di capire cosa è accaduto, e perché, all’Impero dei Romani.---Grazie ai miei Patreon:Livello Dante Alighieri: Paolo, David l’apostataLivello Galileo Galilei: Davide, Francesco, Jacopo Toso, Riccardo, Stefano, Roger, Anna, Vitor, Pierangelo, Luigi, Antonio e GiuliaLivello Marco Polo: Dominik, Giacomo, Jacopo, Marco, David, Fabio, Francesco, Roberto, Stefano, Sergio, Fabrizio, Gianmarco, John, Luca, Gianluca, Michel Andre, Marco, Federico, Tony, Mariette, Luca, Andrea, Gabriele, Bruno, Gabriele Mazzon, Ale, Maurizio, Enrico, Federico, Leandro, Patricia, Emiliano, Alessandro, Pietro e Silvio Per sostenermi su Patreon: https://www.patreon.com/italiastoria.Altre modalità disponibili sul sito: www.italiastoria.comMusiche di Riccardo Santato, con l’eccezione di ciaccona in sol minore per violino e basso continuo, pezzo interpretato e suonato da Eugene e Larissa Cherkasov
Roma ha avuto sette Re all’inizio della sua storia: Romolo, Numa Pompilio, Anco Marzio, Tullio Ostilio, Tarquinio Prisco, Servio Tullio e Tarquinio il Superbo. Dai tempi della cacciata del superbo nessuno, neanche Odoacre, si è davvero fregiato del titolo di Re riferito alla popolazione autoctona romana, Odoacre essendo meramente il Re dei suoi foederati germanici. Eppure alla fine di questo episodio un Re dominerà su Roma e l’Italia.---Grazie ai miei Patreon: Livello Dante Alighieri: Paolo, David l’apostataLivello Galileo Galilei: Davide, Francesco, Jacopo Toso, Riccardo, Stefano, Roger, Anna, Vitor, Pierangelo, Luigi, AntonioLivello Marco Polo: Dominik, Giacomo, Jacopo, Marco, David, Fabio, Francesco, Roberto, Stefano, Sergio, Fabrizio, Gianmarco, John, Luca, Gianluca, Michel Andre, Marco, Federico, Tony, Mariette, Luca, Andrea, Gabriele, Bruno, Gabriele Mazzon, Ale, Maurizio, Enrico, Giulia, Federico, Leandro, Patricia, Emiliano, Alessandro e Pietro Per sostenermi su Patreon: https://www.patreon.com/italiastoria. Altre modalità disponibili sul sito: www.italiastoria.comMusiche di Riccardo Santato con l’eccezione di:Title: Zadok the priestAuthor: St Matthew's Concert Choir; Damien Giromella, directorLink: https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Handel_-_Zadok_the_Priest.oggThis file is licensed under the Creative Commons Attribution 3.0 Unported license. It has been slightly modified (volume) to be the base of a section of the podcast
In questo episodio viaggeremo di nuovo oltredanubio per scoprire cosa accadde agli Ostrogoti dopo la caduta dell’impero degli Unni. Ma le loro vicende saranno narrate con un occhio soprattutto ad un giovane pargolo, nato nella illustre stirpe degli Amali. La sua è una storia incredibile che ci porterà dalle steppe della Pannonia alla grande città di pietra sul Bosforo, dai monti dei Balcani alla via che conduce all’Italia: è tempo di introdurre con tutti gli onori del caso un gigante della storia d’Italia. Il suo nome Goto è Thiudereiks, leader della tribù, i Romani lo chiamarono Flavius Teodericus, noi lo conosciamo con il nome di Teodorico il grande.---Grazie ai miei Patreon: Livello Dante Alighieri: Paolo, David l’apostataLivello Galileo Galilei: Davide, Francesco, Jacopo Toso, Riccardo, Stefano, Roger, Anna, Vitor, Pierangelo e LuigiLivello Marco Polo: Dominik, Giacomo, Jacopo, Marco, David, Fabio, Francesco, Roberto, Stefano, Sergio, Fabrizio, Gianmarco, John, Luca, Gianluca, Michel Andre, Marco, Federico, Tony, Mariette, Luca, Andrea, Gabriele, Bruno, Gabriele Mazzon, Ale, Maurizio e Enrico. Per sostenermi su Patreon: https://www.patreon.com/italiastoria. Altre modalità disponibili sul sito: www.italiastoria.comMusiche di Riccardo Santato
Quando studiai sui banchi di scuola la caduta dell’impero d’occidente mi ero sempre immaginato uno scenario più o meno apocalittico, una sorta di incrocio tra Mad Max e Ken il guerriero. Ovviamente per me l’inizio di questo periodo distruttivo era sempre il regno di Odoacre, e credo lo stesso sia per molti di voi. Ma è questa un’immagine aderente alla realtà? Scopriamolo assieme.---Grazie ai miei Patreon: Livello Dante Alighieri: Paolo, David l’apostataLivello Galileo Galilei: Davide, Francesco, Jacopo Toso, Riccardo, Stefano, Roger, Anna, Vitor, Pierangelo e LuigiLivello Marco Polo: Dominik, Giacomo, Jacopo, Marco, David, Fabio, Francesco, Roberto, Stefano, Sergio, Fabrizio, Gianmarco, John, Luca, Gianluca, Michel Andre, Marco, Federico, Tony, Mariette, Luca, Andrea, Gabriele, Bruno, Gabriele Mazzon, Alex. Per sostenermi su Patreon: https://www.patreon.com/italiastoria. Altre modalità disponibili sul sito: www.italiastoria.comMusiche di Riccardo Santato
In questa puntata speciale parlo con Fabrizio Mele del podcast di Alessandro Barbero: parleremo di invasioni barbariche, Adrianopoli, Odoacre, Teodorico, della guerra gotica e dell'invasione dei Longobardi. Un compendio a tutto il periodo della tarda antichità.Trovate il podcast di alessandro Barbero su tutte le piattaforme dove ascoltate podcast. Account social:Facebookhttps://www.facebook.com/barberopodcast/Twitter:https://twitter.com/barberopodcastInstagramhttps://www.instagram.com/barberopodcast/
Nello scorso episodio il turbinio di un triste walzer ha portato la nostra storia al fatale anno del 476, di solito convenzionalmente l’anno di passaggio tra l’antichità e il medioevo. Abbiamo preparato la scena: Giulio Nepote si è rifugiato in Dalmazia dopo il colpo di stato di Oreste mentre un ragazzino siede sull’alto trono dei discendenti di Augusto: il nostro Romolo Augustolo. In questo episodio il balletto di improbabili imperatori di un occidente oramai ristretto alla penisola italiana avrà finalmente termine: un solo imperatore presto regnerà sull’impero Romano e l’Italia avrà un nuovo padrone. Ogni fine è un inizio, e questa storia è l’inizio di un nuovo periodo per l’Italia.---Grazie ai miei Patreon: Livello Dante Alighieri: Paolo, David l’apostataLivello Galileo Galilei: Davide, Francesco, Jacopo Toso, Riccardo, Stefano, Roger e AnnaLivello Marco Polo: Dominik, Giacomo, Jacopo, Marco, David, Fabio, Francesco, Roberto, Stefano, Sergio, Fabrizio, Gianmarco, John, Luca, Gianluca, Michel Andre, Marco, Federico, Tony, Mariette, Luca, AndreaPer sostenermi andate su patreon/italiastoria o su italiastoria.com e cliccate “sostenere il podcast”
Dopo il sacco di Roma e la morte di Antemio i Romani dovranno cercare di rimettere assieme i pezzi impazziti del governo dell’Italia che però continuerà a sfuggire ad ogni tentativo di controllo. Siamo infatti arrivati all’ultimo giro del walzer e la musica continua a turbinare in una giravolta di nomi e di persone impegnate ad afferrare un potere evanescente, questo poco prima che le luci si spengano in occidente sull’impero di Cesare Ottaviano Augusto. ---Grazie ai miei Patreon: Livello Galileo Galilei: David L’apostata, Davide, Francesco, Jacopo Toso, Riccardo, Stefano, Roger e AnnaLivello Marco Polo: Dominik, Giacomo, Jacopo, Marco, David, Fabio, Francesco, Roberto, Stefano, Sergio, Fabrizio, Gianmarco, John, Luca, Gianluca, Michel Andre, Marco e FedericoPer diventare Patreon: https://www.patreon.com/italiastoria. Altre modalità disponibili sul sito www.italiastoria.comMusiche di Riccardo Santato
La grande flotta dei Romani è bruciata, i Goti avanzano in Gallia, i Vandali saccheggiano le coste italiane. A Roma, sul suo alto seggio, siede l'imperatore Antemio, assediato da ogni lato da persone che vogliono rimuoverlo. Ma Antemio non è né un incapace, né un codardo, e non fuggirà via ma combatterà con i suoi per il suo futuro mentre la spirale della politica imperiale porterà alla guerra civile e infine ad una immane catastrofe per la capitale dell’impero, Roma.---Grazie ai miei Patreon: Davide, Dominik, Giacomo, Jacopo, Jacopo Tosi, Marco, David, Fabio, Francesco, Roberto, Stefano, Sergio, Fabrizio, Gianmarco e ai nuovi arrivati, John, Luca e Riccardo! Per diventare Patreon: https://www.patreon.com/italiastoria. Altre modalità disponibili sul sito www.italiastoria.comMusiche di Riccardo Santato
Dopo la sconfitta di Maggiorano è diventato evidente a tutti che senza aiuto da parte dell’Impero d’Oriente non c’è speranza di mantenere in piedi l’impero di Augusto in occidente. In questo episodio l’oriente invierà l’aiuto necessario, e richiesto. Leone non baderà a spese: un nuovo imperatore verrà da Costantinopoli, accompagnato da tutto l’augusto potere, da tutta la possenza militare e finanziaria di un oriente che non è meno potente nel quinto secolo di quanto sia stato cento anni prima. Una invencible armada partirà da Costantinopoli alla volta dell’Africa, dove si deciderà il futuro del mediterraneo.  ---Grazie a Riccardo Santato per aver interpretato Sidonio Apollinare!Grazie ai miei Patreon: Davide, Dominik, Giacomo, i due Jacopo, Marco, David, Fabio, Francesco, Roberto, Stefano, Sergio, Fabrizio, Gianmarco e a tutti gli altri che mi sostengono finanziariamente! Per diventare Patreon: https://www.patreon.com/italiastoria. Altre modalità disponibili sul sito www.italiastoria.comMusiche di Riccardo Santato
In questo episodio Maggiorano raggranellerà ogni risorsa rimasta dell’occidente con l’obiettivo di riconquistare l’Africa, in un "all in" coraggioso e disperato. Ma a poker si gioca in due e il suo avversario è uno dei geni politico-militari del quinto secolo, Genseric. Dopo una memorabile battaglia navale Ricimer e il Senato prenderanno una decisione gravida di conseguenze.-----Grazie ai miei Patreon e a tutti gli altri che mi sostengono finanziariamente! Per diventare Patreon: https://www.patreon.com/italiastoria. Altre modalità disponibili sul sito www.italiastoria.comMusiche di Riccardo Santato e di Fernando Fidanza
Roma è riuscita a trovare nelle pieghe del suo declino la figura di Maggiorano: un personaggio della nostra storia che pare uscito da un’altra epoca: un imperatore coraggioso, intelligente, magnanimo e dedicato ad un solo obiettivo: riportare l'occidente a dominare la terra e i mari per dare ai Romani un bene che gli manca da molto tempo, la speranza. -----Grazie ai miei Patreon e a tutti gli altri che mi sostengono finanziariamente! Per diventare Patreon: https://www.patreon.com/italiastoria. Altre modalità disponibili sul sito www.italiastoria.comMusiche di Riccardo Santato e di Fernando Fidanza
Nello scorso episodio, dopo aver resistito all’aggressione degli Unni, i Romani si sono divorati l’un l’altro, fino a che Genseric ha avuto la possibilità di catturare Roma, sedere nel palazzo dei Cesari sul palatino e saccheggiare ogni opera di qualche valore della città eterna.In questo episodio vedremo la seconda fase della terribile crisi inaugurata dall’uccisione di Ezio: al vuoto di potere in Italia risponderà l’altro grande pezzo dell’Impero, la Gallia: abituati oramai a vivere fianco a fianco, i Romani e i Barbari della Gallia proporranno il loro candidato al trono e questi si metterà in marcia verso Roma e verso la sua rovina.-----Grazie ai miei Patreon e a tutti gli altri che mi sostengono finanziariamente! Per diventare Patreon: https://www.patreon.com/italiastoria. Altre modalità disponibili sul sito www.italiastoria.comMusiche di Riccardo Santato e di Fernando Fidanza
Tito Livio, in un celebre passo del monumentale libro di storia di  ‘ab Urbe condita’, riferische del famoso giuramente di Annibale.Nelle pagine di Livio Amilcare Barca - il generale cartaginese che era stato sconfitto dai Romani nella prima guerra punica - fa giurare a suo figlio Annibale che avrebbe nutrito odio eterno contro i Romani. Annibale tenne fede alla sua promessa e giunse vicino a distruggere la potenza di Roma, ma non fu così. Alla fine Roma vinse Annibale e poi, nel 146 avanti cristo, saccheggiò Cartagine, distruggendola, salvo poi ricostruirla - massima onta - come metropoli Romana.Ma lunedì in questo episodio il fantasma di Annibale si sveglierà dalla tomba e giungerà più lontano di quanto sia mai giunto in vita. Perché domani Cartagine saccheggia Roma.----Grazie ai miei Patreon e a tutti gli altri che mi sostengono finanziariamente! Per diventare Patreon: https://www.patreon.com/italiastoria. Altre modalità disponibili sul sito www.italiastoria.comMusiche di Riccardo Santato e di Fernando Fidanza
loading
Comments (49)

Welton Casale

Davvero incredibile. Ascolto tutti i giorni nel mio lavoro, grazie mille.

Feb 23rd
Reply (1)

Riccardo Guatelli

Grazie Marco! Non avrei mai immaginato che la storia degli ultimi secoli dell'impero romano potesse essere così avvincente! Grazie per la tua passione nel riportare in vita quel mondo, sempre con dovizia di informazioni, analisi e colore locale 😊

Feb 9th
Reply (1)

Fabio Crestale

I due podcast italiani più seguiti in Italia si presentano. Da ascoltare 😄

Feb 4th
Reply

Fabi

Complimenti. molto interessante, chiaro e completo. Grazie mille.

Jan 23rd
Reply (1)

luisa alfieri

abbiamo scoperto questo podcast quasi per caso, mio marito ed io, lui amante indefesso della storia e più della storia di Roma, ed io che prima di Barbero pensavo di non essere fatta per la storia... una infinità sequenza di date e nomi che in me avevano più o meno l'appeal di un elenco del telefono... e invece no, invece si può raccontare una storia di persone relazioni ed eventi, che riesca ad essere appassionante come un romanzo e dal quale risulti davvero difficile staccarsi. Grazie Marco!

Jan 4th
Reply (1)

Luana

Marco sei bravissimo, un divulgatore eccezionale. Sono una guida turistica di Ravenna e mi è dispiaciuto un sacco non poter partecipare al giro che hai organizzato qualche tempo fa. Bravo! 👏👏👏

Nov 4th
Reply (2)

Luca92

Bravissimo Marco! Ti faccio i miei complimenti, hai una capacità espositiva fuori dal comune, vai nei dettagli senza risultare mai noioso. Ritengo sia senz'altro il miglior podcast storico. L'unico appunto è costituito dai tempi di pubblicazione degli episodi: con una media di poco meno di 3 al mese e 100 anni di storia coperti in un anno di podcast ci vorranno circa 17 anni a concluderlo (anche tenuto conto del fatto che molti periodi sono molto meno lineari e più complessi da esporre della storia romana, in cui di fatto c'è un solo attore protagonista di cui trattare). Un po' troppo 😄 capisco pienamente i tuoi impegni di lavoro, se riuscissi ad aumentare a 5 episodi al mese saresti davvero insuperabile! Ancora complimenti comunque!

Oct 16th
Reply (2)

Stefano

Questa mattina ho trovato questo canale ricco di storia; devo ancora ascoltare il mio primo episodio ma le faccio i complimenti per l’idea, la dedizione e il servizio prezioso che svolge. Solo una domanda, se posso: c’è una precisa ragione per cui inizia dall'anno zero della storia, anziché dalla preistoria? A me affascina anche quest'ultima, soprattutto in prospettiva alla comprensione delle nostre primitive origini. Grazie.

Oct 14th
Reply (2)

Figli di Nessuno

Bravo

Oct 3rd
Reply (1)

Davide D'Aniello

fantastico!

Sep 17th
Reply

Davide D'Aniello

ottimo podcast! grande narrazione!

Sep 6th
Reply

Jose Hernandez

sto imparando l'Italiano e per me interessantissimo podcast per conoscere la storia Italiana

Aug 29th
Reply

a

tutto bello complimenti davvero! (però "salute e salve" lo toglierei... 😅)

Aug 11th
Reply

a

controllare su YouTube the history of paper money

Aug 11th
Reply

francesco cusumano

Bellissimo e interessantissimo podcast. complimenti e grazie.

Aug 8th
Reply (1)

Fede

Purtroppo dimentico subito i nomi, peccato! Ma grazie per questo immenso lavoro, non vedo l'ora di ascoltare tutti gli altri!!!

Jul 14th
Reply (1)

Simone Zandarin

Meraviglioso podcast, una narrazione di storia non limitata alla penisola italiana, che appassiona sempre più perché proposta come un racconto che coinvolge non solo eventi, date e numeri ma anche le "storie" dei personaggi, fatte di scelte, ambizioni, intrighi e legami. Da apprezzare i paragoni fatti di tanto in tanto tra gli eventi e i personaggi raccontati e quelli visti in serie TV recenti di successo, a dimostrarci che la Storia quando presentata bene è una fonte inesauribile di trame avvincenti e colpi di scena emozionanti, che sanno tenerci legati alla sedia ad ascoltare per ore. Continua così Marco!

Jul 14th
Reply (1)

Gianluca Pecoraro

complimenti davvero!un podcast interessante chiaro e completo. difficile staccarsi...saluti

Apr 19th
Reply (3)

Beatriz Hernandez Salazar

Bel lavoro! grazie!!

Apr 7th
Reply (1)

Andrea Villa

Magnifico, davvero bello! Grazie

Mar 30th
Reply
loading
Download from Google Play
Download from App Store