DiscoverCrimecast
Crimecast
Claim Ownership

Crimecast

Author: Avamposto72

Subscribed: 12Played: 36
Share

Description

Il podcast a tema videogiochi di Avamposto72! Ogni settimana (forse) la banda di criminali racconta il mondo dei videogiochi nell'unico modo possibile: seguendo le orme del maestro René Ferretti.
34 Episodes
Reverse
Baz e Davide, orfani di Nevade, riflettono sulla narrazione negativa in cui pare essere piombata Sony all'improvviso. Ma perché? Ma quando? E perché Schreier è sempre più Marco Travaglio? Ma c'è spazio anche per il rant di Baz contro il BAFTA e per conti della serva completamente sbagliati.
È quello che ha detto Phil Spencer al signor PlayStation, no? Ah, no? Ha detto muori male? Non si sa, però nel frattempo succedono cose in Microsoft che hanno un impatto immediato sulla popolazione di Facebook. Square Enix ha deciso di fare un evento per cercare una sponsorizzazione di scarpe (dovremmo farlo anche noi) e per far triggerare l'internet, e Jade Raymond è tornata alla carica con uno studio tutto suo. Qui da noi, invece, Baz è sempre più corporate.
Una puntata speciale quella in cui il Crimecast diventa parte di Avamposto72: una famiglia, un collettivo, un luogo di ritrovo. Ma cosa significa lavorare insieme nel 2021? E soprattutto, dovremmo togliere i social a Nevade prima che succeda come Gina Carano e Disney o Troy Leavitt e Avalanche?
Il 2021 è iniziato come è finito il 2020: eventi digitali, ore e ore di annunci da rimandare e una generale sensazione di pessimismo. Ma è davvero così e, soprattutto, la pandemia è un salvacondotto per modificare narrazioni passate? No, al solito non diamo mica risposte.
Come fa Nevade ad avere tutti questi soldi? C'entra la speculazione su Gamestop, c'entrano i fondi occulti che gli arrivano dalla Cina? Baz è davvero l'agente di Tencent per l'Europa? Riuscirà Draghi a formare il governo? Sono tutte domande a cui non sappiamo rispondere, ma lo facciamo lo stesso.
Il Crimecast è quel podcast che registra le puntate ma si dimentica di pubblicarle. Quindi qui è dove si parla con Ciampolillo e Nencini di Schreier che diventa Travaglio, di Star Wars che diventa Warhammer, della guerra lampo in Polonia e di Baz che continua ad avere strani passatempi.
Buon anno gente! Episodio registrato nelle ultime ore del 2020 per parlare di ogni singolo gioco del 2021. Sperando, che poi, invece, ne escano altri.
Pare sia uscito Cyberpunk 2077 e che qualcosa sia andato storto. Non ce ne siamo accorti, ma già che c'eravamo, abbiamo fiutato una grande opportunità di business. Disclaimer: due minuti dopo la registrazione Sony ha ritirato il gioco dal PSN, ma l'avevamo detto che lì non ci doveva sta.
Tempo di Game Awards, di pronostici, di grandi elettori, profondo rispetto per gli esport, e soprattutto per il microfono nuovo di Mauro Ferrante. Contiene pronostici a caso sui TGA e sull'orientamento politico di Geoffino.
È il momento della next gen amici! Quindi Mauro e Davide, da bravi consumisti, hanno fatto il loro dovere, mentre Baz è stato tradito dal suo amico capitalismo. Come ogni lancio di qualsiasi cosa non mancano le polemiche, per cui abbiamo deciso di diventare Forum.
#21 - Money Talks

#21 - Money Talks

2020-11-0201:31:10

Perché la realtà sta imitando i modelli sbagliati? Perché Mauro ha strane abitudini di condivisione del letto? Perché Baz odia i creativi? Ma soprattutto, cosa sta succedendo in Polonia? Non rispondiamo a nessuna di queste domande, ma lo facciamo comunque benissimo.
#20 - My crunch will go on

#20 - My crunch will go on

2020-10-2301:44:30

Siamo tornati! L'ultima puntata del podcast era in un mondo diverso, dove ancora doveva uscire Cyberpunk 2077... oh wait. Insomma, riprendiamo da dove abbiamo lasciato, con più crunch e una next gen tutta da scoprire.
#19 - Toss a coin to 2020

#19 - Toss a coin to 2020

2019-12-3101:39:25

Il 2019 se ne va tra elenchi di cose della decade e una verità importante: una serie TV può essere un ottimo strumento di marketing per vendere un gioco di qualche anno fa. A confermare il teorema per cui il miglior modo di parlare di videogiochi è non parlarne proprio da queste parti si chiacchiera di Star Wars Ep. 9, The Witcher, e si fanno profezie casuali per l'anno che verrà. Soprattutto, vi sveliamo in anteprima il Metascore di Cyberpunk 2077, di The Last of Us Part II e la pronuncia corretta di Gyllenhaal.Scaletta:[00:00 - 04:45] - Le migliori introduzioni di podcast della decade[04:45 - 36:00] - The Witcher (Serie TV)[36:00 - 58:30] - Star Wars Ep.9 - L'ascesa di Basilio[58:30 - 100:00] - Profezie sul 2020, auguri, proverbi cinesi
Live tutta la cerimonia dei Game Awards 2019 commentata come neanche fosse Sanremo. Perché parlare e ascoltare i videogioci > videogiochi stessi. (Parte 2)
Live tutta la cerimonia dei Game Awards 2019 commentata come neanche fosse Sanremo. Perché parlare e ascoltare i videogioci > videogiochi stessi.
L’autobus verso il nuovo decennio sta per partire e un terzetto di amici d’eccezione ha due ore per portare in valigia verso il futuro i migliori giochi della decade™️. Unica regola: ogni gioco deve essere votato all’unanimità perché lo spazio in valigia è poco, e il bagaglio a mano personale ne contiene solo 5 extra. Cosa resterà fuori? Quante maledizioni si lanceranno? Chi sarà accusato di ipocrisia e clientelismo?L’unica vera classifica della decade di cui avete bisogno.
In questa puntata Baz è alle prese con Stadia, Mauro è impegnato a demolire ciò che resta di Half-Life e Davide resiste strenuamente all'attacco dei topi. Ah, sì, poi c'è sempre tempo per fare un po' di polemichetta sui Game Awards.Scaletta:[00:00 - 39:00] - Baz vs. Stadia[39:00 - 68:50] - Avevamo bisogno di Half-Life: Alyx in VR?[68:50 - 102:00] - Le nominee dei Game Awards del 2019 ci ricordano che è stato un anno di...
Death Stranding è arrivato, c'è chi l'ha già finito (indovinate chi?), chi ci sta giocando, e finalmente ne possiamo in maniera spoiler free, ma dopo aver effettuato consegne in lungo e in largo, nonostante è evidente che tutto quello che avessimo detto in precedenza si sia avverato. A latere, a una settimana dal lancio di Stadia, abbiamo finalmente la line-up di lancio. Evviva.La scaletta della puntata:[00:00 - 62:00] Death Stranding è come un dipinto di Caspar David Friedrich[62:00 - 91:37] Baz si è pentito di aver comprato Stadia?
Call of Duty: Modern Warfare è arrivato portando con sé il “solito” nugolo di polemiche. Un ospite d’eccezione la tocca piano a riguardo, mentre Mauro si trasforma in un corrispondente di guerra. A latere: Fallout 1st è il primo gioco con la guerra di classe come DLC, mentre Kotaku improvvisamente ci ricorda che Italia e USA sono spesso unite nella disperazione. Chiude il momento Kojima della settimana.La scaletta della puntata:[00:00 - 56:00] Call of Duty Modern Warfare, il revisionismo storico e le lobby delle armi[56:00 - 76:00] Kotaku in fiamme. Ci ricorda qualcosa?[76:00 - 105:00] Fallout 1st e la lotta di classe online[105:00 - 124:00] EA torna su Steam, mentre Kojima torna su PC. Così, de botto, senza senso.
The Last of Us è stato rinviato, Ubisoft ha rinviato tutto, il mondo è in subbuglio, e Riot decide che nomen omen ed è pronta a sfruttare il momento negativo di Blizzard. Nel mentre, qualcuno ci dice che "Ehi, le demo sono morte ed è giusto così". Insomma, il dramma brutto, o forse anche no. Nel dubbio, ci beviamo su del rum giamaicano e sniffiamo Crystal Ball.Scaletta:[00:00 -10:45] - Bere da soli al bar?[10:45 - 46:16] - Il giorno dei grandi rinvii[46:17 - 1:08:52] - Riot vs Blizzard[1:08:53 - 1:30:00] - Le demo sono morte, viva le demo
loading
Comments 
Download from Google Play
Download from App Store