DiscoverCatechesi e meditazioni sulla Madonna
Catechesi e meditazioni sulla Madonna
Claim Ownership

Catechesi e meditazioni sulla Madonna

Author: Don Leonardo Maria Pompei

Subscribed: 4Played: 8
Share

Description

Catechesi e meditazioni sulla grandezza della Madonna di don Leonardo Maria Pompei
85 Episodes
Reverse
La Vergine Maria nel regno della Divina Volontà, Meditazione 2 (23° giorno A). La circoncisione di Gesù e le enorme sofferenze offerte per questo dalla Madonna e da san Giuseppe. La santità sta nel proprio dovere, nell'osservanza delle leggi (di Dio, della Chiesa e degli uomini - nei limiti del lecito) e nel compimento della Divina Volontà, Non esiste santità senza dovere. Il significato simbolico del taglio della circoncisione. Meditazione sabato 12 Dicembre 2020
La Vergine Maria nel regno della Divina Volontà, giorno 31. La Madonna racconta le circostanze della sua assunzione, i suoi deliri e deliqui di amore verso Gesù e le pene sofferte con Lui per noi. Lascia a Luisa come testamento la Divina Volontà, facendosi giurare da lei che mai avrebbe dato un solo atto di vita alla sua volontà umana. A costo di qualunque sacrificio. Meditazione sabato 19 Settembre 2020
I.N.R.I. Totus Tuus

I.N.R.I. Totus Tuus

2020-08-0832:05

La Vergine Maria nel regno della Divina Volontà, giorno 30. La Madonna spiega come accompagnò gli apostoli nella preparazione alla Pentecoste e cosa rivelò loro. Il valore immenso della costanza e della .perseveranza: fare come se tutto dipendesse da noi, sapendo che tutto dipende da Dio La dipendenza da Maria via privilegiata per vivere nella Divina Volontà. Meditazione sabato 8 Agosto 2020
La Vergine Maria nel regno della Divina Volontà, giorno 29. La risurrezione di Gesù e gli atteggiamenti degli apostoli prima e dopo di essa sono simboli della vita nella volontà e nella volontà divina. L’enorme differenza tra il “prima” e il “poi”. Meditazione sabato 25 Luglio 2020
La Vergine Maria nel regno della Divina Volontà, giorno 28. La Madonna racconta i prodigi della discesa agli inferi e della risurrezione di Gesù. E poi spiega: per una grande santità è necessario rinunciare a tutto e consegnarsi completamente nelle mani dell’Altissimo lasciandogli assoluta carta bianca. Questo significa vivere davvero nella Divina Volontà. Meditazione di Sabato 20 Giugno 2020
La Vergine Maria nel regno della Divina Volontà, giorno 27. La Madonna racconta il tragico distacco del Giovedì santo e la sua partecipazione intensissima ai dolori della Passione di Gesù. Sofferenze e prove immense che coesistevano con l'ininterrotta e perpetua felicità che il Fia comunicava all'anima di Maria Santissima. Meditazione di Sabato 15 Febbraio 2020
La Vergine Maria nel regno della Divina Volontà, giorno 26. Il distacco di Maria da Gesù nei suoi tre anni di vita pubblica e l'erosimo che Gesù e Maria attuarono vivendo tra sofferenze inaudite e nella piena adesione a divini voleri. Mai nessun dubbio ed esitazione quando si tratta di obbedire ai divini voleri. Meditazione di Sabato 18 Gennaio 2020
La Vergine Maria nel regno della Divina Volontà, giorno 25. La vita di Gesù, Giuseppe e Maria a Nazareth: un fiume in piena di grazie, gioie, felicità e beatitudini per la Divina Volontà vivente e operante in Gesù per natura e in Maria per grazia. Simili gioie attendono coloro che scelgono di fare la Volontà Divina e vivere in essa. Meditazione di Sabato 14 Dicembre 2019
La Vita di Maria Santissima nel Tempio. La perfezione con cui visse in quegli anni e il segreto di essa: vedere in ogni cosa la Divina Volontà. Alcuni esempi di vita della Madonna e di vita concreta in cui imparare a compiere questo esercizio decisamente santificante e beatificante. La Vergine Maria nel regno della Divina Volontà, quindicesima meditazione. Cenacolo mariano di Sabato 29 Dicembre 2018
Maria Santissima spiega quanto sia importante ringraziare il Signore e come la creazione le faceva festa. Spiega la gioia e la gloria che produce ogni atto fatto nella Divina Volontà. Vivere nella Divina Volontà dovrebbe essere il desiderio, il sospiro e la passione di tutti, per la felicità incontenibile che genera. Per entrarci occorre formargli "un vuoto" dentro di noi: ed esso è formato dalla gioia, dalla pace, il distacco da tutto e da tutti e il coraggio. La Vergine Maria nel regno della Divina Volontà, quattordicesima meditazione. Cenacolo mariano di Sabato 1 Dicembre 2018
Maria, durante la vita pubblica di Gesù, fu il sostegno segreto, la consolatrice e la forza di Gesù! Il suo conforto umano e il segreto della sua forza. Cenacolo mariano, Sabato 31 Gennaio 2015
La Madonna racconta gli episodi della fuga in Egitto, della permanenza in Egitto e del ritorno a Nazareth. L'importanza di abbandonarsi totalmente in Dio, senza fargli né farsi domande. Non siamo noi a dover interrogare Dio e non è Lui a dover rendere conto a noi, ma piuttosto il contrario. La Vergine Maria nel regno della Divina Volontà, meditazione ventiquattro, sabato 30 Novembre 2019
La Madonna racconta gli episodi della circoncisione, dell’adorazione dei Magi e della presentazione di Gesù al tempio e le grandi sofferenze e croci legate a questi eventi. Fa comprendere che Ella fece un attento discernimento per comprendere la Divina Volontà circa il da farsi è una volta compresa la attuò sempre con coraggio e determinazione. Se non si impara bene questo discernimento non si può camminare nel Divin Volere. La Vergine Maria nel regno della Divina Volontà, meditazione ventitré, sabato 5 Ottobre 2019
La Divina Maria racconta gli episodi immediatamente successivi alla nascita di Gesù e come, per Divina Volontà, si separò dal suo amatissimo Figlio deponendolo nella mangiatoia e lasciando che, dopo san Giuseppe, anche altri lo adorassero e si intrattenessero con Lui. La Divina Volontà è esigente e chiede, a chi in Essa vuole vivere, il sacrificio di tutto, comprese le cose sante, i desideri santi e i progetti santi. La Vergine Maria nel regno della Divina Volontà, ventiduesima meditazione. Cenacolo mariano di Sabato 14 Settembre 2019
La Madonna a Medjugorje ha consegnato i cinque sassi con cui i suoi figli, piccoli novelli Davide possono distruggere satana, il mostruoso Golia, che oggi impera e regna dovunque. Ciò che la Madonna dice e raccomanda va preso molto sul serio e fedelmente messo in pratica. Catechesi pellegrinaggio parrocchiale a Medjugorje, Mercoledì 3 Luglio 2019
Nel grembo di Maria santissima il piccolo Gesù riparò le tenebre in cui getta l'umana volontà, formando nelle anime, dentro e fuori di sé, mari di amarezza, d'infelicità e di miserie. Solo nella Divina Volontà si conoscono mari infiniti di gioie, felicità e luce, sempiterni e che mai svaniscono. La Vergine Maria nel regno della Divina Volontà, ventunesima meditazione. Cenacolo mariano di Sabato 22 Giugno 2019
La Madonna racconta la sua esperienza unica vissuta con Gesù nel grembo e come la sua maternità fosse da sempre estesa ad ogni singolo uomo. Chi vive nella Divina Volontà partecipa, secondo il detto evangelico di Gesù, di una vera maternità nei confronti di Lui e dell'intera umanità. Nella Divina Volontà cambiano totalmente i rapporti con il prossimo, che cominciano ad essere divini. Il prossimo viene trattato come lo tratterebbe la Madre di Dio e Madre di tutti gli uomini. Se non si comincia a vivere questo, la Divina Volontà rimane parola vuota e chimera. La Vergine Maria nel regno della Divina Volontà, ventesima meditazione. Cenacolo mariano di Sabato 18 Maggio 2019
La Madonna racconta la sua vita a Nazareth e come ogni suo atto anche minimo, indifferente e quotidiano fosse santificato dalla sua incessante unione col Divin Volere. L'importanza di compiere gli atti nella Divina Volontà. Narra l'episodio dell'incarnazione e spiega che Dio volle che al suo Fiat supremo rispondesse, in modo libero, volontario e responsabile, la Madonna col suo "fiat mihi". Non esiste vita nella Divina Volontà senza il "fiat" convinto della creatura che si incontri con quello del Creatore, imparando a fare tutte le cose insieme. La Vergine Maria nel regno della Divina Volontà, diciannovesima meditazione. Cenacolo mariano di Sabato 13 Aprile 2019
Il contenuto essenziale dell'apparizione del 12 Aprile del 1947 della Madonna a Bruno Cornacchiola. Chi era il veggente. Il luogo, il contesto e la simbologia dell'apparizione. Lettura e commento di uno stupendo e assai formativo messaggio postumo della Madonna (14 Agosto 1999) dove la Madonna, da vera Celeste catecheta, dice cose davvero stupende, attualissime e straordinariamente edificanti (testo tratto dal libro "il veggente" di Saverio Gaeta). Catechesi tenuta presso il santuario della Vergine della Rivelazione alle Tre Fontane, in occasione del pellegrinaggio parrocchiale di Sabato 6 Aprile 2019
La Madonna racconta il suo rientro a Nazareth motivato dalla sola obbedienza alla Divina Volontà e come Lei e il suo sposo si rivelarono a vicenda il voto di verginità. Racconta cquanto implorasse, con gemiti e lacrime continue la discesa del Verbo sulla terra, di cui ignorava che sarebbe divenuta Madre. Spiega come si formò in Lei il regno della Divina Volontà che avrebbe consentito l'incarnazione del Verbo nel suo grembo. Raccomanda a Luisa che solo le stia a cuore che tutto in lei sia sempre e solo Volontà Divina. La Vergine Maria nel regno della Divina Volontà, diciottesima meditazione. Cenacolo mariano di Sabato 23 Marzo 2019
loading
Comments 
Download from Google Play
Download from App Store