Claim Ownership

Author:

Subscribed: 0Played: 0
Share

Description

 Episodes
Reverse
Negli ultimi 12 mesi ci siamo davvero superati.Concedimi un pizzico di superbia quando dico che ciò che abbiamo realizzato è un vero capolavoro ❤️𝗦𝘁𝗼 𝗽𝗮𝗿𝗹𝗮𝗻𝗱𝗼 𝗱𝗲𝗶 𝗡𝘂𝗼𝘃𝗶 𝗥𝗲𝗽𝗼𝗿𝘁 𝗠𝗿 𝗣𝗥𝗘𝗡𝗢! 🤩Sono stati introdotti l'anno scorso con il lancio della Rivoluzione della Vendita Camere, dopo un anno di intenso lavoro con tutto il team TITANKA!, i Report sono stati ampliati, perfezionati e potenziati, pronti per essere consultati dagli albergatori che vogliono vendere camere in modo diretto e avere il controllo costante e puntuale delle performance di marketing in funzione della leva costi/ricavi.I Report sono nati in versione BETA con due categorie "𝘍𝘢𝘵𝘵𝘶𝘳𝘢𝘵𝘰" e "𝘊𝘢𝘯𝘢𝘭𝘪 𝘥𝘪 Acquisizione", oggi i Nuovi Report Mr PRENO contano ben 7 categorie e 9 sottocategorie!È il paradiso dei dati, la "wunderkammer" (camera delle meraviglie) delle informazioni utili alla vendita. 😍Siamo riusciti nell'impresa di raccogliere tutte le possibili informazioni legate ai clienti, ai preventivi e alle prenotazioni, incrociando questa mole di dati con i parametri più appropriati e rendendoli consultabili in tempo reale una semplice e chiara impostazione.Abbiamo creato un sistema in grado di dare ordine al caos, un organismo che si auto-alimenta e che elabora un report chiaro ed indiscutibile, qualunque sia la combinazione delle informazioni richieste.A cosa serve tutto questo?La risposta è molto semplice: ad avere il controllo meticoloso di ogni tua attività, a verificare in tempo reale l'efficacia del piano marketing, ad analizzare le performance della tua struttura e individuare eventuali correzioni da fare per migliorare il tasso di conversione e di vendita diretta.Qual è il vero punto cardine, il principio fondamentale e l'obiettivo che sostiene tutto il processo?𝗖𝗿𝗲𝘀𝗰𝗲𝗿𝗲 𝗲 𝗮𝘂𝗺𝗲𝗻𝘁𝗮𝗿𝗲 𝗶 𝗽𝗿𝗼𝗳𝗶𝘁𝘁𝗶.I Report Mr PRENO rappresentano tutto questo, è il tuo personale osservatorio che 𝗿𝗮𝗰𝗰𝗼𝗴𝗹𝗶𝗲, 𝗮𝗻𝗮𝗹𝗶𝘇𝘇𝗮 𝗲 𝘁𝗿𝗮𝘀𝗳𝗼𝗿𝗺𝗮 𝗱𝗮𝘁𝗶 𝗰𝗼𝗺𝗽𝗹𝗲𝘀𝘀𝗶 𝗶𝗻 𝘀𝗲𝗺𝗽𝗹𝗶𝗰𝗶 𝗶𝗻𝗳𝗼𝗿𝗺𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗶 𝗻𝗲𝗰𝗲𝘀𝘀𝗮𝗿𝗶𝗲 𝗮 𝗺𝗶𝗴𝗹𝗶𝗼𝗿𝗮𝗿𝗲 𝗹𝗲 𝘁𝘂𝗲 𝗽𝗲𝗿𝗳𝗼𝗿𝗺𝗮𝗻𝗰𝗲 𝗱𝗶 𝘃𝗲𝗻𝗱𝗶𝘁𝗮 𝗱𝗶𝗿𝗲𝘁𝘁𝗮, ovviamente ragionando sempre e solo in Euro! 💶💶💶
Una diretta Facebook, sul gruppo Metodo Professionale di Vendita Camere, per presentare la nuova integrazione fra Mr PRENO e Bedzzle.Mr PRENO è il CRM per strutture ricettive nato per vendere camere e cresciuto per aiutare tutti gli albergatori ad aumentare il loro fatturato in funzione di precise e misurate decisioni di marketing grazie ai Report integrati.Bedzzle è il software gestionale per strutture ricettive All In One: PMS, Booking Engine e Channel Manager di Zucchetti che in pochi e semplicissimi passaggi gestisce tutti i processi della struttura e migliora il lavoro dello staff.Perché creare una connessione fra due strumenti unici e altamente efficienti?L’integrazione fra le due piattaforme rende immediato e automatico il passaggio, altrimenti fatto separatamente e manualmente, dell’aggiornamento disponibilità, la lettura delle tariffe e scarico delle prenotazioni.Un passaggio ai tuoi occhi totalmente invisibile che facilita, migliora e velocizza la creazione del preventivo e la gestione della prenotazione tramite l’integrazione delle due piattaforme.Mr PRENO - www.mrpreno.netBedzzle . www.bedzzle.com
Dopo i fasti della stagione 2021, in particolare nei mesi di luglio e agosto, è giunto il momento di fermarsi, riflettere e ragionare su come vendere e pianificare la stagione estiva 2022.Anche questa volta, come già successo lo scorso inverno, la stagione passata non potrà essere né di aiuto né di riferimento per capire cosa fare; inutile dire che nel 2022 le cose sono destinate a cambiare e mutare nuovamente.Probabilmente avremo meno restrizioni o quanto meno saranno chiare e definite, certamente è auspicabile che nella bassa stagione Pasqua/maggio/giugno si potrà aprire e concentrarsi per fare bene, ma ciò che ad oggi non possiamo prevedere sono i flussi del mercato domestico e del mercato estero.Avremo una stagione all’insegna di un nuovo cambiamento, questa volta positivo, che tenderà maggiormente ad uno schema 2019 piuttosto che ad uno schema 2021, gli stranieri torneranno – più di prima – e allo stesso modo gli italiani valuteranno altre mete come Spagna, Grecia e forse Nord Africa, oltre ai viaggi oltreoceano bloccati per troppo tempo.Alla luce di questo nuovo scenario dobbiamo prendere il toro per le corna e “semplicemente” iniziare a VENDERE.Vendere il maggior numero di camere e alloggi possibili al fine di anticipare i tempi, evitare il blocco delle prenotazioni e in particolare non essere vittima “dell’indecisione”.Ne ho parlato il 9 novembre durante la diretta Facebook sul gruppo Metodo Professionale di Vendita Camere.Abbiamo visto come strutturare i prossimi 6 mesi in due precisi momenti: novembre/dicembre e il primo quadrimestre del 2022; le attività necessarie da mettere in campo per iniziare fin da subito a vendere le tue camere.Ascolta il podcast e mettiti al lavoro.
Giovedì 15 aprile ho organizzato una diretta Facebook sul gruppo “Metodo Professionale di Vendita Camere” per capire al meglio quali sono i trend in vista della prossima stagione estiva e analizzare come si muovono i vari segmenti di mercato: mare, montagna, laghi e città d’arte.Parlando con diversi albergatori ogni giorno, le domande che mi vengono poste e che accomunano tutti è proprio l’esigenza di capire come si stanno comportano i diversi settori in rapporto richieste/prenotazioni.Domande che meritano una risposta che è frutto della mia esperienza e del nostro osservatorio che vede come protagonisti centinaia e centinaia di strutture ricettive in tutta Italia, di diversi cluster, e grazie ai loro dati (ovviamente in forma anonima ed aggregata presenti in Mr PRENO – Il Sistema Professionale di Vendita Camere), riusciamo ad analizzare e studiare per comprende l’andamento delle domande per le diverse zone.Intercettare i trend e capire bene come funzionano le cose, è difficile sempre, dopo un 2020 come quello che abbiamo vissuto per questo 2021 è diventato ancora più complesso.Ma è necessario farlo e intercettare quale strategia adottare farà tutta la differenza del mondo.Mercati diversi necessitano di logiche seguite da azioni differenti.Siamo tutti consapevoli che oggi non è possibile muoversi e quindi viaggiare, ma abbiamo una progettualità, abbiamo un orizzonte temporale che si sta stringendo sempre di più e ipoteticamente da giugno il mondo ripartirà.Le persone hanno voglia di uscire, hanno voglia di viaggiare, hanno voglia di ritornare alla normalità e le prenotazioni che vediamo arrivare ci rendono consapevoli e ci impongono l’obbligo morale di agire e capire come muoverci.Un’analisi necessaria per capire quale strategia di marketing adottare in funzione del trend.
Che cos’è veramente una Newsletter?Questa è una bella domanda.Domanda alla quale non sempre – anche gli operatori del settore – hanno una risposta precisa e ben definita.Io vorrei darti la mia: la Newsletter è uno STRUMENTO DI COMUNICAZIONE.Uno strumento che come tale va gestito, padroneggiato e utilizzato al meglio.La Newsletter non è altro che una “lettera” – nel senso più romantico del termine – che ti consente di dialogare, comunicare e interagire con i tuoi contatti in modo PRIVATO.Lo strumento nasce e viene utilizzato – nel pratico – per comunicare con la formula UNO A TANTI, ovvero un unico messaggio inviato a tanti destinatari.Dall’altra parte però, chi riceve quella comunicazione, avrà la percezione di ricevere un messaggio UNO AD UNO, ovvero avrà la sensazione di ricevere una lettera “privata”, personale e specificatamente creata per lui.Questo è il potere della Newsletter, se utilizzata in modo sapiente e pienamente consapevole.Ogni strumento ha delle specifiche e delle peculiarità, la Newsletter non è da meno e il senso di personalizzazione, unicità e riconoscibilità rappresentano la via maestra da perseguire.Di tutto questo e molto altro ne abbiamo parlato durate il webinar “Come utilizzare il tuo database newsletter per vendere camere nel 2021”.
In un momento come questo riunirsi per ragione insieme e capire come attivarsi per questa nuova stagione non è assolutamente una cosa scontata, quindi ringrazio gli amici di I Love Ischia per avermi ospitato durante la loro diretta con tutti gli albergatori ischitani.Il mio obiettivo è quello di aiutarvi, darvi consigli e spunti concreti da portare a casa e da attivare nell’immediato.La difficoltà del momento ci chiama a fare qualcosa di più rispetto agli anni precedenti, ma dobbiamo tenere duro perché son certo che il turismo a breve ricomincerà a partire.Il turismo è uno dei settori più colpiti da questa pandemia ma allo stesso tempo è anche quello che è riuscito a reagire con più forza.Voglio essere positivo ma anche realista: se nel 2020 in qualche modo, anche se con tutta la fatica del mondo, siamo riusciti ad ottenere una stagione estiva è abbastanza improbabile pensare che non succeda anche in questo 2021.I numeri che analizzo giorno per giorno vanno in questa direzione, le prenotazioni stanno arrivando e arrivano con un ritmo costante.SE C'È UN MOMENTO PER VENDERE CAMERE È ESATTAMENTE QUESTO.
I Gruppi Facebook, se ben utilizzati, sono uno strumento molto potente, articolato e davvero utile per il turismo.Ma attenzione, gestire un Gruppo Facebook, in modo corretto, non è per nulla semplice, banale o delegabile a chiunque.Il 30 dicembre ho voluto dedicare l'ultima diretta dell'anno, sul gruppo Facebook "Metodo Professionale di Vendita Camere", proprio a questo argomento.Abbiamo analizzato i vantaggi e gli svantaggi di questo potenziale strumento di vendita camere per il tuo hotel.Questi i punti principali:•Perché il Gruppo Facebook è uno strumento di mantenimento della clientela già acquisita più che di ricerca di nuovi clienti;•Come trasformare i membri più attivi del gruppo in testimonial reali e attivi della tua struttura spronando tutti gli altri a darti fiducia anno dopo anno;•Perché la tua presenza costante nel gruppo è fondamentale per far crescere velocemente il gruppo;•Quali sono gli argomenti principali da trattare nel gruppo per ottenere un effetto positivo e fare in modo che il tempo che dedicherai sarà ripagato in prenotazioni;•Come gestire eventuali critiche, obiezioni e clienti non sempre soddisfatti al fine di ottenere un beneficio da una situazione di apparente disagio;•Con quale frequenza postare, creare contenuti e condividere idee nel gruppo perché non si tratta di una gara dei 100 metri, ma una maratona potenzialmente infinita.•Come far crescere velocemente il gruppo e a costi (quasi) zero al fine di creare una comunità vibrante, attiva che si "riunisca" ogni giorno attorno al tuo brand;Durante la diretta sono state tantissime le domande a cui ho risposto, il tema ha suscitato un enorme interesse, quindi se ti sei perso la diretta, ascolta subito il podcast e scopri se anche per la tua struttura è utile creare un gruppo Facebook!L'obiettivo era darti spunti reali e concreti per valutare SE e COME aprire un Gruppo Facebook per la tua struttura al fine di avere una freccia in più nel tuo arco per aggredire il tuo 2021.
Enrico Baldazzi è il Responsabile Marketing di Gardaland Resort, parco tematico che al suo interno racchiude Gardaland Park, Gardaland Hotels, SeaLife Aquarium, Gardaland Legoland Waterpark.Il lavoro quotidiano di Enrico consiste nel coordinare e controllare tutte le attività di marketing, comunicazione, digital, promozioni e loyalty, partnership, short breaks e e-commerce del gruppo.Gardaland è il parco divertimenti Italiano affacciato direttamente sullo splendido Lago di Garda e si estende per circa 450.000 metri quadrati, nel 2019 è stato visitato da quasi 3 milioni di persone.Da ottobre 2006 il parco è di proprietà della società Britannica Merlin che nel 2019 è stata assorbita dal gruppo di azionisti danesi proprietari del gruppo "LEGO" (giusto per comprendere al meglio le dimensioni della cosa).Nel giugno 2005 è stato classificato al quinto posto dalla rivista Forbes nella classifica dei dieci parchi di divertimento del mondo con il miglior fatturato e nel 2019 classificato come l'ottavo parco europeo per numero di visitatori (2.920.000).Gardaland è qualcosa di enorme, magico e in grado di far brillare gli occhi a grandi e piccini.Questa "magia", queste esperienze uniche e queste emozioni sono il frutto di un marketing strategico e operativo studiato e applicato nei minimi dettagli.Durante la diretta, assieme ad Enrico, abbiamo visto proprio questo aspetto e abbiamo capito quali sono le logiche che governano questo approccio, come e in che modo si stanno organizzando per la riapertura - dal punto di vista marketing e delle vendite - e come hanno affrontato le restrizioni di questi mesi considerando e non dimenticando che il parco è un luogo di aggregazione per antonomasia.Non ultimo, come sappiamo, all'interno del parco sono presenti ben 3 hotel a tema: Gardaland Hotel, Gardaland Adventure Hotel, Gardaland Magic Hotel per un totale di 477 CAMERE.Capire, analizzare e comprendere come riescono a riempirle, promuoverle e venderle...è stato davvero stimolante.Ascolta questa diretta UNICA nel suo genere.
Qualche anno fa, in contesti totalmente differenti, ho conosciuto Alfredo Monetti & Marianna ChiaralucegAlfredo all’epoca era il presidente di Visit Cattolica, portale di destinazione della nota località Romagnola, Marianna invece lavorava come consulente Revenue e Marketing in ambito alberghiero.Ho notato subito in loro una particolare voglia di creare qualcosa di nuovo e di dar vita ad un progetto che potesse dare libero sfogo alle loro idee, passioni e al desiderio di creare qualcosa di innovativo.Eh no…non mi sbagliavo!Nel 2018 nasce THE BOX Riccione!The Box Hotel è un progetto unico nel suo genere, uno Urban Hotel con tratti di carattere internazionale, frutto dell’innata passione di Alfredo & Marianna per i viaggi ed in particolare per gli Stati Uniti, in una località di mare, una destinazione dove non manca di certo il sole, la bella vita e la movida.Definirlo semplicemente un hotel è senz’altro riduttivo, The Box è un hotel, un locale alla moda, un cocktail bar e un luogo in cui il tempo e lo spazio non sono quelli reali.Gli ospiti del The Box fisicamente sono a Riccione, ma una volta entrati nella “scatola” potrebbero ritrovarsi tranquillamente a New York City nella grande mela o a San Francisco la città del vento oppure in uno dei quartieri più trendy di Londra.The Box è la “scatola” dove Alfredo & Marianna custodiscono sogni, speranze, passioni e stile di vita.The Box è un vero e concreto esempio di Creatività e Coraggio.Ma come è nato questo progetto?E soprattutto quali sono stati i pilastri che hanno seguito Alfredo & Marianna per la realizzazione di questa incredibile “scatola” magica?Ascolta la loro bellissima storia!
Il 15 ottobre 2020 ho lanciato ufficialmente il libro “QUESTO ALBERGO NON È UNA CASA! – Elementi teorici e strategie pratiche per avere sempre il tutto esaurito: un manuale per albergatori.”Scriverlo è stata un’avventura per nulla facile, pubblicarlo poi in tempo di pandemia è stata un’impresa TITANIKA! 😮Nonostante questo sono felice di aver presentato, tramite una diretta Facebook sul gruppo “Metodo Professionale di Vendita Camere“, l’opera a cui ho lavorato per un anno intero e che racchiude oltre 20 anni di lavoro a contatto con centinaia di albergatori Italiani nella dura guerra della vendita camere.Il libro, di ben 300 pagine, rappresenta un viaggio, un percorso e un modello di crescita per tutti gli hotel, B&B e villaggi che desiderano rimanere sul mercato e che hanno il dovere di intraprendere.Al suo interno sono custodite tecniche, strategie e azioni imprescindibili per vendere camere nel prossimo decennio.Questa maledetta pandemia ci sta togliendo le forze, mette a dura prova le nostre aziende e sotto pressione le nostre amate famiglie, non per questo possiamo e dobbiamo mollare, al contrario abbiamo il dovere di reagire e di farlo con forza lottando per dimostrare che possiamo e che vogliamo farcela.Il libro punta l’attenzione proprio su questo: visione, crescita e scopo.Scopo che ogni struttura in ambito turistico dovrebbe avere per prendere in mano le redini commerciali della propria azienda.Durante la diretta ho avuto il piacere di avere con me due ospiti speciali, due amici e due imprenditori che rappresentano quanto di meglio oggi possa esserci in Italia per supportare le aziende turistiche.▶ Gian Marco Montanari – Fondatore di Albergatore Pro▶ Luca Fronzoni – CEO di Wi-Fi HotelDue persone speciali che mi hanno concesso il privilegio di scrivere le prefazioni del libro.Non è stata “solo” una semplice presentazione del libro ma un vero e proprio momento di confronto, di analisi e di visione su ciò che ci aspetterà nel 2021.Abbiamo visto insieme esempi concreti di ciò che è corretto fare, di ciò che funziona e di come prepararsi al prossimo anno.
Nelle ultime settimane tantissimi albergatori mi hanno rivolto alcune domane diverse nella forma ma simili nel contenuto:❓ Marco, ma in questi giorni cosa dobbiamo fare?❓ Cosa è meglio comunicare?❓ Meglio restare fermi o prepararci facendo attività per la stagione 2021?Da Nord a Sud la musica non cambia, mi è capitato di parlare con tanti di voi e questo è il dubbio più grande che vi blocca, che non vi fa agire e che rende immobile ogni scelta, anche la più piccola e scontata attività lavorativa.Stiamo vivendo nuovamente un periodo di estrema incertezza, di paura e di precarietà, allo stesso modo però dalla nostra abbiamo la CONSAPEVOLEZZA.Conosciamo il problema, sappiamo come gestirlo e non ultimo siamo consapevoli che avendo avuto l’estate 2020, cosa per nulla scontata, il 2021 non potrà che essere migliore.Questo deve essere il nostro punto fermo, se abbiamo affrontato e gestito l’estate 2020, con tutte le difficoltà del caso, siamo ragionevolmente CERTI che l’estate 2021 potrà solo migliorare.Ora, il punto sta nel comprendere cosa poter fare in questo difficile momento per tenere collegati a noi i clienti, i nostri contatti e i futuri ospiti.Il tema è particolarmente caldo e delicato, motivo per il quale ho deciso di affrontarlo con una diretta per trattare nel dettaglio questo importantissimo argomento.❗Riprendiamoci il Nostro 2021, sì ma come? Comunicare ora, per vendere poi❗Durante la diretta abbiamo visto come comunicare in questi lunghi mesi invernali e come creare una forte relazione con gli ospiti per avere la loro massima attenzione nel momento in cui riapriremo le vendite.Perché credimi, le riapriremo, parola di Boy Scout ✌️
In questi giorni ho pubblicato varie schermate, sul gruppo Facebook "Metodo Professionale di vendita Camere", della nostra dashboard aggregata sull'andamento del prenotato dal 18 maggio in poi tramite Mr PRENO - Il sistema professionale di vendita camere. I numeri (che vedi in foto) sono riferiti al periodo 01/06/2020 - 12/6/2020 - NON sono basati sulla data di check-in ovvero persone che stanno consumando il soggiorno in quel periodo; ma sono il volume di prenotazioni ricevute, giorno per giorno, che verranno consumate nei prossimi mesi. Ovviamente oltre il 90% è prenotato per tra luglio, agosto e settembre. Come ben sai io e TITANKA! ci occupiamo di VENDITA CAMERE, per cui parliamo di vendita, di proiezioni e di quali siano i migliori canali per aumentare conversioni, fatturati e prenotazioni.Partendo da questo assunto nella diretta, abbiamo visto quali canali ORA stanno preformando e chi sta vendendo quali strumenti utilizza. Giugno è da sempre un mese non facile questo giugno, al contrario, è maledetto (non fosse che anche il meteo ha voluto metterci del suo); ma su luglio e agosto abbiamo il dovere di FARE il massimo possibile e non lasciare nulla di intentato. La richiesta consapevole esiste: parliamo di un 21% in più rispetto al 2019 nei primi 12 giorni di giugno. Anche le conferme seguono a ruota, ma certo non arrivano da sole, dobbiamo andarcele a prendere lottando, una per una, una alla volta.
Dal 18 maggio in tanti hanno riacceso la macchina HOTEL e finalmente possiamo dire a gran voce ABBIAMO LA NOSTRA ESTATE.Qualche settimana fa, Benedetta Berardi – Performace Web Strategies TITANKA! nel suo articolo Il primo passo per ripartire? Far sapere che riparti!, ha descritto minuziosamente gli step necessari per una corretta e funzionale comunicazione della riapertura per la tua struttura turistica, soffermandosi in particolar modo sull’importanza di aggiornare il proprio sito web con tutte le informazioni necessarie per gli utenti in questo preciso momento: le misure di sicurezza che hai adottato nella tua struttura e che ti hanno permesso di RIPARTIRE.Misure che ti consentiranno di accogliere i tuoi clienti in totale sicurezza per fargli trascorrere le loro amate e tanto sognate vacanze 2020.Domenica 24 maggio alle 18:30 ho voluto fare una diretta Facebook sul gruppo “Metodo Professionale di Vendita Camere”, una diretta insolita, in una giornata e un orario un pò bizzarri, ma dopo alcuni ragionamenti e alcune chiamate che ho ricevuto, ho pensato di rispondere pubblicamente a tutti i vostri dubbi.Le regioni non hanno ancora aperto, ma le richieste di informazioni e di prenotazioni sono in netto aumento e con loro anche le domande di “rito”; i clienti hanno la necessità di sapere come la vostra struttura è MIGLIORATA!
Tutti ci siamo posti mille domande e mille dubbi in questo periodo.Un sali-scendi di emozioni, che ci hanno portato ad essere più prudenti, più consapevoli, più attenti ma anche più incerti sul domani.Quel “domani” è arrivato, e adesso? Adesso bisogna iniziare a spingere ancora più di prima!Gli sforzi fatti fin qui inizieranno a produrre i loro risultati.Se prima la domanda che ci premeva di più era: “potrò riaprire per la stagione?”Adesso si è trasformata in: “sarò in grado di affrontare la stagione e recuperare abbastanza prenotazioni?”I social network possono giocare un ruolo molto importante in questa fase iniziale di ripresa.Durante la diretta Facebook di venerdì 22 maggio, sul gruppo “Metodo Professionale di Vendita Camere” insieme a Marianna Trezza – Responsabile Sviluppo e Social Media Manager di Social Più, abbiamo affrontato i punti salienti in vista di una nuova comunicazione strategica che avrà come obiettivo principale l’aumento delle vendite dirette:✔️ come/cosa è meglio comunicare e utilizzare per aumentare le vendite✔️ quale strategia può essere più efficace, in questa prima fase strategica, per intercettare nuovi clienti o fidelizzare quelli che si hanno già✔️ come comunicare i cambiamenti che ci saranno all’interno delle strutture✔️ quali tipologie di campagne pubblicitarie possono incidere sull’aumento delle prenotazioni e la vendita camereAbbiamo visto infine qualche dato reale sull’andamento delle prenotazioni degli ultimi mesi e la ripresa che c’è stata nelle ultime settimane per alcuni clienti che hanno già iniziato a testare questa strategia e hanno già iniziato a vendere per la stagione 2020.Social Media e Vendita Camere: è il momento di “spingere”!Marco Baroni Marco Baroni | 26 maggio 2020Tutti ci siamo posti mille domande e mille dubbi in questo periodo.Un sali-scendi di emozioni, che ci hanno portato ad essere più prudenti, più consapevoli, più attenti ma anche più incerti sul domani.Quel “domani” è arrivato, e adesso? Adesso bisogna iniziare a spingere ancora più di prima!Gli sforzi fatti fin qui inizieranno a produrre i loro risultati.Se prima la domanda che ci premeva di più era: “potrò riaprire per la stagione?”Adesso si è trasformata in: “sarò in grado di affrontare la stagione e recuperare abbastanza prenotazioni?”I social network possono giocare un ruolo molto importante in questa fase iniziale di ripresa.Durante la diretta Facebook di venerdì 22 maggio, sul gruppo “Metodo Professionale di Vendita Camere” insieme a Marianna Trezza – Responsabile Sviluppo e Social Media Manager di Social Più, abbiamo affrontato i punti salienti in vista di una nuova comunicazione strategica che avrà come obiettivo principale l’aumento delle vendite dirette:✔️ come/cosa è meglio comunicare e utilizzare per aumentare le vendite✔️ quale strategia può essere più efficace, in questa prima fase strategica, per intercettare nuovi clienti o fidelizzare quelli che si hanno già✔️ come comunicare i cambiamenti che ci saranno all’interno delle strutture✔️ quali tipologie di campagne pubblicitarie possono incidere sull’aumento delle prenotazioni e la vendita camereAbbiamo visto infine qualche dato reale sull’andamento delle prenotazioni degli ultimi mesi e la ripresa che c’è stata nelle ultime settimane per alcuni clienti che hanno già iniziato a testare questa strategia e hanno già iniziato a vendere per la stagione 2020.#RiavremoLaNostraEstate e tutti ci stiamo preparando per affrontarla al meglio.
La data storica del 4 maggio 2020 ha sancito la fine del lock-down, ora siamo timidamente entrati nella tanto desiderata fase 2.Cos’è veramente cambiato?Principalmente l’approccio alla vita: ora le persone possono uscire, lavorare e tornare gradualmente alla tanto desiderata normalità.In questo contesto di ripartenza anche gli hotel, i villaggi e i B&B devono attivarsi in tutti i modi possibili se vogliono riaprire e affrontare al meglio la prossima stagione estiva.Sanificazioni, norme igieniche, responsabilità civile e soprattutto vendite, riempimento e occupazione.Questi sono alcuni degli argomenti di cui abbiamo parlato con Antonio Carasso albergatore e Presidente di Promozione Alberghiera.Promozione Alberghiera è una delle cooperative di albergatori più grandi d’Italia che conta oltre 200 hotel associati nella calda, accogliente e sempre attiva Riviera di Rimini.Assieme ad Antonio abbiamo posto particolare attenzione all’aspetto del marketing e delle vendite VERO MOTORE della ripartenza.Abbiamo analizzato quali processi comunicativi adottare per la “fase 2” e quali scelte commerciali e di “distanziamento sociale” adottare.Antonio è un grande professionista, albergatore da sempre e presidente della più grande cooperativa italiana di albergatori, ci ha aiutati ad avere una visione molto reale e concreta di quanto stiamo vivendo.
In questo momento la testa non si ferma, ogni giorno abbiamo mille pensieri, mille dubbi e pochissime certezze, vorremo fare ogni cosa possibile per accelerare i tempi ma poi non sappiamo bene se possiamo farla e sopratutto come farla.Questo contrasto interiore ci induce spesso a fermarci, a non fare nulla, a non prendere decisioni.Personalmente credo che in pochi rari casi star fermi ad aspettare sia anche una buona soluzione, fermi sì ma mai immobili.Ciò che dobbiamo fare è creare, consapevolmente, più scenari possibili: negativi, iper-negativi, neutri e sensibilmente buoni.Fare questo implica non essere immobili. In questo caso non sarò di certo io a dare consigli operativi, come sai il mio ambito di competenza è strettamente legato al marketing e alle vendite, per cui non voglio in nessun modo sbilanciarmi su argomenti e aree per le quali ho certamente visione ma non certezze.Per fare questo ho quindi invitato sul gruppo l'amico e albergatore Luca Buonaccorsi.Luca, oltre ad essere un eccellente albergatore, è il capitano dell'Hotel Giulia - La Tua Crociera in Versilia sulla Terraferma un hotel stagionale a Lido di Camaiore COMPLETAMENTE tematizzato come fosse una nave da crociera, ma appunto sulla terra ferma.Con Luca analizzeremo diversi aspetti grazie alla sua esperienza diretta sul campo, per cui non con un approccio consulenziale ma con la testimonianza diretta di chi tra poche setttimane ha scelto di aprire il proprio hotel per accogliere i primi clienti.Assieme a Luca faremo una disanima complessiva per capire come lui stesso ha deciso di far ripartire la macchina "hotel" in questo difficilissimo periodo:▶️ Marketing▶️ Personale▶️ Costi da affrontare▶️ Possibilità▶️ Esperienza cliente▶️ Prezzi▶️ Flusso di liquidità... e tanto altro.Il tutto, come detto, attraverso gli occhi di chi come te in questi giorni è lì alla porta per capire come aprire, (o non aprire), la propria struttura per la stagione estiva 2020.Sono certo che in questo momento di totale incertezza avere un confronto reale con chi come te è VERAMENTE in prima linea e affronta i tuoi stessi problemi sia davvero prezioso.Il confronto e il supporto tra colleghi, oggi più che mai, è ciò di cui abbiamo bisogno.Questa guerra non si vince da soli, la vinciamo solo facendo sistema e unione di intenti.Riavremo La Nostra Estate!
Il momento che stiamo vivendo è uno dei più difficili, drammatici e complessi della storia moderna.Quella che siamo chiamati ad affrontare è un sfida decisamente più grande di noi, una battaglia che non possiamo vincere da soli e un momento nel quale il nostro compito è “solamente” resistere.Possiamo farlo passivamente, scorrendo in modo compulsivo il feed dei social media e facendo indigestione di notiziari, oppure, se hai un’impresa, un piccolo negozio o una struttura ricettiva ciò che devi fare è utilizzare questa IMPOSTA bolla temporale per migliorare le tue capacità comunicative, per allineare i tuoi strumenti di lavoro alle nuove esigenze di mercato e studiare, (per poi applicare), tutto ciò che ti sarà utile DOMANI.Durante la diretta di giovedì 9 aprile, abbiamo visto alcune linee guida indispensabili per rendere la tua azienda digitalmente pronta per affrontare la ripartenza.Fornendoti consigli su cosa serve fare e cosa NON fare per poter affrontare il momento più duro che ogni imprenditore è chiamato a fronteggiare: la fine del lock down e la ripresa economica del nostro paese.Il nostro approccio, come sempre, è quello legato al marketing on-line, alla vendita e alle corrette modalità di comunicazione.Prepariamo oggi il giusto terreno se vogliamo ritornare in pista il prima possibile.
Comunicare in questi giorni è maledettamente difficile, non sappiamo bene cosa sia giusto dire, come dirlo o cosa non dobbiamo dire.I giorni passano, l’estate si avvicina e non possiamo in nessun modo fermarci, non possiamo fermare le comunicazioni e smettere di restare in contatto con i nostri clienti.In questo preciso momento storico i Social Media stanno registrando picchi di utilizzo mai visti prima, le mail ottengono tassi di apertura impensabili solo fino a poche settimane fa’; tutte cose che ci “obbligano” a non mollare utilizzando questi potenti strumenti di comunicazione per trasmettere forza, fiducia e speranza ai nostri clienti in previsione di una – speriamo rapida – ripartenza.Capiamo assieme come utilizzare questo periodo, comunicando al meglio, per preparare nel migliore dei modi l’uscita da questa crisi, insieme a Riccardo Viroli, punto di riferimento Italiano per il mondo Camping Village, Marianna Trezza esperta di Social Media per il Turismo.
Mr PRENO è il sistema professionale di vendita camere che, sin dal 2016, aiuta centinaia di albergatori Italiani nella guerra per le vendite dirette.La vendita professionale delle camere si basa sulla comunicazione in contrapposizione alla semplice “informazione”, che generalmente le strutture ricettive sono abituate a fare.Poter gestire la comunicazione in modo corretto e professionale con i tuoi ospiti è la chiave di volta, il grimaldello, che ti consente di aumentare le prenotazioni dirette lasciando camere vuote solo negli hotel dei tuoi competitor.La missione di Mr PRENO?Installare nel tuo hotel un sistema UNICAMENTE progettato per aumentare le prenotazioni dirette: utilizzare la comunicazione giusta, nel momento giusto, alla persona giusta per poter vendere meglio e di più.Inviare una proposta di soggiorno è solo l’inizio!Con Mr PRENO puoi creare e personalizzare un mondo ritagliato sul tuo cliente e sulle sue richieste.Durante la diretta, insieme a Carlotta, responsabile della formazione di Mr PRENO, abbiamo visto nel dettaglio le sue più importanti funzionalità, le accattivanti soluzioni grafiche di preventivo e tutti gli automatismi che ti consentiranno di vendere camere in modo diretto!
Dopo il grande successo del primo webinar dal titolo: "Google Analytics, cosa sapere per vendere camere in modo diretto" siamo pronti per la seconda puntata.In questo webinar entreremo ancora più in profondità analizzando solo i numeri che contano, solo i dati che sono veramente utili al tuo hotel e alla vendita delle tue camere.Parleremo infatti di : "Conversione non monetarie & e-commerce", entreremo nello specifico e nel dettaglio, come mai fatto prima, di quali informazioni hai veramente bisogno per comprendere appieno che i tuoi investimenti marketing stanno dando i frutti sperati.Visite, frequenza di rimbalzo, pagine viste tutti cose importanti ma solo se finalizzate al tracciamento chirurgico delle conversioni.
Comments 
Download from Google Play
Download from App Store