DiscoverSpinnit
Spinnit

Spinnit

Author: Spinnit Podcast

Subscribed: 4,126Played: 13,994
Share

Description

Ciao a tutti, noi siamo @protofra (Francesco) e @franznardi (Francesco) e questo è Spinnit.

Spinnit è un podcast ed è il nostro modo di condividere la grande passione che ci accomuna: la musica.

Di volta in volta parleremo dei nostri album preferiti, cercando di fornire delle chiavi di lettura che possano permettere a tutti di capirli e apprezzarli. Rock, jazz, pop, blues, e tutto quello che vi può venire in mente, ma rigorosamente di qualità. Se indipendente meglio ancora!

https://spinnit.it/
31 Episodes
Reverse
In questa nuova intervista di SpinnIt i Dust & The Dukes ci parlano del loro nuovo album!  Uscito il 29 gennaio, l'omonimo Dust & The Dukes è il primo album della formazione vincitrice del Rock Contest del 2017. Enrico, Gabriel e Alessio, rispettivamente chitarra, voce e batteria del gruppo, ci hanno raccontato degli esordi, delle loro influenze e di come è nato questo progetto davvero interessante. 10 tracce in pieno stile desert rock con influenze che vanno dal blues al rock più classico dei Doors, fino ai Pixiespassando, naturalmente, per i Queens of The Stone Age. Un insieme di suoni potente capace di catturarvi dalla prima all'ultima canzone. Un'intervista molto interessante questa con Dust & The Dukes, che ci ha permesso di realizzare la nostra seconda SpinnIt Session! Un live registrato nel nostro studio e di cui siamo davvero fieri. Ci trovate qui:  https://spinnit.it https://www.youtube.com/channel/UCul6k2obsh85y2V0fA0fcmA --- Send in a voice message: https://anchor.fm/spinnit/message
Benedetta Bisaccioni, autrice di Chiasmo, è l'ospite speciale dell'Episodio 28 di SpinnIt.    Chiasmo, scritto durante la quarantena e pubblicato tramite una campagna di crowdfunding della piattaforma Bookabook, racconta la storia di Arturo Bernardo, uomo delle domande, e Bernardo Arturo, che non se ne pone alcuna: AB e BA, due personaggi opposti nei nomi e nella personalità. Un chiasmo il cui punto di incontro sarà Mariposa.    Un romanzo particolare che con Benedetta abbiamo raccontato, dalle origini ai luoghi del racconto, passando per la musica. Perché sì, siamo pur sempre a SpinnIt e, infatti, Benedetta ci ha portato anche un disco: La leyenda del tiempo di Camarón de la Isla.    Gli argomenti trattati, ad ogni modo, non finiscono qui, ma non esageriamo con gli spoilerz.    Se volete sostenere Benedetta nella sua campagna, di seguito trovate il link: fatelo, che ne vale la pena.    https://bookabook.it/libri/chiasmo/  Non è la prima volta che usciamo un po' dai binari classici della musica, ma in ogni caso fateci sapere cosa ne pensate, il numero con cui raggiungerci è sempre il solito: +39 3791449026. E, naturalmente, sono aperti tutti i soliti canali social a cui si è aggiunto anche il gruppo privato su Facebook.    Qui tutti i link:   https://linktr.ee/spinn.it --- Send in a voice message: https://anchor.fm/spinnit/message
Ep 27 | Intervista con HZHA

Ep 27 | Intervista con HZHA

2021-01-2401:02:19

HZHA, beat maker e producer di Firenze, è l’ospite speciale dell’Episodio 27 di SpinnIt. In questo Episodio vi raccontiamo de I non finiti, ultimo album pubblicato da HZHA, uscito per Beat Soffici. Un album che dall’uscita abbiamo fisso sul piatto e che nel corso delle sue 18 tracce si snoda attraverso sample campionati direttamente da vinili che vanno dal jazz, all’hip hop, fino alla library music di Morricone, per citarne uno. Non solo questo, però, perché con il nostro ospite, anche detto assoluto pazzo uomo dei dischi, abbiamo esplorato il mondo del beat making, raccontato di Michelangelo, della cultura hip hop e anche dell’importanza del vinile nell’industria musicale. Questo Episodio, poi, per noi è molto importante perché segna il punto di arrivo verso un qualcosa che da tempo stiamo progettando: le SpinnIt Session. Sul nostro canale di YouTube, infatti, troverete nei prossimi giorni la performance live di HZHA che ci ha regalato una session in cui suona proprio l'ultimo disco. Qui il link, intanto iscrivetevi: https://www.youtube.com/channel/UCul6k2obsh85y2V0fA0fcmA Come al solito aspettiamo suggerimenti, consigli, offese e avances alla hotline +39 379 1449026, raggiungibile tramite Whatsapp e Telegram. Per tutto il resto vi rimandiamo al nostro sito: spinnit.it --- Send in a voice message: https://anchor.fm/spinnit/message
In questo Episodio abbiamo con noi Marco De Lauri, cantautore fiorentino che da poco ha rilasciato il suo nuovo singolo: “Sopravvissuta”. Con Marco, che si è prestato ai nostri deliri musicali abbiamo parlato della sua attività da cantautore, prima con i Marconisti, poi da solista con l’uscita di Sopravvissuta, appunto, e Astronave. Non mancano, comunque, i dischi che mai come questa volta sono ricercati e legati in qualche modo fra loro. Il nostro ospite, infatti, ci ha parlato di Sono Solo Canzonette, album di Edoardo Bennato uscito nel 1980, che ha sancito la vera e propria consacrazione del cantautore napoletano. Da qui ci muoviamo verso la Danimarca, per parlare di Klaus Schonning con Lydglimt. L’album di esordio del compositore danese, uscito anch’esso nel 1980. Un album molto particolare che tramite “lo scorrere dei suoni” descrive il paesaggio danese, dalle coste alle foreste e rappresenta uno dei primi accenni di musica elettronica. Torniamo, infine, a Firenze, facendo un piccolo passo indietro nel tempo per parlare di Franco Falsini e dei suoi Sensation’s Fix con Fragments of Light. Un album progressive, precursore della musica elettronica che si muove sospeso nel vuoto e nello spazio profondo. Vi ricordiamo che l’Ep è disponibile su tutte le piattaforme di streaming in formato podcast e su YouTube in video: il canale è SpinnIt.  https://www.youtube.com/channel/UCul6k2obsh85y2V0fA0fcmA Per suggerimenti, consigli, offese e qualsiasi cosa il numero della hotline è sempre il solito: +39 379 1449026 (Whatsapp e Telegram). Tutto il resto lo trovate su spinnit.it e su Instagram/Facebook @spinn.it Questo è il profilo di Marco De Lauri: https://www.instagram.com/marcodelauri/ --- Send in a voice message: https://anchor.fm/spinnit/message
Anno nuovo, nuovi Episodi. Ci siamo presi una pausa per migliorare il Podcast e rinfrescare un po' le nostre idee: come al solito, quando ci assentiamo per un po’ è perché stiamo lavorando sotto traccia! Adesso, infatti, abbiamo un ufficio, un vero quartier generale! Motivo per cui, questo, come i prossimi Episodi, saranno disponibili anche in video sul nostro canale di YouTube: SpinnIt Podcast; e le novità non sono finite ma, tutto a suo tempo: non c'è tanto da aspettare, promesso.  Ora però, senza perderci troppo in chiacchiere passiamo ai protagonisti di questo Episodio: Fat Freddy's Drop con Lock In e Osees, che in questo 2020 hanno sfornato una quantità assurda di materiale! Non mancano poi i vostri suggerimenti, arrivati tramite la Hotline +39 379 1449026 (Whatsapp e Telegram): Jason Molina, Arab Strap e HMLTD.  Nel ringraziarvi, come al solito, di supportarci, vi ricordiamo che sul nostro sito trovate tutti i link utili, oltre che articoli e approfondimenti: naturalmente a tema musicale.  https://spinnit.it  --- Send in a voice message: https://anchor.fm/spinnit/message
Crack Cloud e Iosonouncane.  L'Episodio 24 di Spinnit si apre con una introduzione in cui tiriamo un po' le fila del programma dopo la bellissima intervista a Cristiano Godano e con un po' di novità e suggerimenti anche arrivati da voi tramite la hotline, sempre raggiungibile via Whatsapp e Telegram al numero +39 379 1449026.  Da qui, si vola a Vancouver per scontrarsi con le difficoltà e l'alienazione delle grandi metropoli grazie ai Crack Cloud e 'Pain Olympics': ultimo lavoro del collettivo canadese nato all'interno di una comunità di recupero. Un piccolo gioiellino post punk che ci insegna che nessuno è mai veramente perduto. Secondo artista della puntata, infine, è Jacopo Incani, in arte Iosonouncane, che a distanza di cinque anni dal lavoro precedente, 'DIE', torna con 'Novembre'. Un bellissimo singolo dai toni classici che, insieme ad una splendida cover di Vedrai, vedrai di Tenco, ci porta un po' indietro nel tempo in questo malinconico novembre. *il brano è ovviamente Carne e non Brace, che invece è una canzone stupenda di Tabula Rasa Elettrificata. Fateci sapere cosa ne pensate di questi due artisti e, come al solito, suggeriteci nuove cose da ascoltare: siamo aperti a tutti, meno che all'itpop.  Restate sintonizzati per i prossimi Episodi e ricordate di fare un giro sul sito nella sezione Magazine.  https://spinnit.it --- Send in a voice message: https://anchor.fm/spinnit/message
Cristiano Godano, frontman dei Marlene Kuntz, è l'ospite speciale dell'Episodio 23 di SpinnIt. Chi ci conosce sa quanto siamo legati ai Marlene Kuntz e alla musica di Cristiano, quindi, aver avuto modo di parlare con lui è stato veramente un onore per noi. Nell'intervista, disponibile anche in video su Youtube, sentirete parlare di "Mi ero perso il cuore", primo album da solista di Cristiano; poi di Marlene Kuntz, Neil Young, e musica rock. Non solo, però, perché con Cristiano abbiamo avuto modo di approfondire anche altri temi legati all'industria musicale, ad internet e a quella che viene definita post verità. Con un piccolo sguardo anche a The Social Dilemma. Siamo estreamante grati a Cristiano di aver condiviso con noi la sua esperienza e le sue conoscenze e siamo sicuri apprezzerete molto l'intervista. Vi ricordiamo di seguirci e, anzi, fateci sapere cosa vi è piaciuto dell'Episodio tramite la mitica hotline, sempre raggiungibile al numero: +39 379 1449026‬ Nel ringraziarvi, come al solito, del supporto vi invitiamo anche a restare sintonizzati perché ci sono altre cose in arrivo che siamo sicuri apprezzerete. Come sempre: #spinnitcares; e questa volta anche #mkok https://spinnit.it --- Send in a voice message: https://anchor.fm/spinnit/message
Makaya McCraven e The Microphones sono i protagonisti dell'Episodio 22 di SpinnIt. Jazz, con contaminazioni che vanno dalla West Coast degli States fino a  Londra, e un antesignano dell'Indie un po' presomale e lo-fi che tanto va di moda ultimamente.  Non solo questo, però, perché abbiamo creato la nuova Playlist di SpinnIt, dal titolo " SpinnIt Cares: la Playlist by SpinnIt" che trovate su Spotify a questo link: https://open.spotify.com/playlist/43zC7OZ8hx8ogrAvSkTWYe?si=N5cmPbv_QTWyK0eZeXrCAw Dentro ci trovate gli artisti di cui abbiamo parlato, quelli che abbiamo ospitato, cose varie ed eventuali e, naturalmente, quello che ci suggerite voi. A tal proposito, vi ricordiamo il numero della hotline, raggiungibile tramite Whatsapp e Telegram: +39 379 1449026‬.  In conclusione vi ricordiamo di seguirci su Instagram ( https://www.instagram.com/spinn.it/ ) per restare aggiornati su quello che combiniamo e su Telegram al nostra canale ( https://spinnit.it/spinnit-telegram/ ) Per tutto il resto c'è il sito: https://spinnit.it  Peace! --- Send in a voice message: https://anchor.fm/spinnit/message
Frank Zappa, Charles Mingus, Steve Gadd, John Scofield e Dire Straits Questi gli artisti dell'Episodio 21 di SpinnIt che diventa ufficialmente l'Episodio più affollato della nostra storia. Con noi, infatti, Dario, Tiziano e Alberto, in arte: Electric Souls! Electric Souls che, con un suono che guarda molto alla scena jazz londinese attuale - qualcuno ha detto Kamaal Williams? - ci hanno raccontato dei prossimi progetti: una live session, che a breve uscirà nella sua interezza su YouTube, i primi live e i nuovi progetti post lockdown. Non solo, però, perché gli Electric Souls ci hanno anche portato una quantità devastante di dischi incredibili. Un Episodio ricco, quindi e diversa dal solito, lo avrete capito, ma che siamo sicuri apprezzerete: anche perché si parla di jazz, Frank Zappa, hip-hop, senza dimenticare offese fra città limitrofe. Come al solito suggeriteci cose, scriveteci e fateci sapere quale città è meglio fra Sesto e Campi tramite la hotline di SpinnIt al numero: +39 379 1449026‬. Seguite anche gli Electric Souls sui social: Facebook, Instagram e YouTube. P.S. Grazie a tutti quelli che ci hanno scritto per gli stickerZ: stiamo preparando tutto e li avrete in men che non si dica. https://spinnit.it --- Send in a voice message: https://anchor.fm/spinnit/message
Finalmente Episodio 20. E non potremmo essere più felici di così, davvero. L'Ospite Speciale di SpinnIt 20 è infatti Idris Ackamoor. Persona bellissima, oltre che musicista eccezionale che in oltre un'ora di chiacchierata ci ha raccontato tutta la sua storia, dagli inizi a Chicago, ai viaggi in Africa con i Pyramids al rapporto con Cecil Taylor, fino all'ultima uscita Shaman!. Un viaggio incredibile nella storia della musica jazz, dell'avanguardia e della musica Africana, che siamo davvero orgogliosi di potervi raccontare. E che troverete integrale su Youtube: questa volta con i sottotitoli in italiano! Sì, abbiamo smosso i nostri culoni pesanti. Oltre a questo, comunque, non sarebbe un Episodio vero senza suggerimenti da parte nostra e, infatti, si parla anche dell'ultimo disco degli Ohsees. Non solo, però, perché c'è spazio anche per una di voi, Giada, che tramite la hotline ci ha suggerito 65daysofstatic, band da tenere d'occhio e che finirà nella nostra playlist SpinnIt Cares.  Il numero della hotline, raggiungibile tramite Whatsapp e Telegram, è sempre il solito: +39 379 1449026‬. Inviateci suggerimenti, consigli, insulti, quello che vi pare. Anche perché, come avete visto, c'è il rischio di finire in Episodi con Ospiti decisamente importanti, ecco. Sappiamo di aver latitato per un po' e nel ringraziarvi, come sempre, vi diciamo di restare sintonizzati perché ci sono diverse cose ganze in arrivo. D'altronde, ormai lo sapete, quando siamo silenti è perché qualcosa bolle in pentola. E stavolta è un bel pentolone! Ancora una volta grazie e ricordate sempre: #spinnitcares. https://spinnit.it/ --- Send in a voice message: https://anchor.fm/spinnit/message
Kamaal Williams, Teho Teardo, Donny McCaslin e Tigran Hamasyan.  Questi gli artisti di cui abbiamo avuto modo di parlare insieme al nostro mirabolante ospite. Tancredi, infatti, è venuto a trovarci e con lui abbiamo parlato di batteria - di cui è un master overskillato - di Barkley e degli States,  ma anche di jazz, illusioni ritmiche e, naturalmente, artisti fortissimi. Per tutti i nuovi ascoltatori, vi ricordiamo di scriverci alla hotline (whatsapp e telegram) al numero: +39 379 1449026‬. Siamo aperti a suggerimenti, consigli, insulti, avances, e quello che vi pare. Inoltre, sul nostro sito trovate interviste, articoli e altre cose interessanti sempre a tema musicale: https://spinnit.it Last but not least, seguiteci su Instagram @spinn.it e Telegram https://spinnit.it/spinnit-telegram/ per restare sempre aggiornati su quello che facciamo e sulle ultime novità musicali.  Ancora una volta grazie e #spinnitcares --- Send in a voice message: https://anchor.fm/spinnit/message
Miles Davis e Idris Ackamoor.  Musica jazz, afrofuturismo, spazio cosmico, sax e tromba sono gli argomenti dell'Episodio 18 di Spinnit. Un Episodio più canonico, senza ospiti, in cui cerchiamo di raccontarvi alcuni aspetti della filosofia afroturista e del periodo più 'Spinnit' di uno degli artisti più clamorosi della storia della musica.  Fateci sapere cosa ne pensate e inviateci suggerimenti tramite la hotline di Spinnit (‭+39 379 1449026‬) e seguiteci su Telegram dove quotidianamente vi suggeriamo letture, ascolti e anche qualche acquisto super giusto da fare: https://spinnit.it/spinnit-telegram/ Ancora una volta vi ringraziamo per il supporto e vi invitiamo a restare sintonizzati perché, nonostante l'estate, ci saranno novità interessanti.  #spinnitcares Ci trovate qui:  https://spinnit.it  --- Send in a voice message: https://anchor.fm/spinnit/message
Andy Balcon e Julie's Haircut.  Spinnit Episodio 17, contro ogni scaramanzia, ancora una volta con un ospite internazionale. Questa volta abbiamo avuto il piacere di parlare con Andy Balcon, cantate e chitarrista di Heymoonshaker, che da poco ha pubblicato un EP da solista dal titolo 'Who Am I?'.  Come per l'Episodio 16, si tratta di una intervista in differita: sentirete le risposte di Andy ad alcune delle nostre domande; il resto dell'intervista verrà pubblicata su YouTube. Questa volta, su suggerimento vostro, in video. Quindi restate sintonizzati.  Ad ogni modo, ospite a parte, in questo Episodio sentirete parlare di musica pop, con un piccolo rant verso le commercialate estive italiane e di gruppi fortissimi e "molto poco italiani", per citare Stanis LaRochelle e di epifanie musicali. Nel ringraziarvi, vi ricordiamo che potete scriverci alla hotline +39 379 1449026‬ e vi facciamo un appello: raccontateci delle vostre epifanie musicali.  Ci trovate qui:  https://spinnit.it  --- Send in a voice message: https://anchor.fm/spinnit/message
Chris Illingworth dei Gogo Penguin è l'ospite dell'Episodio 16 di Spinnit, in cui parleremo anche di Gianluca Petrella.  Un enorme grazie per il supporto che continuate a darci. L'Episodio 15 è stato un vero successo e ne siamo felicissimi: oltre il 50% di voi l'ha ascoltato integralmente, nonostante la durata importante di più di un'ora. Davvero, davvero grazie.  Visto che ci piace sparigliare le carte, comunque, abbiamo rotto la tradizione dell'ospite ogni 5 episodi e, infatti, in questo glorioso Episodio 16 sentirete parlare Chris Illingworth. Il pianista dei Gogo Penguin si è clamorosamente prestato ai nostri deliri e ne è un'uscita una interessantissima chiacchierata su musica, libertà d'espressione, lockdown e tante altre cose. La trascrizione integrale la trovate sul nostro sito: https://spinnit.it   In caso la voleste ascoltare integralmente anche in audio, scrivetecelo alla mitica hotline di Spinnit al numero: +39 379 1449026‬ - da adesso anche su Telegram. Potremmo caricarla come Episodio Speciale del Podcast! Grazie ancora a tutti per il supporto: #spinnitcares Spinnit: https://spinnit.it  Instagram: https://www.instagram.com/spinn.it/?hl=it  Facebook: https://www.facebook.com/spinnitpodcast/  --- Send in a voice message: https://anchor.fm/spinnit/message
Riccardo Palombo è l'ospite speciale dell'Episodio 15 di Spinnit.  Siamo veramente felici di aver scambiato due chiacchiere con Riccardo, una persona che stimiamo molto ed un content creator fortissimo.  Abbiamo parlato di podcasting, community, chitarre, concerti e tanta musica, per una puntata che - pur uscendo dagli schemi classici - siamo sicuri apprezzerete molto. Noi ne siamo molto fieri e siamo estremamente grati a Riccardo di aver partecipato.  Bob Dylan e Neil Young gli artisti dell’Episodio scelti da noi e Riccardo. Fateci sapere, come al solito, la vostra tramite la Spinnit hotline:  +39 379 1449026‬.  Grazie davvero a tutti per il supporto. #spinnitcares Spinnit: https://spinnit.it Instagram: https://www.instagram.com/spinn.it/?hl=it Facebook: https://www.facebook.com/spinnitpodcast/ Riccardo Palombo: https://riccardo.im --- Send in a voice message: https://anchor.fm/spinnit/message
Uzeda, Tom Misch e Yussef Dayes Questi gli artisti dell'Episodio 14 di Spinnit. Un Episodio in cui, oltre alla musica, vi parliamo un po' di noi, partendo dalle domande di una nostra ascoltatrice. Come è nato Spinnit, come ci organizziamo per le puntate e altre cosine interessanti. Non solo, perché sono venuti fuori altri quesiti fondamentali: abbiamo l'intro più softp*rn di sempre? Secondo alcuni di voi sì, ma fateci sapere che ne pensate. Come al solito scrivendo alla Hotline di Spinnit:  ‭+39 379 1449026‬. Prossimo Episodio sarà il 15. E sapete che significa, giusto? Bene, restate sintonizzati.  #spinnitcares Ci trovate qui:  -SpinnIt: https://spinnit.it  -Instagram: https://www.instagram.com/spinn.it/  -Apple Podcasts: https://podcasts.apple.com/it/podcast/spinnit/id1498105053  -Spotify: https://open.spotify.com/show/0gQCl58EojARqQR8i0U5LL?si=X0HvxSaXT5-3NLJk8gZvkA  -Anchor: https://anchor.fm/spinnit --- Send in a voice message: https://anchor.fm/spinnit/message
GDG Modern Trio, Battles, Smuggler Brothers e Ronin.  Siamo tornati! In colpevole ritardo, come la cassa integrazione, ma ci siamo. E siamo più carichi che mai.  Questi gli artisti dell'Episodio 13 di SpinnIt. Il Glorioso Episodio 13, che, partendo dal jazz retrofuturista di GDG Modern Trio, arriva alle atmosfere geometriche e alla batteria di Stanier con i Battles, passando per i Ronin e gli Smuggler Brothers. Una puntata in cui immaginifico è la parola d'ordine. Con album che riescono a trasportare l'ascoltatore in mondi e atmosfere diverse dall'ordinario. Perché la musica sa e può fare anche questo: trasportarci con la mente. Ascoltate l'Episodio e fateci sapere cosa ne pensate attraverso la hotline di SpinnIt: +39 3791449026. Come al solito sono ammessi suggerimenti, barzellette, storielle, insulti e memini fritti. #Spinnitcares Ci trovate qui: -SpinnIt: https://spinnit.it -Instagram: https://www.instagram.com/spinn.it/ -Apple Podcasts: https://podcasts.apple.com/it/podcast/spinnit/id1498105053 -Spotify: https://open.spotify.com/show/0gQCl58EojARqQR8i0U5LL?si=X0HvxSaXT5-3NLJk8gZvkA -Anchor: https://anchor.fm/spinnit --- Send in a voice message: https://anchor.fm/spinnit/message
Temple of the Dog e Sleaford Mods.  Questi i due artisti dell'Episodio 12 di SpinnIt che parte dalla middle class inglese e arriva alla Seattle di inizio anni '90, raccontando come la musica possa aiutare a superare momenti di difficoltà e a raccontare il presente.  Continuate a scriverci alla Hotline di SpinnIt, come sempre aperta a suggerimenti, insulti, barzellette e qualsiasi cosa voi pensate possa interessarci: +39 3791449026. Vi ricordiamo, inoltre, che su https://spinnit.it trovate tutti gli Episodi più altri approfondimenti sempre a tema musicale. Non solo, vi invitiamo anche ad iscrivervi alla SpinnIt Letter dove da poco abbiamo iniziato a consigliarvi anche alcuni acquisti, sempre a tema musicale: https://spinnit.it/spinnit-letter/ Grazie ancora a tutti per il supporto; #spinnitcares  Ci trovate qui:  -SpinnIt: https://spinnit.it         -Instagram: https://www.instagram.com/spinn.it/       -Apple Podcasts: https://podcasts.apple.com/it/podcast/spinnit/id1498105053         -Spotify: https://open.spotify.com/show/0gQCl58EojARqQR8i0U5LL?si=X0HvxSaXT5-3NLJk8gZvkA     -Anchor: https://anchor.fm/spinnit --- Send in a voice message: https://anchor.fm/spinnit/message
John Frusciante e Shabaka and the Ancestors. Ma anche Ottone Pesante, Cymande, Screaming Trees, Psychedelic Porn Crumpets e Hundred Waters, tutti rigorosamente suggeriti da voi: nostri meravigliosi ascoltatori! Dopo aver passato l'Episodio 10 in compagnia di Alosi, infatti, ci sembrava doveroso riprendere i contatti con voi dedicandovi buona parte del glorioso Episodio 11.  Vi ricordiamo che per inviarci suggerimenti, ammonizioni, lanciarci improperi o dirci che siamo troppo belli il numero è sempre il solito: SpinnIt Hotline +39 3791449026. I suggerimenti oltre che in puntata finiranno anche nell'ormai mitica e antologica Playlist SpinnIt Cares.  Un Episodio, insomma, fatto in collaborazione con voi di cui siamo particolarmente felici. Stay Tuned for more e #spinnitcares Ci trovate qui:  -SpinnIt: https://spinnit.it        -Instagram: https://www.instagram.com/spinn.it/      -Apple Podcasts: https://podcasts.apple.com/it/podcast/spinnit/id1498105053        -Spotify: https://open.spotify.com/show/0gQCl58EojARqQR8i0U5LL?si=X0HvxSaXT5-3NLJk8gZvkA    -Anchor: https://anchor.fm/spinnit --- Send in a voice message: https://anchor.fm/spinnit/message
Alessandro Alosi è l'incredibile ospite di Spinnit Episodio 10. Fondatore e voce del Pan del Diavolo e dell'omonima band Alosi, Alessandro ha gettato il cuore oltre l'ostacolo e ha deciso di partecipare al nostro Podcast, raccontando se stesso e la sua passione per la musica, e dando a noi - grazie infinitamente! - l'opportunità di conoscere un artista che da anni apprezziamo e stimiamo. Jane's Addiction, Helmet, Chris Cornell, Davide Toffolo, Piero Pelù,  sono solo alcuni degli artisti di cui abbiamo avuto modo di parlare con Alessandro, che si è inserito perfettamente all'interno del nostro contesto, portando conoscenze ed esperienze clamorose. Siamo estremamente grati ad Ale di aver partecipato e speriamo che anche voi possiate apprezzare il glorioso, questa volta davvero, Episodio 10 di Spinnit. Condividete a manetta!  Fateci sapere, poi, cosa ne pensate scrivendo e mandando un messaggino alla mitica hotline di Spinnit, sempre aperta a nuovi suggerimenti: +39 3791449026.  Ringraziamo, infine, anche voi che ci seguite per il supporto e ricordate: #spinnitcares. Ci trovate qui:  SpinnIt: https://spinnit.it     Instagram: https://www.instagram.com/spinn.it/?hl=it    Apple Podcasts: https://podcasts.apple.com/it/podcast/spinnit/id1498105053     Spotify: https://open.spotify.com/show/0gQCl58EojARqQR8i0U5LL?si=SZjPORBkSjij\_rmxDx-Upg     Anchor: https://anchor.fm/spinnit Alosi - 1985 su Spotify: https://open.spotify.com/album/1sGe4UuQ34uhIEtNc5f7BA?si=oC5j_p6-QDeHR00AFRTdBw    --- Send in a voice message: https://anchor.fm/spinnit/message
loading
Comments (2)

Francesco Proto

Date un ascolto!

Aug 2nd
Reply

Francesco Proto

Nuovo Episodio di Spinnit! Avete mai ascoltato?

Apr 25th
Reply
Download from Google Play
Download from App Store