DiscoverAlla scoperta della Intelligenza Artificiale
Alla scoperta della Intelligenza Artificiale
Claim Ownership

Alla scoperta della Intelligenza Artificiale

Author: Radio IT

Subscribed: 7Played: 18
Share

Description

ALLA SCOPERTA DELL'INTELLIGENZA ARTIFICIALE
Con l'Associazione Italiana per l'Intelligenza Artificiale

L'Intelligenza Artificiale (IA) è una disciplina che appartiene al campo dell'informatica che si pone l'obiettivo di far fare alle macchine compiti intelligenti.
Siamo ancora lontani da creare una "macchina intelligente" in senso generale, quella a cui ci ha abituato la fantascienza.

Però abbiamo un insieme di tecniche che ci permettono di costruire macchine capaci di eseguire compiti intellettualmente rilevanti in ambienti ben definiti: siamo capaci di realizzare delle idiot savant IA.

Cosa sono?
Cosa possono fare?
Che conseguenze e trasformazioni porteranno alla società, all'ambiente e all'economia?

Te lo raccontiamo nei 12 episodi di questo Podcast,
buon ascolto!

Podcast realizzato in collaborazione con RADIO IT (www.radioit.it) e Podcast Italia Network (www.podcastitalianetwork.it)

Produzione e distribuzione: Podcast Italia Network
Scrittura e realizzazione: Matteo Ranzi (Mat) e Igor Principe (Igor)
Voci narranti: Mat, Igor e Il Vip
12 Episodes
Reverse
E' il 1939 e l'Inghilterra entra in guerra. Il giovane Alan Turing fa parte di un gruppo di analisti che devono decodificare i messaggi dei nazisti. Lo avrai visto nel film "The Imitation Game": Alan ce la fa, e grazie a lui la durata della guerra è ridotta e milioni di vite umane fatte salve.Cosa c'entra Alan con l'intelligenza artificiale?Grazie alla macchina di Turing, è considerato un pioniere dell'intelligenza artificiale.Ma può una macchina pensare?Cos'è l'intelligenza artificiale, spiegata in modo semplice?Cosa centra il 1988 e cosa non siamo ancora in grado di fare?Quando una macchina pensante gioca a poker, bara?Come siamo messi in Italia con la ricerca?Ci spiega tutto il Presidente Piero Poccianti in questo primi episodio del podcast "Alla Scoperta dell'Intelligenza Artificiale".Buon ascolto!In questo episodio:Piero Poccianti - Presidente dell'Associazione Italiana per l'Intelligenza ArtificialeMat - Founder Podcast Italia Network e RADIO ITIgor - Responsabile Editoriale Podcast Italia Network e RADIO ITIl Vip - Podcaster
Nell'anno 2020 due cose ci stanno stravolgendo la vita. La prima è quella che in Italia si è palesata il 31 gennaio, nella forma di una coppia di turisti cinesi in viaggio a Roma, risultati positivi al test per l’individuazione di quello che, allora, era comunemente chiamato coronavirus. Sì, parliamo della Covid-19, e diciamo che non c'è molto altro da aggiungere. L'altra è più discreta, meno irruente e, soprattutto, infinitamente meno drammatica. Anzi, il suo compito è aiutarci E’ già intorno a noi, da tempo. E la usiamo, anche se non ne siamo del tutto consapevoli. E’ l'intelligenza artificiale.L'AI è un'alleata preziosa nella lotta contro la pandemia di Covid-19, capace di supportare gli sforzi di ricercatori, medici e professionisti in numerosi settori. Non solo quelli scientifici, ma anche - per dirne uno - nel mondo dell'informazione.Tutto questo ci viene raccontato da una persona che ha trasformato l'intelligenza artificiale nel proprio lavoro, come consulente del governo, come componente dell'AIxIA e come fondatrice di Pop AI.Buon ascolto!In questo podcast:Emanuela Girardi - fondatrice dell'associazione Pop AIIgor - responsabile editoriale Radio IT
Sì, è già così: quando compili la richiesta di un mutuo a risponderti è l'AI. Così come quando sei in chat per farti aiutare da un assistente per un acquisto su un e-commerce, o quando stai cercando su Google immagini un disegno da dare ai tuoi figli per farli colorare.L'AI è intorno a noi in decine di applicazioni, governa strumenti che usiamo ogni giorno con familiarità. Eppure continua a sapere di futuro, e ci fa viaggiare con la fantasia a soluzioni che, per ora, sono soltanto idee. Certo, come per ogni tecnologia l'Intelligenza Artificiale ci parla di futuro e di nuove possibilità. Ma ci parla anche di presente, di qui e ora. Di cose di cui poco si sa, a cominciare dalle distinzioni di base. Per esempio, che differenza passa tra AI, machine learning e deep learning? O forse sono sinonimi per indicare la stessa cosa? Questo terzo podcast dell'Associazione Italiana per l'Intelligenza Artificiale parte proprio da qui. Buon ascolto!In questo podcast:Davide Bacciu - Ricercatore all'Università di PisaIgor - Responsabile editoriale Radio IT
Come può un’azienda sfruttare i dati che raccoglie per creare, graziealle tecnologie di AI, predizioni sulle azioni dei clienti? Come può, in particolare fare predizioni sulle propensioni all’acquisto del singolo cliente, in modo da andare incontro alle necessità di quest'ultimo, personalizzare la relazione ed aumentare le proprie vendite?A tutte queste domande proviamo a rispondere nel quarto podcast dell'Associazione Italiana per l'Intelligenza Artificiale, realizzato con il supporto di Radio IT. Nello specifico, affronteremo questi punti:- E’ possibile per un’azienda oggi prevedere i comportamenti dei propri clienti?Quali tecnologie e quali dati possono abilitare questa innovazione?- Una volta ottenuta una predizione sulla probabilità di acquisto di un cliente,come può sfruttarla per migliorare le proprie performance?- Grazie a questa nuova capacità predittiva del marketing e delle vendite, qualirisultati può ottenere un’azienda?Buon ascolto!In questo podcast:Lorenzo Luce - Amministratore delegato di BigprofilesIgor - Responsabile editoriale Radio IT
In questo nuovo episodio del podcast dedicato all'AI partiamo dall'art. 22 del GDPR per ragionare sul’impatto che i sistemi di intelligenza artificiale potranno avere nei comportamenti di consumo e sulle pratiche commerciali.Nel ragionamento saremo guidati da Marco Scialdone, che di mestiere fa l'avvocato e il docente di diritto e gestione dei contenuti e servizi digitali all’Università Europea di Roma. Partendo dalla constatazione che lo sviluppo dell’intelligenza artificiale e dei processi decisionali automatizzati impatta sulla fiducia e sul benessere dei consumatori. a lui chiediamo quali tutele sono da apprestare affinché questi possano prendere decisioni davvero consapevoli in questo nuovo contesto. Nell'episodio tocchiamo diversi punti:- quanto rileva la qualità dei dati utilizzati per indirizzare gli acquisti- il timore che l’uso di sistemi di intelligenza artificiale possa dare luogo a nuove e più insidiose pratiche commerciali, anche scorrette- quanto il nuovo ecosistema abitato da intelligenze artificiali richieda un ripensamento del ruolo e della tutela del consumatoreBuon ascolto!In questo podcastMarco Scialdone - avvocato e docente Igor - Responsabile editoriale Radio IT
0.6 Il futuro? Vivremo dentro a un robotIl rapporto uomo/macchina e uomo/robot è al centro di questo nuovo episodio del podcast. A parlarne con Igor è Daniele Mazzei, ricercatore all'Università di Pisa. Si parte da "Io, robot" e da Asimov per ragionare intorno a un'idea concreta: i robot ci sono già, e in futuro "ci vivremo dentro".I robot non sono quelli del film, nel quale vengono addirittura accusati di omicidio. I robot sono invece tutti quei dispositivi con i quali già interagiamo nelle nostre giornate; per esempio, gli assistenti vocali. Oggetti intelligenti, con i quali dialogheremo sempre più e che ci immergeranno sempre più in un contesto robotico.Daniele ragiona su questo punto, sulla loro utilità per determinate professioni - smentendo il luogo comune della sottrazione di lavoro -, su come possano aiutare le aziende a essere più efficienti. Ne nasce una chiacchierata che disegna un futuro nitido, tutt'altro che fantascientifico.Buon ascolto! Altri contenuti su www.radioit.it
0.7 L'AI non è una scatola nera che ti risolve tutti i problemiNel settimo episodio del podcast dell'Associazione Italiana per l'Intelligenza Artificiale parliamo di quanto le aziende e gli organismi pubblici stiano investendo su questa tecnologia. Chi conosca un minimo il nostro Paese può immaginare che su questo terreno non siamo certo tra i leader. Eppure, rapportata alle nostre possibilità e agli investimenti di altre nazioni, l'Italia mostra un interesse non secondario allo sviluppo di soluzioni basate su Intelligenza Artificiale, sia sul fronte privato sia su quello pubblico. In questo episodio faremo un’analisi del mercato e degli investimenti, cercheremo di capire quali sono le principali barriere allo sviluppo in questo ambito e quali approcci seguire per superarle. Proprio dalle pieghe della conversazione chiacchierata che emerge un punto cruciale del rapporto con l’AI e in generale con la tecnologia; una questione squisitamente culturale, riassunta nel titolo dell'episodio e decisiva per la crescita non solo economica del sistema Italia. Buon ascolto!LE VOCI DELL'EPISODIONicola Gatti - Professore Associato di Ingegneria Informatica al Politecnico di Milano e Co-direttore dell’Osservatorio in Intelligenza Artificiale del PolimiIgor - Responsabile editoriale Radio IT
0.8 - Ma se un sistema di Intelligenza Artificiale sbaglia, chi ne risponde?La domanda che dà titolo a questo ottavo episodio di Alla scoperta dell’Intelligenza Artificiale (il podcast realizzato da Radio IT e dall’Associazione Italiana per l’Intelligenza Artificiale) è semplice, quasi banale. Ma è una domanda che chiede con urgenza una risposta chiara e certa, come dovrebbero essere le leggi secondo Montesquieu, uno dei padri dell’illuminismo, filosofo centrale nello sviluppo del pensiero che ha plasmato la nostra civiltà. E proprio di legge e diritto si parla in questo episodio.Chi ci aiuta a trovare una o più risposte a quella domanda è Giangiacomo Olivi, dello studio legale Dentons, di cui è responsabile europeo del settore TMT, privacy e cybersecurity. Grazie alla sua competenza disegneremo un quadro chiaro delle sfide che l’Intelligenza Artificiale pone dal punto di vista del diritto; che poi vuol dire il punto di vista della vita di tutti i giorni, e delle regole che permettono si svolga nel modo più civile. Buon ascolto!Altri contenuti su www.radioit.it
0.9 - Senza queste tecnologie, l'Intelligenza Artificiale funzionerebbe?Parlare di Intelligenza Artificiale significa parlare anche del suo ecosistema, cioè delle piattaforme e delle tecnologie che la abilitano. L'AI ha infatti bisogno di dati, di connettività e di tanto, tanto calcolo, senza il quale è solo potenziale inespresso, come è stato per oltre 50 anni.A parlarci di ecosistema è Marco Aldinucci, docente di High Performance Computing all'Università di Torino, che oltre a raccontarci quelle tecnologie (HPC, 5G, Blockchain, cloud, edge/fog computing) si sofferma sullo stato dello sviluppo dello stesso ecosistema. E quanto all'Italia, la situazione è semplice e anche un po' sconsolante: come è nostro costume, prima costruiamo un quartiere di una città poi ci poniamo il problema di fare le fognature, i mezzi di trasporto e i servizi. L’investimento in AI rischia di essere approcciato nello stesso modo, con il risultato di azzerare gli effetti positivi che lo sviluppo tecnologico può portare al territorio. Marco, però, ci racconta anche come l'Italia sia uno dei Paesi più validi e sviluppati proprio sul fronte del calcolo e delle potenzialità dell'ecosistema AI.Buon ascolto!Altri contenuti su www.radioit.it
A chi non piacerebbe un Aristotele personale da cui imparare? E non solo perché il filosofo era solito far lezione passeggiando insieme ai suoi discepoli, in quel Liceo di cui fu l’inventore. Ma proprio per l’idea di crescere e migliorarsi sul piano intellettivo in un modo pieno, e diverso da quello con il quale generazioni di studenti sono stati formati, cioè la lezione fatta in un'aula da un docente che, in cattedra, dà nozioni per vedersele restituite in una banale interrogazione, o in un compito in classe. Questo schema, che già sta cambiando grazie a professori ben più attenti al rapporto empatico con gli studenti, quanto può cambiare con l’intelligenza artificiale? La risposta è: moltissimo. Gli scenari che lo sviluppo dell'AI disegna sul terreno dell'educazione e dell'apprendimento sono affascinanti e, al contempo, pongono domande anche insidiose. E' di questo che parliamo con Cristina Pozzi, CEO e cofondatrice di Impactscool, in questo decimo episodio del podcast realizzato in collaborazione con l'Associazione Associazione Italiana per l’Intelligenza Artificiale. Buon ascolto!
In questo episodio del podcast realizzato con l'Associazione Italiana per l'Intelligenza Artificiale, affrontiamo con Marina Geymonat un tema dai profondi risvolti pratici: come introdurre l’intelligenza Artificiale in azienda, e in particolare come affrontare e superare i principali ostacoli che si incontrano in questo impegno.Marina conosce benissimo il mondo aziendale, essendo Responsabile Piattaforme di Intelligenza Artificiale in TIM. Il metodo che propone per affrontare il tema e fissare efficacemente i punti del discorso è piuttosto noto, perché si rifà a una tecnica mnemonica: quella che riguarda le carte da poker. Come si memorizzano i semi delle carte? Con la sequenza "Come Quando Fuori Piove", ovvero - in ordine di importanza - "Cuori Quadri Fiori Picche". Legando un argomento a ciascun seme, Marina ci conduce in un tragitto che tocca opportunità e problemi dell'innovazione aziendale e del suo rapporto con la tecnologia che, più di tutte le altre, sta cambiando il panorama per chi fa impresa, grande o piccola che sia. Buon ascolto!
L'ultimo episodio del podcast di AIxIA (Associazione Italiana per l'Intelligenza Artificiale), realizzato con il supporto di Radio IT, parla di sostenibilità e ha come protagonista Michela Milano.Michela è docente all’Università di Bologna e Direttrice Centro Interdipartimentale Alma Mater Research Institute for Human-Centered Artificial Intelligence. Con lei ragioniamo partendo da quelle situazioni di emergenza o di difficoltà che ci spingono a non agire secondo ragione, bensì affidandoci più all’istinto. E da qui entriamo nel vivo del tema di questo episodio, e cioè i problemi legati alla sostenibilità, alla loro scala e complessità, e all'integrazione di una serie di aspetti sociali, artificiali, ambientali, economici e umani. Quindi un episodio particolarmente ricco, nel quale cercheremo di capire come l'Intelligenza Artificiale si occupa di gestire tutto questo e di trovare soluzioni. Buon ascolto!
Comments 
Download from Google Play
Download from App Store