DiscoverHyperbros
Hyperbros
Claim Ownership

Hyperbros

Author: Hyperbros

Subscribed: 0Played: 1
Share

Description

Podcast collegati all'omonimo blog di informazione gestito da Donato Mola. Giornalista e videomaker con la passione del multimediale.
86 Episodes
Reverse
Ursula von der Leyen, presidente della Commissione europea illustra nel corso della seduta plenaria al Parlamento Europeo una retrospettiva delle attività della Commissione. Ospite d’onore, la campionessa olimpica Bebe Vio.
Attorno al Pd "si costruirà l'alternativa vincente alla destra estrema" visto che "dall'altra parte non c'è più il centrodestra di Berlusconi, legato al PPE, ma la destra estrema". Enrico Letta chiude la Festa dell'Unità di Bologna parlando di "una fase nuova" e promettendo il varo a breve del ddl Zan e di "una nuova legge sulla cittadinanza".
Al termine di una giornata intensa e “faticosa” per il presidente del Movimento 5 Stelle, l’intervista attesissima al Parco Nord di Bologna per la festa dell’Unità.Tra i vari argomenti affrontati, sollecitato dalle domande di Fiorenza Sarzanini del Corriere della Sera, Conte ha ricordato i successi conseguiti da Premier, affrontato i temi dell’attualità politica e dell’emergenza sanitaria.
Alla Biennale di Venezia la conferenza stampa di presentazione del film "Ezio Bosso. Le cose che restano" dove l'indimenticato artista italiano fa da voce narrante insieme a "supporter di lusso" Gabriele Salvatores e Silvio Orlando. Nel film il racconto è affidato allo stesso Bosso, che si svela, e ci fa entrare nel suo mondo e nel suo immaginario, come in un diario. La narrazione è stratificata, in un continuo rimando fra immagine e sonoro. Le sue parole si alternano alla sua seconda voce, la musica. Le testimonianze di amici, famiglia e collaboratori come Gabriele Salvatores, Silvio Orlando e Paolo Fresu, contribuiscono a tracciare un mosaico accurato e puntuale della sua figura.La regia e sceneggiatura sono di Giorgio Verdelli, la produzione Sudovest Produzioni (Silvia Fiorani), Indigo Film, con Rai Cinema, fotografia Osama Abouelkhair, Montaggio Matteo BugliarelloPhoto Credits: Guido Harari
Giovedì 2 settembre è la giornata del debutto alla Mostra Internazionale del cinema di Venezia del primo dei cinque film italiani nella selezione. Paolo Sorrentino direttore di "E' stata la mano di Dio" ha presentato in conferenza stampa la sua storia più autobiografica. Nel cast, con Toni Servillo ci sono anche Filippo Scotti, Teresa Saponangelo, Massimiliano Gallo e Luisa Ranieri.
Giovedì 2 settembre il regista, premio Oscar e Leone d’Oro alla carriera, Roberto Benigni ha partecipato a una Masterclass con il critico cinematografico Giovanni Canova.“Sono un comico, mi ricordo perfettamente quando rimasi abbagliato da Charlie Chaplin. Mi piacciono molto anche gli autori “spirituali”, quelli che riescono ad esprimere il sentimento. Non c’è niente di più importante.”
Conferenza stampa del Presidente del Consiglio Mario Draghi, presso la Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio, con Mariastella Gelmini (Ministro per gli Affari regionali e le Autonomie), Patrizio Bianchi (Ministro dell'Istruzione), Roberto Speranza (Ministro della Salute) ed Enrico Giovannini (Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili).
Il governatore campano alla Festa dell’Unità di Bologna intervistato dalla giornalista Lucia Annunziata.
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella si è recato a Ventotene per il 40esimo seminario per la formazione federalista europea in occasione dell’80esimo anniversario del Manifesto di Ventotene.
Sabato 28 agosto alla Festa dell'Unità di Bologna, Monica Maggioni modera il dibattito cui partecipano Piero Fassino, Luca Lo Presti, Francesca Mannocchi, Roberta Pinotti, Lia Quartapelle, Carlotta Sami (in collegamento), Marina Sereni, Francesco Strazzari
Il tempo è nemico di tutti gli alleati NATO che in queste ore stanno intensificando i loro sforzi per mettere al sicuro, entro i propri confini il maggior numero possibile di persone entro la data del 31 agosto. Qui l'articolo testuale: https://hyperbros.com/afghanistan-un-altro-nemico-ora-e-il-tempo/
Le Commissioni riunite Affari esteri e Difesa di Camera e Senato, presso la Nuova Aula dei Gruppi parlamentari, hanno svolto l’audizione del ministro degli Affari esteri, Luigi Di Maio, e del ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, sulla crisi afghana e i suoi sviluppi.
Il commissario europeo per gli affari economici, Paolo Gentiloni è intervenuto al panel “L’europa del Recovery Plan, Next Generatione EU” nell’ambito del meeting di Rimini, parlando anche di temi di stretta attualità, a partire dalle vicende afghane.
Il ministro degli esteri, Luigi Di Maio partecipa al Meeting di Rimini in video collegamento dalla Farnesina e conferma l’impegno italiano per portare “in salvo i collaboratori e gli attivisti che vogliono lasciare il Paese. Abbiamo evacuato finora circa 1600 civili afghani, nostri ex collaboratori e loro familiari. Il piano è di trasferirne in Italia circa 2.500”.
Con una riflessione sul tema del "Coraggio di dire Io", Mattarella ha aperto oggi a Rimini il Meeting dell'amicizia tra i popoli. Il presidente della Repubblica si è rivolto "al popolo" di Comunione e Liberazione in video collegamento dal Quirinale. Sono un centinaio gli "eventi" previsti in questi giorni, cui parteciperanno - in presenza - 8 ministri, i leader dei principali partiti politici italiani e il gotha delle "parti sociali" e del panorama economico italiano.
Gli interventi istituzionali e dei parenti delle vittime della tragedia del “Ponte Morandi” durante la cerimonia per la commemorazione del terzo anniversario.Dalla Radura della Memoria gli interventi istituzionali del governatore della Liguria, Giovanni Toti, del sindaco di Genova, Marco Bucci, del ministro delle Infrastrutture, Enrico Giovannini, della ministro della Giustizia, Marta Cartabia, della rappresentante dei parenti delle vittime (Comitato Ricordo Vittime Ponte Morandi) Egle Possetti
I giffoner di IMPACT! lo avevano incontrato, on line il 23 luglio quando Gino Strada, fondatore e anima di Emergency, fu protagonista di uno degli incontri più intensi e partecipati di #Giffoni50Plus, probabilmente uno degli ultimi appuntamenti con il pubblico, prima della sua improvvisa scomparsa.
Il Grand Hotel Principe di Piemonte è la cornice di un ciclo di incontri con nomi celebri del mondo del giornalismo, dell’imprenditoria e della politica italiana. Una rassegna condotta da Stefano Zurlo, inviato de “Il Giornale”, che da trent’anni frequenta Viareggio e il suo mare.Un salotto dove vengono trattati i temi caldi dell’attualità senza filtri, tra proposte e idee, con confronti serrati e stimolanti. Lunedì 9 agosto l’ospite è stato Matteo Renzi.
“L’aperitivo di Pancani” è lo spazio della rassegna Mediterranea 2021, condotto da Andrea Pancani, dedicato ai temi di attualità più rilevanti e di spessore. All’interno della cornice di “Vigna La Corte” si parlera di Turismo, Politica, Società, Cultura, Economia ma anche Storia ed Intrattenimento.Un celebre psichiatra, uno scrittore controcorrente e una delle giornaliste parlamentari più informate si confrontano sull'Italia che sarà: le grandi manovre nei partiti, l'elezione del prossimo presidente della Repubblica, il futuro di Draghi, la normalità perduta, la scuola devastata dalla Dad, lo smart working, la convivenza col Covid e altri scenari possibili.
Alla rassegna estiva Mediterranea - la civiltà blu, promossa dall’Associazione Amor per Circeo, si parla di politica, una politica effervescente, radicale, controcorrente. Sono alcuni degli aggettivi che forse più si accostano alla figura di Alessandro Di Battista.Qui è possibile ascoltare l’intervento integrale dell’attivista politico e reporter, Alessandro Di Battista.
loading
Comments 
Download from Google Play
Download from App Store