DiscoverHORECA AUDIO NEWS - Le pillole quotidiane
HORECA AUDIO NEWS - Le pillole quotidiane
Claim Ownership

HORECA AUDIO NEWS - Le pillole quotidiane

Author: Horecanews.it |Fabio Russo srl

Subscribed: 1Played: 331
Share

Description

HORECA AUDIO NEWS - LE PILLOLE QUOTIDIANE è la raccolta delle notizie pubblicate su Horecanews.it in formato audio e aggiornata in tempo reale. Ogni giorno, decine di notizie a disposizione per restare aggiornati sui temi dell'Horeca e del Food Service.
4999 Episodes
Reverse
A Cluj in Romania, nella regione della Transilvania, si svolge da 22 anni il Transilvania IFF, il più importante evento cinematografico della Romania, che nel 2023 ha registrato 125 mila presenze.Un appuntamento che richiama gente da tutta Europa, quest’anno in programma dal 14 al 24 giugno con una ghiotta novità: dal 17 al 23 giugno si terrà in contemporanea anche la prima cocktail week della Romania. In tutto, saranno ben 25 i locali coinvolti che per sette giorni affiancheranno il menù con una lista speciale dedicata al tema red carpet. Per l’occasione, si potranno quindi anche bere drink temporary a prezzo ridotto rispetto al normale scontrino oltre che partecipare al ricco calendario di seminari.
Heineken®, in collaborazione con Bodega, brand portavoce della street culture, lancia la nuova campagna globale "The Boring Phone" con un’edizione limitata di “dumb phones” progettati per avere capacità tecnologiche ridotte, così da incoraggiare le persone a riscoprire i piaceri del mondo offline.
Negli ultimi sei mesi il mercato dei vini di pregio sembra attraversare una fase alquanto turbolenta, quella che qualcuno ha definito come vera e propria crisi mettendo in discussione l’immunità di questa nicchia del mondo Wine & Spirits rispetto agli effetti delle congiunture macroeconomiche e dei complessi scenari internazionali.  A sostenere questa tesi ci sarebbe l’andamento altalenante degli indici del Liv-Ex che solo nel mese di marzo sono ritornati faticosamente in terreno positivo (+ 0,4) dopo aver incassato un – 14% nel primo trimestre rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente e aver registrato un ridimensionamento nel numero degli scambi.  Eppure le nubi non sarebbero diffuse in modo così omogeneo se è vero che sul cielo delle case d’asta splenderebbe alto il sole e si respirerebbe tutt’altra aria.  A testimoniarlo il recente annuncio di Sotheby's le cui vendite globali di vino e liquori nel 2023 avrebbero raggiunto la cifra record di 159 milioni di dollari (127 milioni di sterline), 1 milione in più rispetto al totale raggiunto nel 2022, un risultato che andrebbe a consolidare un trend positivo dell’ultimo triennio, con valori crescenti in controtendenza rispetto ai prezzi in discesa sul mercato secondario.
La primavera è ormai inoltrata ma la stagione dei barbecue è appena cominciata. Con l’arrivo del bel tempo, infatti, milioni di italiani si preparano alle attesissime grigliate, che sia sul balcone, in terrazzo o in giardino in compagnia di amici e parenti. Un’occasione conviviale e spensierata per evadere dalla frenetica quotidianità ma anche per sperimentare nuove tecniche di cottura e nuove ricette. E le Bibite Sanpellegrino, per omaggiare tutti gli amanti del BBQ, danno vita ad un cocktail che ricorda le griglie roventi e fumanti: lo Smoked Americano. Un drink analcolico dal sapore affumicato, realizzato da Lorenzo Uberti, Bar Manager di Hortus di Bergamo, che si sposa perfettamente con i gusti decisi ed aromatici della griglia.
La storia insegna come sia sempre necessario ricordare il passato per evolversi: fare tesoro della memoria aiuta a scegliere e a organizzare il proprio futuro.Forte dunque di un presente prestigioso come quello disegnato fino ad oggi dalla geniale creatività del Maestro Gianfranco Vissani, ma memore anche di un lungo periodo in cui il Ristorante Gourmet affiancò il tradizionale Ristorante Il Padrino, oggi Casa Vissani ripropone il valore della propria storia pregressa per scrivere un nuovo capitolo al passo con i tempi e proiettato verso un futuro inclusivo e sostenibile.
L’industria degli alcolici vive una stagione difficile, minata da trend salutisti e dalla diffusione di stili di vita improntati alla moderazione ma anche dal ridimensionamento dei consumi imposto da un’inflazione che incide sulla capacità di spesa. Se si guarda agli Stati Uniti, mercato tra i più significativi, le statistiche ufficiali relative alla distribuzione di vini, birre e distillati parlano di un 2023 dai risultati più deludenti dal lontano 1991. C’è però un elemento che ancora stimola i consumatori e potrebbe in qualche modo configurarsi come un’opportunità per mantenere vivo l’appeal del segmento Wine & Spirits.  Lo rivela uno studio di Circana, il rapporto State of the CPG Beverage Alcohol Industry, secondo il quale il segreto starebbe nel garantire più varietà e novità.
Le radici del gelato affondano nelle antiche tradizioni arabe, ma è stata l'eccellenza culinaria italiana a trasformarlo in un'arte gastronomica ammirata globalmente. L'Italia, infatti, gode del prestigioso titolo di "Patria del Gelato", unico nel suo genere sia in Europa che nel mondo. In virtù della sua riconosciuta qualità, simbolo del know-how nazionale, il gelato è stato ufficialmente inserito nella prima Giornata Nazionale del Made in Italy. Quest'evento, organizzato dal Ministero delle Industrie e del Made in Italy, si terrà il 15 aprile, una data scelta con attenzione poiché coincide con l'anniversario della nascita di Leonardo Da Vinci, simbolo universale del genio italiano.
Distilleria Nardini, la storica azienda veneta famosa in tutto il mondo per la produzione di Grappe e liquori di alta qualità, ha siglato due nuovi accordi per la distribuzione esclusiva per l’Italia dei prodotti Schladerer e Vulcanica.
Se i cocktail in stile polinesiano sono tornati di moda oggi in USA e in Australia (trainando di conseguenza il consumo di rum), da noi la rivoluzione tiki deve ancora esplodere. Ma esploderà.
Antonino Il banco di Cannavacciuolo, il primo concept dedicato alla gastronomia informale firmato dallo Chef, apre nell’Aeroporto Internazionale di Napoli-Capodichino, portando nell’Area Partenze lo street food innovativo e la pasticceria pret à porter che rispecchiano proprio la sua anima napoletana.
Prendi un giovane enologo francese eclettico ed ambizioso, che il vino ce l’ha nel sangue perchè in famiglia se ne fa da generazioni e che inizia a girare il mondo molto presto per imparare a farlo meglio. Dalla California all’Australia, dalla Nuova Zelanda alla Russia incrocia aziende come Opus One, esperienze per cui ottiene riconoscimenti dal mercato che lo portano a lavorare in Italia.   Fai che un giorno, compreso che il vino è la sua missione, si mette alla ricerca del luogo perfetto, dove poter esprime la sua creatività e la sua idea di essere winemaker e tra le sue esplorazioni si imbatte in un vigneto abbandonato in un territorio di eccellenza vitivinicola, complesso come pochi, mosaico dove ogni tipo di suolo è presente ma variando da una microzona all’altra, un coacervo di trame argillose, calcaree, vulcaniche, sabbiose, ricco di depositi fluviali e marini.  Siamo in Toscana, a dieci chilometri da Bolgheri, e le somme da investire sono considerevoli, il ragazzo non ne ha. Nella maggior parte dei casi una storia del genere avrebbe un finale scontato, un nulla di fatto e un voltare pagina alla ricerca di una soluzione più concretamente realizzabile.  E invece Julian Reneaud, questo il nome del protagonista del racconto, rapito dalla bellezza della Val di Cecina, dal suo essere area da esplorare e ancora tutta da scoprire, si rimbocca le maniche e trova chi possa sostenere il progetto, due imprenditrici bulgare, Dilyana Vasileva e Irena Gergova, che oltre al denaro ci mettono anche la faccia entrando a far parte del team.
Venerdì 5, presso la Terrazza Vittoria all'Hotel Continental, con la "Cena speciale del SorrentoGnocchiDay" si è conclusa la terza edizione della kermesse gastronomica sorrentina. Sotto la guida dello chef Eugenio Cuomo, la serata ha celebrato il gemellaggio con la Sicilia, tema di quest'anno, con piatti come Gnocchi di patate con cuore di fiordilatte su elisir ai tre pomodori e Gnocchetti con gamberi di Mazara, crema di melanzane e cacioricotta. Tra i dolci proposti, Cannolo alla siciliana e Delizia al limone hanno sorpreso i palati dei presenti.Oltre a gustare queste prelibatezze, la serata ha offerto l'opportunità di riflettere sull'edizione appena conclusa e di anticipare con entusiasmo quella del prossimo anno.
Diciamolo subito: anche se risale come minimo agli anni ’20, il Southside è entrato nella lista IBA (International Bartender Association) per la prima volta solo nell’ultima codifica del 2020 e, per giunta, nella sezione New Era Drink. Sezione in cui è stato confermato anche nel 2024. “Non c’è da stupirsi: parliamo di un vintage drink dimenticato per decenni e tornato in voga solo di recente”, spiega Giorgio Fadda, presidente IBA.
Il 2023 per l’enoturismo italiano può essere letto come momento di cambiamenti importanti, tesi ad accogliere le esigenze del mercato emerse nel corso degli anni precedenti, un’evoluzione resa possibile da un confronto sempre più serrato con visitatori sì entusiasti ma anche desiderosi di vivere esperienze più significative e continuative. Destagionalizzazione, servizi più aderenti alle istanze del pubblico, nuove attività ed eventi ad arricchire l’offerta, accelerazione nel processo di digitalizzazione sono solo alcuni degli aspetti messi in luce dal “Report Enoturismo e Vendite Direct-to-Consumer 2024” realizzato dall’impresa tecnologica Divinea elaborando i dati delle 350 cantine che utilizzano il Software CRM e marketing Wine Suite unitamente a quelli del portale divinea.com.
Con l’arrivo della primavera bisognerebbe proprio mettere in agenda un fine settimana a Barcellona. Soprattutto quest’anno, con la città in subbuglio per i preparativi per la 37° Coppa America (la sesta con Luna Rossa) in scena dal 22 agosto al 21 ottobre.
La Marblét si presenta alla prima edizione di BBQ Expo, la fiera italiana – on air al Brixia Forum di Brescia da domani a lunedì 8 aprile, nell'ambito della rassegna Cosmogarden dedicata al mondo dell'outdoor cooking, la cucina all'aperto. L'evento sarà un'occasione unica per immergersi nella cultura e nelle tecniche di cottura del barbecue, pratica che registra in Italia un crescente interesse con ben 24 milioni di grigliate organizzate ogni anno.
Con una proposta d’autore e sette tavoli, il ristorante una stella Michelin Vecchio Ristoro di Aosta regala un’esperienza indimenticabile ai suoi ospiti partendo dalla storicità della location e la cura che è stata dedicata all’ex mulino del 1600 custodito al suo interno, con la sua macina e gli ingranaggi originali, lo storico portone e la facciata con le campanelle per i cavalli, il tutto attualizzato e valorizzato da menu sofisticati che propongono ricette contemporanee italiane e francesi abbinate ad una proposta di oltre 350 vini.
Lunedì 8 e martedì 9 aprile alcuni degli chalet più in di Cervinia ospiteranno “Il Cervino è in buone mani”, evento enogastronomico che celebra le eccellenze alimentari di MGM Alimentari, punto di riferimento nella selezione e distribuzione di cibi pregiati in Italia e nel mondo, reinterpretate da grandi chef
Gli Istituti Alberghieri d'Italia scaldano i forni. Da martedì 9 a giovedì 11 aprile, la pittoresca città di Vittorio Veneto, Treviso, sarà per tre giorni il palcoscenico del Campionato Nazionale di Pasticceria Istituti Alberghieri.
loading
Comments 
Download from Google Play
Download from App Store