DiscoverCapirci un tubo
Capirci un tubo
Claim Ownership

Capirci un tubo

Author: Gruppo CAP

Subscribed: 88Played: 1,392
Share

Description

Nella prima stagione vi abbiamo accompagnato in un viaggio alla scoperta dell’acqua con gli occhi della scienza. Abbiamo parlato di risorse, di sprechi e del ruolo dell’acqua nelle nostre vite. Tuttavia, parlare d’acqua oggi significa necessariamente parlare di cambiamento climatico.

Ma cosa significa davvero “cambiamento climatico”? Cosa dice la scienza rispetto a un fenomeno così ampio e complesso? Quali sono gli effetti sull’ambiente, sulla biodiversità, sulla nostra società? Cosa possono fare le istituzioni, le associazioni e le aziende per farvi fronte e, magari, invertire la tendenza in atto?

Per rispondere a tutte queste domande, e a molte altre, arriva la seconda stagione di Capirci un tubo, un podcast dedicato al clima che cambia raccontato con gli occhi della scienza, realizzato da Gruppo CAP, la green utility che gestisce il servizio idrico integrato della Città metropolitana di Milano, in collaborazione con Frame – Divagazioni Scientifiche.
67 Episodes
Reverse
Le scelte che facciamo nell’ambito della mobilità, dell’alimentazione, dell’abitare, e in ogni aspetto della vita quotidiana, contano. Ognuno di noi può fare la sua parte per contrastare il cambiamento climatico. Allo stesso tempo, per invertire la tendenza di questa crisi, solo grandi investimenti e decisioni sovrannazionali possono avere effetti nel tempo. Per questo accordi come quello di Parigi, o di Kyoto, sono estremamente importanti. Per questo è importante guardare come opereranno i paesi emergenti, le grandi potenze industriali e i Paesi occidentali. In quest’ultima puntata della seconda stagione diamo uno sguardo a cosa, oggi e nell’immediato futuro, possiamo fare.Con Alberto Agliotti e Francesca CalvoFONTIGenerali:https://www.europarl.europa.eu/news/it/headlines/society/20180703STO07129/le-soluzioni-dell-ue-per-contrastare-i-cambiamenti-climaticihttps://www.ibs.it/prepariamoci-a-vivere-in-mondo-libro-luca-mercalli/e/9788861904330https://www.ibs.it/storia-dei-cambiamenti-climatici-lezioni-libro-brian-murray-fagan-nadia-durrani/e/9788842827726?lgw_code=1122-B9788842827726&gclid=CjwKCAjw2K6lBhBXEiwA5RjtCfB0uPyG3LzfwntgXYfXXe0nCyHKX6l7muET8QFcb72itj791v9R_xoC2FsQAvD_BwE Sulle scelte in merito ai trasporti:https://www.ilpost.it/2023/06/18/bologna-citta-30/ https://www.repubblica.it/green-and-blue/2023/02/03/news/car_sharing_mobilita_calo_italia-386221623/ Sulle scelte alimentari:https://www.ibs.it/pianeta-dei-frigoriferi-segnali-dal-libro-mauro-balboni/e/9791280068415?gclid=CjwKCAjw2K6lBhBXEiwA5RjtCXV9smYJGRCL_jPPT0TPYbFzrRc5J2eNbrmtPfzp_fNYWrI70hIkchoC-aMQAvD_BwE https://ipccitalia.cmcc.it/wp-content/uploads/2019/09/Infografica_clima_e_territorio.pdfhttps://www.changeclimatechange.it/cosa/cibo/consumo-di-carne/#:~:text=In%20Italia%2C%20secondo%20il%20rapporto,quello%20di%20cereali%20del%2040%25. Sul ruolo del singolo:https://www.newyorker.com/culture/cultural-comment/what-if-we-stopped-pretending Sugli accordi internazionali:https://www.isprambiente.gov.it/it/servizi/registro-italiano-emission-trading/contesto/protocollo-di-kyotohttps://www.consilium.europa.eu/it/policies/climate-change/paris-agreement/https://www.ibs.it/clima-bene-comune-libro-luca-mercalli-alessandra-goria/e/9788861598478 Sul ruolo della Cina:https://www.wired.it/article/pannelli-solari-cina-europa-piano-obbligo/https://www.codiceedizioni.it/libri/ragione-di-stato-ragione-di-scienza/ Sul ruolo delle aziende e del settore privato:https://shop.edizioniambiente.it/catalogo/che-cosa-e-l-economia-circolarehttps://www.europarl.europa.eu/news/it/headlines/economy/20151201STO05603/economia-circolare-definizione-importanza-e-vantaggi https://www.ilfattoquotidiano.it/2023/06/09/trattato-sulla-plastica-a-parigi-le-aziende-fossili-monopolizzano-il-dibattito-ma-e-ora-di-fare-sul-serio/7187994/https://www.editorialedomani.it/ambiente/plastica-ambiente-negoziato-onu-parigi-geopolitca-newsletter-sw8sw52a
Le nuove generazioni sono quelle che più avranno a che fare con le conseguenze dei cambiamenti climatici, e quelle che si stanno più impegnando per chiedere soluzioni, anche radicali. Basti pensare al movimento ispirato da Greta Thunberg, i Friday For Future, diffuso in tutto il mondo, che arrivano dopo iniziative analoghe che hanno avuto meno successo. Movimenti che segnano le differenze tra l’ambientalismo classico e il nuovo ambientalismo.Con Alberto Agliotti e Beatrice MautinoFONTI Sui nuovi movimenti per il clima:https://www.ibs.it/primavera-ambientale-ultima-rivoluzione-per-libro-ferdinando-cotugno/e/9791259820853?queryId=de175f70c93d3b8f6da85799c1c7b960 Su Greta Thunberg;https://www.theguardian.com/science/2018/sep/01/swedish-15-year-old-cutting-class-to-fight-the-climate-crisishttps://wedonthavetime.medium.com/greta-thunberg-sweden-is-not-a-role-model-6ce96d6b5f8bhttps://www.theguardian.com/environment/2018/dec/04/leaders-like-children-school-strike-founder-greta-thunberg-tells-un-climate-summithttps://campus.hubscuola.it/content/uploads/2021/04/casa_fiamme.pdfhttps://www.repubblica.it/ambiente/2019/04/16/news/greta_da_strasburgo_a_roma_fate_presto_la_terra_e_come_notre_dame_sta_crollando_-224203839/https://www.rainews.it/archivio-rainews/media/Greta-Thunberg-e-arrivata-a-Roma-In-piazza-San-Pietro-salutera-il-Papa-81273896-950e-4656-9a8e-7b91544fb586.html#foto-19https://www.theguardian.com/environment/2019/aug/14/greta-thunberg-sets-sail-plymouth-climate-us-trumphttps://www.rainews.it/archivio-rainews/media/clima-monito-Greta-Onu-noi-giovani-siamo-inarrestabili-95253b6a-7241-470a-ad10-4660843f3ab2.html#foto-1https://www.lastampa.it/tuttogreen/2019/09/24/news/la-rabbia-di-greta-all-onu-mi-avete-rubato-l-infanzia-con-le-vostre-parole-vuote-1.37501612/https://www.rainews.it/archivio-rainews/articoli/Si-apre-a-Milano-la-Youth4Climate-conferenza-del-giovani-sul-clima-f8cec33a-3689-4f0d-9bad-876f90f48b93.htmlhttps://conscyou.com/greta-thunberg-i-discorsi-di-protesta-dellattivista-piu-amata-e-odiata-di-oggi/ Su Severn Cullis-Suzuki:https://www.youtube.com/watch?v=NStyRt19flASu Friday For Future: https://fridaysforfutureitalia.it/crisi-climatica/https://fridaysforfutureitalia.it/giustizia-climatica/https://www.stopecocide.earth/https://giudiziouniversale.eu/https://ritornoalfuturo.org/ Su Extintion Rebellion: https://extinctionrebellion.it/ Su Ultima Generazione:https://ultima-generazione.com/https://ultima-generazione.com/news/https://www.editorialedomani.it/politica/italia/il-governo-contro-ultima-generazione-gli-attivisti-sono-pronti-al-carcere-e-sangiuliano-risponde-con-una-multa-djaj4i8fhttps://www.ilpost.it/2023/05/12/processo-ultima-generazione-senato/https://www.youtube.com/watch?v=JqpI11xm_Qg Su Just Stop Oil:https://juststopoil.org/
Come la scienza, anche il cambiamento climatico si scontra con pregiudizi, difficoltà a fare breccia rispetto a convinzioni radicate, dibattito ideologico e tifo da parte degli attivisti. Proprio per questo è importante adottare una comunicazione che sia allo stesso tempo chiara, basata su dati scientifici e soprattutto comprensibile. Alcuni media mainstream si stanno adeguando q questo modo di fare informazione, ma anche il cinema, l’arte, la letteratura e, perché no, i podcast possono contribuire a costruire un dibattito costruttivo e informato in merito alla crisi climatica.Con Alberto Agliotti e Francesca CalvoFONTI Su cambiamento climatico e comunicazione:https://www.sciencedirect.com/science/article/abs/pii/S2214629614000218https://www.ilpost.it/2019/10/21/guardian-parole-immagini-clima/https://www.theguardian.com/environment/2018/dec/13/global-heating-more-accurate-to-describe-risks-to-planet-says-key-scientist?CMP=share_btn_twhttps://www.scientificamerican.com/article/the-right-words-are-crucial-to-solving-climate-change/https://www.ibs.it/medusa-storie-dalla-fine-del-libro-matteo-de-giuli-nicolo-porcelluzzi/e/9788880561378?lgw_code=1122-B9788880561378&gclid=Cj0KCQjwho-lBhC_ARIsAMpgModBg_o6iIZg9VdJKLKAtqA2jjdOW3iW2vpum9cFH7dSI8yCHwnCybYaAr9EEALw_wcB https://www.ibs.it/primavera-ambientale-ultima-rivoluzione-per-libro-ferdinando-cotugno/e/9791259820853?queryId=de175f70c93d3b8f6da85799c1c7b960https://www.scientificamerican.com/article/the-right-words-are-crucial-to-solving-climate-change/ Climate fiction: https://www.ibs.it/grande-cecita-cambiamento-climatico-impensabile-libro-amitav-ghosh/e/9788865596388?queryId=afb0d84f1e33d8bdb336e26b571d8b2dhttps://www.ibs.it/letteratura-ci-salvera-dall-estinzione-libro-carla-benedetti/e/9788806248277?queryId=25fa53262cdbd98898aa0f197a9c3e29https://www.theguardian.com/books/2021/jun/26/stories-to-save-the-world-the-new-wave-of-climate-fictionhttps://www.esquire.com/entertainment/books/a43541988/climate-fiction-wont-save-us/https://www.ibs.it/lato-oscuro-delle-storie-come-libro-jonathan-gottschall/e/9788833940120?queryId=5a324ff25913d95eb26894cc31515277https://www.ibs.it/racconti-del-pianeta-terra-libro-vari/e/9788806249953?queryId=c9cf0fd3677f57f30e059fe457ca1cdahttps://www.ibs.it/the-source-scrivere-sull-acqua-libro-vari/e/9791221201789?queryId=a2e3ccc9796591329f92d75742f67fa9https://thesource.gruppocap.it/https://www.guanda.it/libri/bruno-arpaia-qualcosa-la-fuori-9788823514195/ Su arte e clima:https://showyourstripes.info/c/europe/italy/turin/https://www.ilpost.it/flashes/bianche-scogliere-dover-colorate-temperature-cambiamento-climatico/ Su cinema e cambiamento climatico:https://www.editorialedomani.it/ambiente/clima-cometa-dont-look-up-jnvyprxthttps://www.theguardian.com/commentisfree/2021/dec/29/climate-scientist-dont-look-up-madness
Mercanti di dubbi

Mercanti di dubbi

2023-07-2514:34

Di cambiamento climatico si parla da decenni, e allora come mai ci siamo mossi così in ritardo nel prendere provvedimenti? Come mai il dibattito, ancora oggi, offre spazio a negazionisti o a coloro che propongono ogni tipo di distinguo per mantenere lo status quo? Perché esistono i cosiddetti “Mercanti di dubbi”, secondo una famosa definizione coniata nel 2014: scienziati che mettono a disposizione di aziende o decisori politici le proprie competenze col fine di screditare la comunità scientifica e costruire dubbi e incertezze.Con Alberto Agliotti e Francesca Calvo FONTISulle strategie delatorie:https://www.cambridge.org/core/journals/global-sustainability/article/discourses-of-climate-delay/7B11B722E3E3454BB6212378E32985A7 Sul caso Exxon: https://www.ilpost.it/2023/01/13/compagnia-petrolifera-exxon-riscaldamento-globale-anni-settanta/ https://www.science.org/doi/10.1126/science.abk0063https://www.bbc.com/news/science-environment-64241994https://www.pulitzer.org/finalists/insideclimate-news Su negazionismo e fake news: https://climatecommunication.yale.edu/publications/climate-change-american-mind-may-2017/https://www.science.org/doi/10.1126/science.aab3907 http://www.petitionproject.org/https://onlinelibrary.wiley.com/doi/full/10.1002/gch2.201600008https://www.desmog.com/2016/11/29/revealed-most-popular-climate-story-social-media-told-half-million-people-science-was-hoax/https://faculty.wcas.northwestern.edu/jnd260/pub/Bolsen_et_al-2015-Journal_of_Communication.pdf https://onlinelibrary.wiley.com/doi/full/10.1002/gch2.201600008https://www.researchgate.net/publication/49653132_Heuristic_Decision_Makinghttps://www.climatechangecommunication.org/wp-content/uploads/2018/03/Consensus_Handbook-1.pdf Sul complottismo climatico: https://www.climatechangecommunication.org/wp-content/uploads/2020/12/ConspiracyTheoryHandbook_Italian.pdfhttps://www.ibs.it/bugiardi-del-clima-potere-politica-libro-stella-levantesi/e/9788858144398?gclid=CjwKCAjwzJmlBhBBEiwAEJyLu_z2CmzgvWhaEVxQye1zktLBh3C3I7tMCAbTQSZ8hLKeT8JpeKMunRoCbXEQAvD_BwE
Oggi c’è un grande dibattito sul concetto di greenwashing. Ma cosa si intende davvero con questo termine? Quali sono le soluzioni praticabili per incentivare la società e l’economia ad abbracciare pratiche sostenibili? tutto sull’ambientalismo di facciata e sulle regole che si stiamo dando per superarlo.Con Alberto Agliotti e Carlo Canistracci FONTISul greenwashing:https://www.treccani.it/vocabolario/greenwashing_%28Neologismi%29/ https://planet-tracker.org/wp-content/uploads/2023/01/Greenwashing-Hydra-3.pdfhttps://planet-tracker.org/greenwashing-growing-increasingly-sophisticated-says-planet-tracker/ Sulla normativa europea:https://environment.ec.europa.eu/publications/proposal-directive-green-claims_en https://eur-lex.europa.eu/legal-content/EN/TXT/PDF/?uri=CELEX:52022SC0085https://italy.representation.ec.europa.eu/notizie-ed-eventi/notizie/protezione-dei-consumatori-permettere-scelte-sostenibili-e-porre-fine-al-greenwashing-2023-03-22_ithttps://www.isprambiente.gov.it/files2023/area-stampa/comunicati-stampa/finanza-sostenibile.pdf Sulle compensazioni:https://www.consilium.europa.eu/it/policies/green-deal/https://ipccitalia.cmcc.it/mercato-del-carbonio/https://www.consilium.europa.eu/it/policies/climate-finance/https://climate.ec.europa.eu/eu-action/eu-emissions-trading-system-eu-ets/free-allocation/carbon-leakage_ithttps://www.duegradi.eu/news/carbon-leakage/https://www.ibs.it/sempre-verdi-salvare-grandi-foreste-libro-thomas-e-lovejoy-john-w-reid/e/9788806253684
Gli esseri umani non sono per nulla passivi rispetto alle conseguenze e agli effetti dei cambiamenti climatici, consapevoli di doversi adattare per convivere con un mondo che sarà diverso da quello del passato, e anche da quello attuale. Quali soluzioni adottare? Cosa stiamo già facendo, e cosa faremo nell’immediato futuro? Le principali strategie sono basate sulla mitigazione e sull’adattamento, e comprendono anche ambiziosi progetti per creare pioggia e riflettere la luce del sole che arriva sulla Terra. Con Alberto Agliotti e Carlo CanistracciFONTISul concetto di adattamento ai cambiamenti climatici: https://climadat.isprambiente.it/glossario/#Adattamentohttps://climadat.isprambiente.it/conoscere-i-cambiamenti-climatici/per-cominciare/https://climate-adapt.eea.europa.eu/en/eu-adaptation-policy/strategyhttps://www.eea.europa.eu/publications/advancing-towards-climate-resilience-in-europehttps://www.ipcc.ch/report/ar6/wg2/downloads/report/IPCC_AR6_WGII_SummaryForPolicymakers.pdfhttps://climate-adapt.eea.europa.eu/en/knowledge/tools/case-study-explorer Sulle strategie di adattamento in Italia: https://www.isprambiente.gov.it/files/cncc2007sintesilavori.pdf https://climadat.isprambiente.it/https://climadat.isprambiente.it/buone-pratiche/consulta-le-buone-pratiche/ Su alcune strategie adottate nel mondo: https://climate-adapt.eea.europa.eu/en/knowledge/tools/case-study-explorerhttps://climate-adapt.eea.europa.eu/en/about/climate-adapt-10-case-studies-online.pdfhttps://maldivesfloatingcity.com/ Sull’ingegneria climatica: https://www.stateofcdr.org/https://www.climalteranti.it/2023/02/08/rimozione-della-co2-dallatmosfera-dove-siamo-e-dove-stiamo-andando/https://royalsociety.org/~/media/Royal_Society_Content/policy/publications/2009/8693.pdfhttps://geoengineering.environment.harvard.edu/geoengineeringhttps://www.wired.it/article/geoingegneria-solare-raffreddare-artificialmente-pianeta-dibattito-rischi/https://www.scientificamerican.com/article/eight-states-are-seeding-clouds-to-overcome-megadrought/https://www.geopop.it/cloud-seeding-produrre-pioggia-a-comando-e-possibile/https://www.theguardian.com/world/2022/aug/18/china-deploys-cloud-seeding-planes-and-cuts-electricity-use-as-record-heatwave-takes-tollhttps://climeworks.com/roadmap/orcahttps://www.swissinfo.ch/ita/economia/co2-islanda-climeworks-dac-emissioni-negative/46909994 https://www.theguardian.com/environment/2021/sep/09/worlds-biggest-plant-to-turn-carbon-dioxide-into-rock-opens-in-iceland-orca
Gli effetti del cambiamento climatico non impattano su tutti i Paesi del mondo allo stesso modo. E soprattutto, non tutti i Paesi hanno contribuito nella stessa misura al cambiamento che stiamo vivendo. Ecco perché oggi si parla di giustizia climatica, e di collaborazioni tra Paesi poveri e grandi potenze industriali.Con Alberto Agliotti ed Enrica FavaroFONTISulla giustizia climatica:https://www.treccani.it/vocabolario/giustizia-climatica_%28Neologismi%29/https://www.corpwatch.org/article/bali-principles-climate-justicehttps://www.ispionline.it/it/pubblicazione/cose-la-giustizia-climatica-e-perche-e-importante-31232https://www.ipcc.ch/report/ar6/wg2/downloads/report/IPCC_AR6_WGII_SummaryForPolicymakers.pdfSui Paesi più a risco a causa dei cambiamenti climatici:http://www.mondopoli.it/2022/01/20/sids-innalzamento-mari/https://www.ispionline.it/en/publication/how-climate-change-affects-africa-30941https://www.lifegate.it/cop26-ministro-tuvalu#:~:text=Lui%20si%20chiama%20Simon%20Kofe,degli%20Esteri%20dello%20stato%20insulare.https://www.ipcc.ch/srocc/chapter/chapter-4-sea-level-rise-and-implications-for-low-lying-islands-coasts-and-communities/ https://sealevel.nasa.gov/ https://www.un.org/sustainabledevelopment/blog/2019/05/climate-justice/ Sulle responsabilità storiche per le emissioni:https://www.nature.com/articles/s41597-023-02041-1https://www.nytimes.com/interactive/2021/11/12/climate/cop26-emissions-compensation.htmlhttps://www.cdp.net/en https://wid.world/wp-content/uploads/2023/01/CBV2023-ClimateInequalityReport-1.pdf Sulle emissioni dei jet privati: https://www.greenpeace.org/static/planet4-italy-stateless/2023/03/311b58b3-co2_emissions_of_private_aviation_in_europe_def.pdfhttps://www.ilpost.it/2022/08/30/abolire-jet-privati-inquinamento-emissioni/https://www.transportenvironment.org/discover/private-jets-can-the-super-rich-supercharge-zero-emission-aviation/https://www.ilpost.it/2022/08/25/francia-regolamentare-voli-jet-privati/ Sui WEIRD: https://www.ibs.it/altro-mondo-vita-in-pianeta-libro-fabio-deotto/e/9788830105157?gclid=CjwKCAjwkeqkBhAnEiwA5U-uM_MN0dcdmc-eJA_ASdYorkI9hxTzKfAa3d8Dvkwm4UFKHhcP2G1bhRoCLIYQAvD_BwE
Cosa sappiamo per certo dei cambiamenti climatici? Quali sono i punti ormai acclarati e non più in discussione? Quanta parte abbiamo noi abitanti del pianeta? E come possiamo usare la scienza per guardare nel futuro? Oggi sappiamo tanto su quanto sta accadendo al clima del nostro pianeta e sul fatto che l’uomo ha una responsabilità oggettiva. La scienza ha messo alcuni punti fermi, e grazie all’elaborazione di modelli sempre più perfezionati, è in grado di fare previsioni sempre più attendibili rispetto al futuro.Con Alberto Agliotti e Beatrice MautinoFONTISullo studio dei cambiamenti climatici:https://www.meteo.unina.it/osservatorio/illustri-climatologi/francesco-denza#:~:text=Questa%20%C3%A8%20la%20frase%20pi%C3%B9,ingegnere%20di%20ponti%20e%20strade.https://www.duegradi.eu/news/come-abbiamo-scoperto-i-cambiamenti-climatici/#:~:text=Il%20primo%20a%20formulare%20delle,tali%20da%20ospitare%20la%20vita.https://www.ibs.it/non-c-piu-tempo-come-libro-luca-mercalli/e/9788806243746https://www.ibs.it/fisica-del-cambiamento-climatico-libro-lawrence-m-krauss/e/9788832854237https://www.radarmagazine.net/antropocene-quando-e-iniziato/https://www.treccani.it/vocabolario/antropocene_%28Neologismi%29/https://www.ibs.it/prepariamoci-a-vivere-in-mondo-libro-luca-mercalli/e/9788861904330 Su meteo e clima:https://www.treccani.it/enciclopedia/clima#:~:text=Il%20complesso%20delle%20condizioni%20meteorologiche,un%20lungo%20periodo%20di%20tempo.https://www.treccani.it/enciclopedia/tempo-meteorologico_%28Enciclopedia-della-Scienza-e-della-Tecnica%29/ Su IPCC e organizzazioni sovrannazionali:https://public.wmo.int/en https://www.unep.org/ https://ipccitalia.cmcc.it/il-focal-point-ipcc-per-litalia/https://www.ipcc.ch/site/assets/uploads/2019/02/UNGA43-53.pdf https://www.ipcc.ch/reports/https://www.ipcc.ch/working-group/wg1/https://www.ipcc.ch/working-group/wg2/https://www.ipcc.ch/working-group/wg3/ Sul rapporto IPCC 2023:https://www.ilpost.it/2023/03/20/rapporto-sintesi-ipcc-clima/https://ipccitalia.cmcc.it/climate-change-2021-le-basi-fisico-scientifiche/https://ipccitalia.cmcc.it/impatti-adattamento-e-vulnerabilita/https://ipccitalia.cmcc.it/climate-change-2022-mitigazione-dei-cambiamenti-climatici/https://ipccitalia.cmcc.it/ipcc-special-report-global-warming-of-1-5-c/https://ipccitalia.cmcc.it/climate-change-and-land/https://ipccitalia.cmcc.it/oceano-e-criosfera-in-un-clima-che-cambia/https://report.ipcc.ch/ar6syr/pdf/IPCC_AR6_SYR_SPM.pdfhttps://www.ipcc.ch/report/ar6/syr/downloads/report/IPCC_AR6_SYR_SPM.pdfhttps://www.valigiablu.it/consenso-scienza-cosa-dice-cambiamento-climatico/?fbclid=IwAR00sdTE66jrH1DivUmrFj-_JhZlldhzQ8yyfws0EJ96n0pYGxEScqAjjco Sullo stato dell’arte delle conoscenze sul cambiamento climatico:https://www.ipcc.ch/assessment-report/ar6/https://www.sciencedirect.com/science/article/abs/pii/S0277379109003369 https://climate.nasa.gov/https://www.climalteranti.it/faq/scienzadivisa/https://www.climalteranti.it/faq/modelli/https://www.ibs.it/clima-bene-comune-libro-luca-mercalli-alessandra-goria/e/9788861598478https://www.ibs.it/anelli-della-vita-storia-del-ebook-valerie-trouet/e/9788833937885?gclid=CjwKCAjwhdWkBhBZEiwA1ibLmNzFvhfMmMTd5W3IGKv8qJg1q1a87QHTSpDoOatH9l27tlA1mPGnDBoCx2wQAvD_BwEhttps://www.ibs.it/coccodrilli-al-polo-nord-ghiacci-libro-antonello-provenzale/e/9788817156394https://www.ibs.it/equazione-dei-disastri-cambiamenti-climatici-libro-antonello-pasini/e/9788875788650?gclid=CjwKCAjwhdWkBhBZEiwA1ibLmAskUn18ErcvIOXpblZ0Hv8IMhY9hldHdP1RMrelSZQzyDW8wgINpxoC-HUQAvD_BwE
Cosa significa davvero il concetto di cambiamento climatico? quali sono gli effetti in giro per il mondo? E come si misurano questi effetti? Parleremo scienza dell’attribuzione, di grandi incendi e dei più importanti eventi legati al clima negli ultimi dieci anni, della perdita di biodiversità e di servizi ecosistemici, per poi dare uno sguardo a quanto sta accadendo in Italia.Con Alberto Agliotti e Beatrice MautinoFONTISugli incendi nel mondo:https://www.nature.com/articles/s43247-020-00065-8https://www.climalteranti.it/2020/01/27/i-megaincendi-dellaustralia-perche-una-leadership-negazionista-nuoce-alla-salute/https://www.theguardian.com/australia-news/2023/may/11/black-summer-bushfires-may-have-caused-rare-triple-dip-la-nina-study-suggests Sugli effetti delle ondate di calore:https://www.theguardian.com/environment/2021/jul/08/heat-dome-canada-pacific-northwest-animal-deathshttps://www.ipcc.ch/report/ar6/wg1/downloads/report/IPCC_AR6_WGI_Chapter11.pdfhttps://www.sciencealert.com/canada-s-sea-got-so-boiling-it-cooked-thousands-of-shellfish-and-starfish-alive Sul ritiro dei ghiacciai: https://www.fanpage.it/attualita/la-marmolada-e-crollata-per-il-cambiamento-climatico-ora-abbiamo-la-certezza-e-succedera-ancora/ https://www.nature.com/articles/d41586-023-01030-zhttps://www.unipr.it/notizie/crollo-della-marmolada-fu-lenorme-volume-dacqua-intrappolato-nel-ghiacciaio-determinare-il Sulla viticultura:https://www.ibs.it/terra-bruciata-come-crisi-ambientale-libro-stefano-liberti/e/9788817145954?lgw_code=1122-B9788817145954&gclid=Cj0KCQjw7uSkBhDGARIsAMCZNJvcvMNem6hx_7PhxYWG--wsO71sKWRTCKTn84-u-Da1qgr13dQExL0aAlBcEALw_wcB https://www.ibs.it/altro-mondo-vita-in-pianeta-ebook-fabio-deotto/e/9788858793428?queryId=32c921e60896d16033dd77836807173d https://worldoffinewine.com/news-features/climate-change-wine-industry Sugli effetti del cambiamento climatico sulla biodiversità: https://www.isprambiente.gov.it/it/attivita/biodiversita/le-domande-piu-frequenti-sulla-biodiversita/quali-sono-le-relazioni-tra-biodiversita-e-cambiamenti-climaticihttps://www.ipcc.ch/report/ar6/wg2/downloads/outreach/IPCC_AR6_WGII_FactSheet_Biodiversity.pdfhttps://www.wwf.it/cosa-facciamo/pubblicazioni/living-planet-report/https://news.un.org/en/story/2023/03/1134157https://www.theguardian.com/environment/2023/mar/05/high-seas-treaty-agreement-to-protect-international-waters-finally-reached-at-un Sulla scienza dell’attribuzione:https://www.climalteranti.it/2023/05/24/si-ce-un-legame-fra-riscaldamento-globale-ed-eventi-estremi/https://www.ipcc.ch/report/sixth-assessment-report-working-group-i/https://archive.ipcc.ch/pdf/special-reports/srex/SREX_FD_SPM_final.pdf
L’acqua è l’elemento che più caratterizza il nostro pianeta, ma anche quello che più è influenzato dai cambiamenti in atto. La temperatura degli oceani si sta alzando, il Mediterraneo si sta “tropicalizzando”, il ghiaccio artico si sta riducendo e anche il permafrost si sta sciogliendo. Quali saranno gli effetti di questi fenomeni? Quali legami esistono con le precipitazioni eccezionali sempre più frequenti e con la siccità? Con Alberto Agliotti ed Enrica Favaro FONTI Su idrosfera e cambiamento climatico: https://www.ipcc.ch/srocc/https://www.treccani.it/enciclopedia/idrosfera_%28Enciclopedia-della-Scienza-e-della-Tecnica%29/ Sulla Temperatura degli oceani: https://www.ipcc.ch/report/ar6/wg1/chapter/chapter-9/https://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1111/gcb.16301https://ejournals.epublishing.ekt.gr/index.php/hcmr-med-mar-sc/article/view/29106https://www.medecc.org/medecc-reports/climate-and-environmental-change-in-the-mediterranean-basin-current-situation-and-risks-for-the-future-1st-mediterranean-assessment-report/ Sullo scioglimento dei ghiacci e permafrost:https://www.ipcc.ch/report/ar6/wg1/chapter/chapter-9/https://www.ibs.it/addio-ai-ghiacci-rapporto-dall-libro-peter-wadhams/e/9788833934495 Sulle acque di laghi e fiumi:https://www.ipcc.ch/report/ar6/wg1/chapter/chapter-8/https://www.science.org/doi/10.1126/science.abo2812https://www.sciencedirect.com/science/article/abs/pii/B9780323850452000145 Sulle inondazioni nel mondo:https://www.theguardian.com/world/2022/may/22/dozens-dead-millions-stranded-as-floods-ravage-bangladesh-and-india https://www.ilpost.it/2022/08/27/inondazioni-pakistan/https://www.bbc.com/news/world-australia-63238065https://www.ilpost.it/2022/04/13/sudafrica-durban-inondazioni/https://www.regione.marche.it/portals/0/Protezione_Civile/Manuali%20e%20Studi/Rapporto_Evento_preliminare_20220915.pdfhttp://www.idrologia.polito.it/web2/2022/09/levento-pluviometrico-del-15-settembre-2022-nelle-marche-e-eccezionale/https://polaris.irpi.cnr.it/event/evento-alluvionale-in-sicilia-e-calabria/http://centrofunzionale.regione.campania.it/docs/documenti_pdf/44-Rapporto_evento_Casamicciola_26_novembre_2022_v2_06db503087a3477984c5f74cca4c3c36.pdf Sulla siccità:https://news.un.org/en/story/2022/08/1125552 https://edo.jrc.ec.europa.eu/documents/news/GDO-EDODroughtNews202208_Europe.pdfhttps://www.nbcnews.com/science/environment/us-megadrought-worst-least-1200-years-researchers-say-rcna16202https://earthobservatory.nasa.gov/images/150249/lake-powell-still-shrinkingFonti varie:https://ipccitalia.cmcc.it/oceano-e-criosfera-in-un-clima-che-cambia/ https://www.rinnovabili.it/ambiente/acqua/report-ipcc-sul-clima-rischio-idrologico/ https://www.eea.europa.eu/it/segnali/segnali-2018/articoli/cambiamenti-climatici-e-acqua-2014 https://www.ipcc.ch/report/ar6/wg1/https://www.cmcc.it/it/ https://www.climalteranti.it/
Nella prima stagione abbiamo fatto un viaggio alla scoperta dell’acqua con gli occhi della scienza. Abbiamo parlato di risorse, di sprechi e del ruolo dell’acqua nelle nostre vite. Ma parlare d’acqua oggi significa necessariamente parlare di cambiamento climatico. In questa nuova stagione di Capirci un tubo racconteremo, attraverso gli occhi della scienza, tutto quello che avreste voluto sapere sul cambiamento climatico. 10 puntate, a cadenza quotidiana, dal lunedì al venerdi. si parte il 17 luglio!
In quest’ultima puntata di Capirci un Tubo parliamo di nanomateriali per purificare le acque da virus, batteri, contaminanti…il lungo viaggio dal rubinetto di casa fino alle fonti spaziali dell’acqua terrestre finisce qui, ma abbiamo imparato come la scienza consente davvero di guardare al futuro consapevoli che abbiamo i mezzi per affrontare le sfide che ci aspettano.
Migliorare le tecniche di irrigazione per far fronte ai cambiamenti climatici, incrementare le rese, risparmiare acqua ed efficientare i processi agricoli. Questa è la sfida che la scienza si pone ogni giorno alla luce di un futuro che, come abbiamo detto nelle puntate precedenti, vedrà i cambiamenti climatici accompagnare un importante aumento demografico a livello globale.
Storicamente l’acqua da sempre è legata tanto ai riti dedicati alla nascita, quanto a quelli di iniziazione e di inumazione. E proprio sul fronte dell’inumazione esiste una importante innovazione grazie all’impiego dell’acqua, o più precisamente dell’idrolisi alcalina.
Venezia è un esemplare caso dei problemi che le città d’acqua devono e dovranno affrontare nell’immediato futuro. I cambiamenti climatici dovranno essere affrontati con ingenti investimenti economici, nella ricerca scientifica e in tecnologia sempre più avanzata ed efficiente, tenendo conto di molteplici fattori – dalla sicurezza alle diverse ricadute sull’ambiente, dal turismo alla normale vita quotidiana.
Più acqua per tutti?

Più acqua per tutti?

2022-09-0505:33

Il futuro dell’acqua dipende da tanti fattori, non ultimo l’incremento demografico, oltre naturalmente ai cambiamenti climatici. Si prevedono quindi diverse problematiche legate all’accesso all’acqua potabile, soprattutto in alcuni Paesi in cui demografia e urbanizzazione sono destinati ad aumentare in modo più importante. Ma la scienza potrebbe aiutarci a prendere provvedimenti per tempo.
Tra i diversi problemi che ci si trova ad affrontare quando si va nello spazio, c’è anche la gestione dell’acqua. Sia quella che gli astronauti portano per dissetarsi, sia quella che producono dopo essersi dissetati. La tecnologia e la scienza ci ha consentito di trovare metodi sempre più ingegnosi per preservare le scorte del prezioso liquido, come ben dimostrato dai diversi abitanti della Stazione Spaziale Internazionale, che bevono solo acqua piemontese doc.
Il nostro corpo ha bisogno di acqua per vivere: una caratteristica che ci accomuna a gran parte degli esseri viventi sulla nostra Terra. Ma forse esistono forme di vita che non hanno lo stesso bisogno di acqua che abbiamo noi. Come dimostrano certe rane o tartarughe. O che forse non ne hanno bisogno affatto, e gli bastano altre sostanze, come ammoniaca liquida e acido solforico.
Anche se abbiamo trovato l’acqua sulla Luna e su Marte, si tratta di acqua ghiacciata, e in una quantità molto inferiore a quella presente sulla terra. E siccome la vita per come la conosciamo ha bisogno di acqua allo stato liquido per svilupparsi, abbiamo cominciato a cercarla per tutto il sistema solare e anche oltre, nella fascia che “amichevolmente” viene chiamata riccioli d’oro, ovvero la zona teoricamente abitabile di un sistema stellare. Chi l’avrebbe detto che gli scienziati si son fatti ispirare da una delle più famose fiabe di sempre.
Ghiaccio in fondo ai crateri e molecole d’acqua negli strati superficiali della crosta lunare. Non è fantascienza, ma scienza: sulla luna c’è infatti acqua allo stato solido, come dimostrato da una serie di esperimenti condotti dalla NASA. Esperimenti analoghi a quelli che hanno confermato la presenza di acqua su Marte. E non poca, ma in quantità!
loading
Comments 
Download from Google Play
Download from App Store