DiscoverPositivaMente AVISLa raccolta fondi di AVIS per l'Ucraina, il kit di Unicef per le scuole e la mostra sulla pandemia Andràtuttobene
La raccolta fondi di AVIS per l'Ucraina, il kit di Unicef per le scuole e la mostra sulla pandemia Andràtuttobene

La raccolta fondi di AVIS per l'Ucraina, il kit di Unicef per le scuole e la mostra sulla pandemia Andràtuttobene

Update: 2022-04-15
Share

Description

Sono oltre duemila le confezioni di medicinali inviate in Ucraina grazie alla raccolta fondi lanciata da Avis nelle scorse settimane e che ha già superato i 130 mila euro. I farmaci, tra cui anticoagulanti e antiaggreganti piastrinici, rappresentano dei veri e propri salvavita per chi nelle zone di conflitto non riesce a reperirli. Inoltre sono stati inviati dei concentratori di ossigeno, dispositivi necessari per agevolare la respirazione dei pazienti. Una straordinaria macchina della solidarietà che ha visto la nostra associazione affiancata da numerose altre realtà, attive sia nell’ambito sanitario sia del volontariato come Banco Farmaceutico, Farmacie Internazionali e ADMO, Associazione donatori di midollo osseo. Chiunque può dare il proprio contributo effettuando un bonifico bancario sul conto corrente intestato ad AVIS Nazionale e riportato sull’ homepage del sito avis.it, inserendo la causale “Donatori per la pace”. Non facciamo mancare il nostro contributo.  Grazie di cuore da AVIS


--


E rimanendo in tema di Ucraina, si chiama 'compagni di classe' il nuovo kit di Unicef Italia nato per promuovere e facilitare l’inclusione nelle scuole dei bambini e degli adolescenti che sono arrivati nel nostro Paese nelle ultime settimane dopo l’inizio del conflitto. Uno strumento che contiene indicazioni, idee e consigli per facilitare la comunicazione attraverso un breve glossario italiano-ucraino, con frasi base per esprimere i propri bisogni, e una serie di proposte di attività ed esercizi che coinvolgano tutta la classe, con l'obiettivo di favorire l'accoglienza dei nuovi compagni e comprenderne i reali bisogni ed emozioni. Tra i materiali, scaricabili tutti gratuitamente dal sito Unicef.it, sono stati inseriti anche dei documenti pensati per aiutare scuole e famiglie ad approfondire i contenuti della Convenzione sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza.


--


E’ stata inaugurata a Palazzo dei Trecento a Treviso "Andràtuttobene", la mostra dei disegni dei bimbi veneti, realizzati nel corso della pandemia. Intitolata come lo slogan che è stato dipinto, colorato e interpretato dalle famiglie di tutta Italia nei primi mesi del 2020, dando forma a emozioni e speranze dei più piccoli, ora è un percorso composto da oltre 800 disegni, 54 illustrazioni tridimensionali, 13 sculture, 76 pensieri, messaggi e video messaggi. Inserite nella mostra anche numerose immagini del personale sanitario impegnato in prima linea. Sul posto, all’interno di un laboratorio didattico, i bambini potranno dare il proprio contributo realizzando dei disegni ispirati ai temi della mostra. "AndràTuttoBene" resterà aperta fino al 1 maggio prossimo e in seguito sarà ospitata a Vicenza.

Comments 
loading
In Channel
loading
Download from Google Play
Download from App Store
00:00
00:00
1.0x

0.5x

0.8x

1.0x

1.25x

1.5x

2.0x

3.0x

Sleep Timer

Off

End of Episode

5 Minutes

10 Minutes

15 Minutes

30 Minutes

45 Minutes

60 Minutes

120 Minutes

La raccolta fondi di AVIS per l'Ucraina, il kit di Unicef per le scuole e la mostra sulla pandemia Andràtuttobene

La raccolta fondi di AVIS per l'Ucraina, il kit di Unicef per le scuole e la mostra sulla pandemia Andràtuttobene

AVIS Nazionale