DiscoverPositivaMente AVISPNRR per la scuola, la campagna Cambia la terra e il campo estivo di Emergency
PNRR per la scuola, la campagna Cambia la terra e il campo estivo di Emergency

PNRR per la scuola, la campagna Cambia la terra e il campo estivo di Emergency

Update: 2022-05-20
Share

Description

Ammonta a un miliardo e 189 milioni di euro invece lo stanziamento del Governo per interventi di costruzione di 216 nuove scuole, innovative e sostenibili, finanziate con le risorse del Piano nazionale di ripresa e resilienza. L’idea Pnrr Istruzione vedrà la progettazione e realizzazione di scuole come punto di riferimento per i territori che le ospiteranno, il cuore della comunità, sostenibili e accoglienti, in grado di offrire a studentesse e studenti ambienti e spazi inclusivi e innovativi, per una nuova idea di fare scuola. Edificate sui territori di 85 province, le nuove strutture saranno elaborate da un gruppo di lavoro composto da grandi architetti, pedagogisti ed esperti della scuola. Gli interventi riguarderanno scuole dei diversi ordini e saranno realizzati sia nelle grandi città che nei piccoli Comuni.


--


Si intitola “Cambia la terra” la campagna di comunicazione e sensibilizzazione sulla salute dei suoli, promossa da FederBio con Legambiente, Lipu, Medici per l’ambiente, Slow Food e Wwf per informare sui gravi rischi derivanti dall’uso eccessivo e improprio dei pesticidi, che mettono a rischio il suolo e la sua vitalità. Il progetto ha previsto l’analisi e il monitoraggio di 12 terreni agricoli trattati con questi prodotti chimici, comparati poi con altrettanti campi biologici adibiti alle stesse colture, su un totale di 24 aziende agricole. Nei campi convenzionali sono state ritrovate 20 sostanze chimiche di sintesi tra insetticidi, erbicidi e fungicidi. A destare preoccupazione è la presenza anche di sostanze revocate da anni come il DDT (dal 1978), indice dell’elevata persistenza nel tempo all’interno dei terreni. Cambia la Terra è una campagna di informazione e di sensibilizzazione che viene promosso dal mondo del biologico e sostenuto dall’associazionismo e dalla ricerca, per far crescere la consapevolezza sui danni dell’agricoltura chimica alla salute, all’ambiente, alla coesione sociale, all’economia stessa.


--


Sta per iniziare 'Rise Up! - Emergency Lab', il campo estivo di Emergency che coinvolgerà giovani dai 18 ai 28 anni. Tante le attività previste dal progetto: riflettere sulle guerre attuali, promuovere una cultura di pace, confrontarsi sui diritti umani e sull'accesso alle cure per tutti.Due le settimane a disposizione: dal 13 al 19 luglio e dal 21 al 27 luglio a Marina di Montalto di Castro in provincia di Viterbo, dove ragazzi e ragazze parteciperanno a incontri, workshop e approfondimenti con giornalisti, ricercatori e operatori di Emergency. La prima settimana ruoterà attorno al tema 'L'ultima guerra', la seconda avrà come filo conduttore il tema 'In dignità e diritti, uguali' per approfondire la conoscenza dell'universalità del diritto alla cura con un focus specifico su Africa e migrazioni. Durante le giornate, oltre a raccogliere storie e testimonianze di ricercatori e operatori umanitari, i ragazzi potranno anche partecipare a laboratori di mobile journalism, scrittura creativa e teatro per esplorare diverse modalità di comunicazione e espressione creativa. Ciascuna settimana di Rise Up! - EMERGENCY Lab ha a disposizione 50 posti. Iscrizioni entro il 15 giugno sul sito emergency.it. 

Comments 
In Channel
loading
Download from Google Play
Download from App Store
00:00
00:00
x

0.5x

0.8x

1.0x

1.25x

1.5x

2.0x

3.0x

Sleep Timer

Off

End of Episode

5 Minutes

10 Minutes

15 Minutes

30 Minutes

45 Minutes

60 Minutes

120 Minutes

PNRR per la scuola, la campagna Cambia la terra e il campo estivo di Emergency

PNRR per la scuola, la campagna Cambia la terra e il campo estivo di Emergency

AVIS Nazionale