DiscoverInterlinea. Scrivere il futuro tra le righe della storiaServono baci e abbracci? Vincere il virus con la poesia (colloquio con Alessandro Barbaglia)
Servono baci e abbracci? Vincere il virus con la poesia (colloquio con Alessandro Barbaglia)

Servono baci e abbracci? Vincere il virus con la poesia (colloquio con Alessandro Barbaglia)

Update: 2020-07-09
Share

Description

Quell’«apostrofo rosa tra le parole “t’amo”» che è il bacio secondo Cyrano non ha mai avuto un’antologia poetica tutta per sé. Ora la propone un libraio e scrittore, Alessandro Barbaglia, tra versi e arte passando per la narrativa e senza dimenticare il cinema. Dalla «bocca mi baciò tutta tremante» di Paolo e Francesca a «ti manderò un bacio con il vento e so che lo sentirai» di Pablo Neruda, con le immagini pittoriche che vanno da Giotto a Chagall, resta sempre aperta la domanda dello stesso Cyrano: «un bacio, insomma, che cos’è un bacio?» È una proposta letteraria che in periodo di Coronavirus risulta ancora più suggestiva per esprimere l’indicibile emozione di un atto sempre nuovo, unico. Podcast di Roberto Cicala.
Comments 
loading
00:00
00:00
1.0x

0.5x

0.8x

1.0x

1.25x

1.5x

2.0x

3.0x

Sleep Timer

Off

End of Episode

5 Minutes

10 Minutes

15 Minutes

30 Minutes

45 Minutes

60 Minutes

120 Minutes

Servono baci e abbracci? Vincere il virus con la poesia (colloquio con Alessandro Barbaglia)

Servono baci e abbracci? Vincere il virus con la poesia (colloquio con Alessandro Barbaglia)

Interlinea edizioni